Select Page

Advertisement

Italiani Master, si chiude con le staffette veloci e la premiazione delle società Campioni 2017

Italiani Master, si chiude con le staffette veloci e la premiazione delle società Campioni 2017

Eravamo in debito dei risultati delle ultime staffette disputate, sia la mista maschile di sabato, che tutte le staffette “veloci” disputate la domenica, che fanno registrare altri sette record di squadra.

Andiamo a scoprire inoltre le squadre sul podio delle classifiche Team events maschile e femminile, oltre alle società Campioni d’Italia del Cicruito Supermaster 2017.

In chiusura delle gare di sabato doppio record italiano per la formazione M120 della B.Fit Legnano Nuoto: Enrico Catalano in prima frazione ritocca nuovamente il RI stabilito ieri di un centesimo portandolo a 27.10, insieme a Stefano Garzonio, Leonardo Federici e Oscar Bottini con 1.46.29 collezionano 1001.03 punti e cancellano lo storico 1.47.09 firmato DDS del 2005.
Nella categoria M200 il quartetto del Malaspina SC composta da Giuseppe Tiano, Mauro Aredi, Pierfranco Belfiori e Lorenzo Piccardi ottiene il nuovo RI di 1.57.66 (983.34) abbassando di 6 centesimi il primato del CN Bastia.

Di seguito gli altri vincitori della 4x50 mista maschile:
M100 Team Marche Master – Vitali, Cavalletti, Medici, Sebastianelli – 1.53.85 (936.50)
M160 Brescia Acquarè Mafeco – Tersar, Montini, Eroli, Ermeti – 1.49.43 (989.03)
M240 DLF N Livorno – Mannucci, Risaliti, Barotnini, Samaritani – 2.12.61 (942.16)
M280 Flaminio SC – Tomasi, D’Oppido, Bargagli, Zaottini – 2.34.56 (907.03)
M320 Pol Garden Rimini – Olivieri, Bonduà, Fantini, Cappelletti – 4.00.16 (762.82)

Passiamo quindi alle staffette veloci, la formazione mista M280 del Malaspina SC con Alberto Sica, Annarita Blosi, Gabriella Tucci e Roberto Ruggieri chiude in 2.23.86 e polverizza il precedente RI di 2.35.40 della Amatori N Savona. Di seguito gli altri quartetti vincitori:

M100 B.Fit Legnano N – Garzonio, Bottini, bozzato, Venice – 1.45.46 (983.22)
M120 Nautilus – Minnucci, Ciardullo, Irace, Andini – 1.45.07 (983.44)
M160 Brescia Acquarè Mafeco – Tersar, Eroli, De Grassi, Ciocilteu – 1.47.49 (974.51)
M200 Brescia Acquarè Mafeco – Tarricone, Montini, De Ponti D, De Ponti L – 1.52.35 (973.65)
M240 Forum SC – Saveri, Sordelli, Corniani, Stentella – 2.05.44 (940.21)
M320 Flaminio SC – Ferri, Iezzi, Kaspar, Zaottini – 4.27.55 (654.23)

Nelle staffette di genere invece sono quattro i RI: la B. Fit Legnano Nuoto M120 maschi composta da Stefano Garzonio, Oscar Bottini, Marco Guerriero ed Enrico Catalano chiude in 1.35.60 (999.37) cancellando il precedente 1.36.16 della Gymnasium Spilimbergo.
Nella categoria M240 arriva sia il RI femminile che maschile, le donne del Forum SC con Susanna Sordelli, Liana Corniani, Priscilla Giglio e Monica Tripi realizzano un 2.17.52 da 956.95 punti (prec. 2.18.65) e gli uomini del DLF Nuoto Livorno con Dino Samaritani, Riccardo Risaliti, Ilio Barontini e Marino Biancotti con 1.53.84 (970.136) si migliorano di due centesimi.
Infine nella M280 ancora a segno il Malaspina SC: Luisa Maresca, Gabriella Tucci, Laura Battistini e Annarita Blosi  con 2.50.46 (919.63) sono le prime donne a scendere sotto la barriera dei 3 minuti.

F-M100 AICS PV nuoto – Jehne, Cusini, Fantini, Capelli – 1.57.28
F-M120 Nautilus – Andini, Poloni, Proietti, Irace – 1.57.21 (951.54)
F-M160 Brescia Acquarè Mafeco – De Ponti D, Ciocilteu, Degrassi, De Ponti L – 1.55.96 (982.84)
F-M200 Collage WP Palermo – Salvia, Anzalone, Tagliavia, Randazzo – 2.09.15 (934.80)

M-M100 AICS PV nuoto – Ferri, Anfossi, Ferando, Pedrazzini – 1.40.06 (958.33)
M-M160 Brescia Acquarè Mafeco – Carbonini, Cprioli, Eroli, Tersar – 1.40.62 (972.07)
M-M200 CN Bastia – Venanzi, Servadio, Reami, Giglietti – 1.44.72 (987.87)
M-M280 Flaminio SC – Tomasi, Zaottini, Bargagli, D’Oppido – 2.12.41 (930.22)
M-M320 Pol Garden Rimini – Cappelletti, Bonduà, Olivieri, Agrestini – 3.27.55 (744.54)

La vasca lunga del 2017: graduatorie e bilanci

La stagione 2017 in vasca da 50 metri può dirsi conclusa: è tempo di stilare bilanci e di guardare le graduatorie! Record Mondiali Così come nel 2016, anche nel 2017 sono stati migliorati due record del mondo maschili in vasca da 50: a gennaio fu Ippei Watanabe a...

