Select Page

Advertisement

Il Pagellino SuperMaster: Battipaglia e Rapallo a confronto. Gli highlights di Padova

Il Pagellino SuperMaster: Battipaglia e Rapallo a confronto. Gli highlights di Padova

Cinque le manifestazioni del circuito Supermaster disputate in questo fine settimana, due nel concentramento nord con il Trofeo Master di Primavera di Rapallo e il 4° Memorial Max Zuin di Padova, due al sud con il 4° Trofeo Etna nuoto a Catania – unica manifestazione in vasca lunga protagonista del nostro Speciale MasterS di ieri – e l’11° Trofeo Master Balnaea di Battipaglia e la 6ª Coppa Città di Follonica per il centro.

Sono 10 i record stabiliti – 9 individuali e 1 di staffetta – fra i quali spicca il mondiale dei 200 rana M55 di Monica Corò a Padova, i restanti tutti i nazionali così distribuiti: 2 ancora a Padova, 3 a Rapallo e 4 a Catania (3 individuali più 1 di staffetta).

Nessuna notizia riguardo ai risultati della manifestazione toscana e in attesa dei risultati sul canale ufficiale Federnuoto di tutte le manifestazioni andiamo a vedere le pagelle di Rapallo e Battipaglia.

Tutti i dettagli nella speciale rubrica il Pagellino SuperMaster che lascia parlare i numeri di questo movimento, vi presentiamo le nostre classifiche speciali (gli Under25 non sono considerati).

Individuale TOP3: suddivise in fasce di categoria e redatte calcolando la somma dei punteggi delle due gare di ogni atleta.
Individuale TOP10 della settimana: calcolate senza distinzione di categoria e genere e considerando il singolo punteggio.
Individuale il Master Precisino chi si avvicina di più alla cifra tonda nel punteggio!

Miglior Squadra della Settimana: calcolata in termine di numero di presenze gara e punteggio medio.

Inoltre ad ogni manifestazione verrà assegnato un voto che decreterà il Miglior Trofeo della Settimana, tenendo conto di diversi fattori: caratteristiche del campo gara (numero di corsie, vasca di riscaldamento, blocchi), programma gare, media punteggio della manifestazione e presenze gara.

Ovviamente il nostro voto non può tenere in considerazione dell’organizzazione, dell’accoglienza e dei servizi che sono annessi alle manifestazioni, dovremmo essere presenti a ogni trofeo e questo è complicato da realizzare.
Il nostro giudizio è puramente statistico e dato sulle informazioni che la “carta” ci trasmette e non un voto assoluto ma comparativo.

MANIFESTAZIONI: 18/19 MARZO 2017

4° Trofeo Master di Primavera – Nuotatori genovesi | R. Consilvio

Manifestazione: 4° Trofeo Master di Primavera

Data: 19 marzo 2017
Sede: Rapallo – Piscina comunale
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: Rapallo Pallanuoto

VOTO

Vasca: 6.5; Programma: 7.5 (bonus staffette, distanze lunghe); Gare disputate: 3.3 ; Punteggio medio: 8.0 (bonus record)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Tris di record nella manifestazione ligure che vede la doppietta M75 di Laura Losito Faucci negli 800 stile nuotati in 15.03.53 (922.75 p) dove migliora il precedente 15.29.90 di Franca Parodi del 2009 e nei 400 misti, prima M75 in Italia a scendere sotto i 9′, chiusi in 8.59.21 (899 p) che va a sostituire il 9.10.59 di Rita Androsoni datato 2012.
A completare la lista dei primati il 200 rana M65 di Giannantonio Scaramel che con 3.04.05 (952.08 p) abbassa il precedente 3.09.63 nuotato da Alberto Sica nel 2012.

Passiamo quindi alle migliori prestazioni della manifestazione: Olessia Bourova con 26.51 nei 50 stile si ferma a 2 decimi dal suo fresco primato M35 e colleziona 987.17 punti, mentre Francesco Calcara nei 200 rana M25 con il crono di 2.21.30 totalizza 964.76 punti.
Segnaliamo inoltre le ottime prove nei 400 misti di Luca Vigneri all’oro M50 in 5.03.25 (963.53 p) e di Eleonora Ferrando prima M45 in 5.39.90 (949.96 p). Negli 800 stile bene Lorenzo Giovannini alla vittoria M30 in 8.46.67 (958.65 p) e Stefano Argiolas oro M50 in 9.34.25 (943.07 p).

Passiamo quindi ai Senior del movimento master con le ottime prove dell’M80 Osvaldo Bertuccelli nei 50 rana chiusi in 46.43 e nei 100 stile nuotati in 1.26.99 e il 200 stile M85 di Remo Argeri completato in 4.01.13 (842.86 p).
Doppia prova anche per l’inossidabile atleta di casa Alba Caffarena che porta a termine nella categoria M90 i 50 stile e dorso rispettivamente in 1.46.08 e 2.21.82.