Training Lab, paradigmi di allenamento del nuoto: un esempio pratico

Nelle ultime discussioni e riflessioni sempre in tema di allenamento del nuoto moderno ci siamo quasi sempre soffermati sugli stessi punti focali: Un allenamento volto a migliorare la tecnica sempre correlata alla prestazione, quindi un programma di lavoro con...

Swimming World Cup 2017: a Tokyo tris di WRJ per la Ikee, Li cancella Wang

Si torna subito in vasca a Tokyo allo Tatsumi Interantional Swimming Center, per la penultima prova di Swimming World Cup 2017. Con Chad Le Clos e Sarah Sjöström ormai a un passo dai rispettivi successi al maschile e al femminile, il settimo appuntamento della Coppa...

Livorno ospita il 41° Trofeo Internazionale di nuoto “Mussi Lombardi Femiano”

Nel week end attesi oltre 1000 atleti, sia italiani che stranieri, venerdì incontro alla Bastia con Federica Pellegrini Livorno, 15 novembre 2017 – La 41ª edizione del Trofeo internazionale di nuoto Mussi Lombardi Femiano che vede la collaborazione di Amministrazione...

Pagellino SuperMaster 2017-18: Saronno e Trieste a confronto

Ultimo fine settimana di calma appartente con soli due trofei al nord Italia e le Distanze Speciali Lazio. La prima tappa del Circuito Nord Ovest - il 9° Trofeo Città di Saronno - è stata la manifestazione più frequentata e ha ottenuto il miglior voto in pagella....

Lifestyle, Cosa definisce un ATLETA?

Chi si allena in una squadra di nuoto conosce bene il significato della parola confronto. Il primo di essi avviene con noi stessi quando ci mettiamo alla prova non soltanto in gara ma anche in allenamento; ma c’è un altro confronto che in misura ancora maggiore può...

A conclusione dei Campionati Italiani sono state redatte due distinte classifiche di società, una maschile ed una femminile, per l’assegnazione del Trofeo Master FIN 2017.

Le classifiche tengono conto dei primi 12 punteggi conseguiti in ogni gara individuale, indipendentemente dalla categoria di appartenenza, e dei punteggi di tutte le staffette classificate ai primi 12 posti. I punteggi sono stati assegnati come segue:
– gare individuali: 13, 11, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1.
– gare a staffetta: 26, 22, 20, 18, 16, 14, 12, 10, 8, 6, 4, 2.

La Brescia Acquarè Mafeco vince entrambe le categorie, di seguito le prime tre società classificate premiate:

Team Events – Femminile
1 Brescia Acquarè Mafeco 156 p (52 ind. + 104 staff.)
2 Forum SC 139 p (842 ind. + 55 staff.)
3 NC Firenze 100 p (36 ind. + 64 staff.)

Team Events – Maschile
1 Brescia Acquarè Mafeco 262 p (118 ind. + 144 staff.)
2 B.Fit Legnano Nuoto 142 p (42 ind. + 100 staff.)
3 Malaspina SC 107 p (49 ind. + 58 staff.)

Chiudiamo con il Campionato Italiano Master di Società per le cui classifiche si è tenuto conto di tre diversi contributi:

  • i tre migliori punteggi, ottenuti da ogni atleta in tre gare individuali diverse nelle manifestazioni del Circuito Supermaster e nei Campionati Italiani Estivi (ogni distanza gara conta una volta sola indipendentemente dalla lunghezza della vasca);
  • il miglior punteggio di ogni categoria e specialità delle staffette 4x50 invernali;
  • il miglior punteggio di ogni categoria e specialità delle staffette 4x50 estive.

Fascia A – oltre 125
1. Polisportiva Nadir 644.691 (286)
2. Collage WP Palermo 640.360 (300)
3. Firenze Nuota Extremo 405.429 (156)

Fascia B – 125
1. Flaminio SC  343.448 (125)
2. DLF Nuoto Livorno 307.551 (118)
3. Can Baldesio 236.255 (111)

Fascia C – 100
1. NC Firenze 289.237 (102)
2. Roma Nuoto Master 264.180 (100)
3. A.B. Team 257.873 (97)

Fascia D – 75
1. Forum SC 235.074 (85)
2. RN Legnano 211.912 (79)
3. Acquaviva 2001 211.186 (80)

Fascia E – 50
1. Milano Nuoto Master 164.787 (53)
2. Derthona Nuoto 159.699 (51)
3. N Padovani 156.768 (50)

Fascia F – 25
1. Aquatica Torino 113.599 (30)
2. PadovaNuoto 106.012 (30)
3. Malaspina SC 100.116 (27)

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>