Come anticipato nello speciale Regionali, segnaliamo che il Comitato ligure ha deciso di affidare le staffette valide per la classifica annuale di Società a due trofei: Rapallo per le MiStaffette e Genova per quelle di genere (5° trofeo Nuoto Ponente del 2 aprile).

Classifica di società
1 1 Nuotatori Genovesi 52.527,01
2 Rapallo Nuoto 44.435,52
3 Foltzer Nuoto 16.778,33

Metodo: somma dei primi 16 piazzamenti individuali.

TOP3 DONNE Rapallo

TOP3 M25 ÷ M35
BOUROVA
OLESSIA M35 RN SORI 1929,24
BASSI ELISA M25 MULTISPORT  1781,88
PASTROVICCHIO LAURA M35 FOLTZER N. 1681,52

TOP3 M40 ÷ M50
FERRANDO ELEONORA M45 GENOVA N SPORT  1868,85
RADICE CLAUDIA M50 ANDREA DORIA 1850,26
MALTINTI MANUELA M45 NUOTOPIU` ACADEMY  1702,88

TOP3 M55 ÷ M60
GIVANNI TULLIA M55 N GENOVESI 1789,57
GAVOGLIO GRAZIA M60 N RIVAROLESI 1701,64
ROCCA FLAVIA M60 N GENOVESI 1665,43

TOP3 M65+
FAUCCI LOSITO LAURA M75 RN SAVONA  1821,75
CANGELLI CLAUDIA M65 BERGAMO N 1660,59
LORENZI GRAZIELLA M70 TECRI N – CORNAREDO 1124,55

TOP3 UOMINI Rapallo

TOP3 M25 ÷ M35
GIOVANNINI LORENZO M30 NC FIRENZE 1824,67
VIANI MATTEO M25 RAPALLO N 1779,34
TAGLIAFIERRO MARCO M30 N GENOVESI 1768,39

TOP3 M40 ÷ M50
VIGNERI
LUCA M50 GENOVA N MY SPORT 1863,29
PACINI STEFANO M50 RAPALLO N 1829,18
ARGIOLAS STEFANO M50 GENOVA N MY SPORT 1777,65

TOP3 M55 ÷ M60
MALOBERTI PAOLO M60 VILLA BONELLI N 1746,78
ZANZA ANDREA M55 NC 91 PARMA 1728,28
TUBINO MASSIMO M55 N GENOVESI 1703,44

TOP3 M65+
BERTUCCELLI OSVALDO M80 VERSILIANUOTO 1822,89
SCARAMEL GIANNANTONIO M65 DERTHONA N 1797,77
ZAMORANI DIEGO M65 RAPALLO N 1749,18

11° Trofeo Master Balnaea – Polisportiva Balnaea Battipaglia

Manifestazione: 11° Trofeo Master Balnaea

Data: 19 marzo 2017
Sede: Battipaglia – Piscina Centro Sportivo BALNÆA
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: Polisportiva Balnaea

VOTO

Vasca: 8.0 ; Programma: 5.5 (bonus U/D separati); Gare disputate: 4.3 ; Punteggio medio: 5.0

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Le due migliori prestazioni assolute premiate sono state ottenute entrambe nei 200 stile libero M25: Renato Ferrante con il crono di 1.55.85 totalizza 949.24 punti e Francesca Antonini con 2.12.98 raccoglie 934.58 punti. Entrambi raddoppiano la vittoria nei 50 stile il primo con 24.66 (902.27 p) e la seconda con 28.64 (895.25 p).
Stesse gare per Fabrizio Clabassi che si concede il bis negli M50 con crono di tutto rispetto: 26.31 e 2.11.90 (935.77 e 911.22 p).

Segnaliamo inoltre le vittorie di Annalisa Attanasio nei 50 stile M35 con 28.62 (914.40 p), Daniele Bruno nei 100 rana M25 in 1.07.44 (905.69 p) e nei 50 farfalla di Giorgio Borrelli negli M25 e Francesco Vespe negli M30 rispettivamente in 26.51 e 26.98 (901.55 e 899.18 p). A chiudere argento di qualità per Jennipher Moretti che nei 200 stile M25 con 2.13.96 raccoglie 927.74 punti.

Per la prima volta, dopo 11 anni, la società organizzatrice si aggiudica la vittoria finale di società!
Soddisfazione per Tecnici e Dirigenti del sodalizio battipagliese per l’ottimo risultato raggiunto.

il commento di Gabriele Notabella Responsabile dell’organizzazione del trofeo e direttore Tecnico della società.

Classifica di società
1 Pol Balnaea – Battipaglia 36.199,17
2 Circolo Nautico Posillipo 35.014,68
3 Peppe Lamberti N.C. 34.681,44

Metodo: somma di tutti i punteggi dei singoli atleti di ciascuna società.

TOP3 DONNE Battipaglia

TOP3 M25 ÷ M35
ANTONINI
FRANCESCA M25 SINTESI 1829,83
MORETTI JENNIPHER M25 SINTESI 1785,55
ATTANASIO ANNALISA M35 IL DELFINO NA 1740,20

TOP3 M40 ÷ M50
CARDINALE MONICA M45 ALBA ORIENS CASANDRINO 1761,08
GIORGI SIMONA M45 PORTOFIORI SAN MAURO 1635,66
PESSETTI ROBERTA M45 SC FLEGREO 1581,46

TOP3 M55 ÷ M60
CORBINO ANNA M55 CN POSILLIPO 1707,26
POLIDORI CINZIA M55 SC FLEGREO 1470,22
LAMBERTI STEFANIA M55 PEPPE LAMBERTI NC 1373,38

TOP3 M65+
LANG BARBARA M65 SP.N PEN.SORRENTINA 1718,89
CAMARDELLA VERA M65 CN POSILLIPO 1620,70
LIELLO NORA M85 CN POSILLIPO 1606,29

TOP3 UOMINI Battipaglia

TOP3 M25 ÷ M35
FERRANTE
RENATO M25 SIMAR DELFINO N – CE 1851,51
BORRELLI GIORGIO M25 SC NUOTO NA 1782,62
BRUNO DANIELE M25 CC NAPOLI 1768,06

TOP3 M40 ÷ M50
CLABASSI FABRIZIO M50 FRITZ DENNERLEIN 1846,99
SAPIO GENNARO M40 JOLLY NC BENEVENTO 1768,91
MASTRORILLI MAURIZIO M45 FRITZ DENNERLEIN 1743,78

TOP3 M55 ÷ M60
BARBATO MASSIMO M55 PEPPE LAMBERTI NC 1641,24
PAVIGLIANITI ALFREDO M55 CS IL GABBIANO PAOLA  1638,85
TORTORA EVARISTO M55 CAMPOLONGO HOSPITAL RN SA 1569,42

TOP3 M65+
LA MONICA GIOVANNI M65 CN POSILLIPO 1711,19
POSTIGLIONE GIOVANNI M65 N CAMPANI 1649,52
BORRELLI NICOLA M65 PEPPE LAMBERTI NC 1633,78

4° Memorial Max Zuin – Premiazione Società

Manifestazione: 4° Memorial Max Zuin

Data: 19 marzo 2017
Sede: Padova – Piscina del C.S. Plebiscito
Vasca: 25 metri – 6 corsie
Organizzazione: 2001 Padova

HIGHLIGHTS

Tris di record anche per la manifestazione Veneta, che vede ancora una volta protagonista Monica Corò: il suo 200 rana M55 nuotato in 2.54 netti vale il primato mondiale e la migliore prestazione assoluta con 1048.05 punti; inoltre va a completare la tripletta della rana in vasca corta. Sempre l’atleta della Stile libero Preganziol stabilisce anche il nuovo record italiano ritoccando il crono che già le apparteneva nei 100 misti dove con 1.14.59 colleziona 999.33 punti.

Sempre una M55 l’autrice del terzo primato: Monica Vaccari con 32.79 nei 50 farfalla migliora il precedente 33.85 nuotato nella scorsa stagione dalla ligure Tullia Givanni. La migliore prestazione maschile è il 100 dorso M30 di Enrico Catalano che con 55.27 si ferma a pochi decimi dal proprio primato italiano e realizza 1002.53 punti.

Il premio speciale in ricordo di Max Zuin – assegnato nella gara dei 100 farfalla femminili e maschili – è andato a Monica Vaccari che con 1.13.23 (1005.05) sfiora per 6 centesimi il suo fresco primato M55 ed Enrico Catalano autore di un 57.46 da 941.70 punti.

Il premio alla memoria di Daniela Zuin, sorella di Max, assegnato agli atleti di maggior esperienza è andato a Ursula Schmidt M80 e Bruno Maghelli M75.

Così Edoardo Fabrizio, responsabile della manifestazione:

Questa è stata l’edizione del Memorial più difficile dal punto di vista empatico data la scomparsa prematura anche della sorella di Max Zuin che ha nelle precedenti edizioni fatto da testimonial (sostituita quest’anno dalle figlie Veronica ed Elena) e dal punto di vista della gestione organizzativa dati i numeri della vigilia (851 atleti iscritti e 64 staffette).
Nonostante i timori, tuttavia tutto si è rivelato al di sopra di ogni più rosea aspettativa, con la conclusione di tutte le gare entro le ore 18:40 (19:25 era l’orario previsto per la conclusione). Merito di uno staff composto da 55 volontari ormai consolidato e pronto a gestire e risolvere in maniera celere ogni piccola situazione di empasse. Merito, altresì, del servizio di cronometraggio automatico di Venezia e del servizio manuale di Padova, nonchè dell’altro grado di professionalità delle due giurie che hanno presieduto al mattino e al pomeriggio l’evento. Quest’anno davvero posso dirmi felice.

Tutti i VIDEO delle ultime batterie disponibili sulla pagina Facebook Born to Swim.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>