Select Page

Advertisement

La Rari Nantes Legnano si aggiudica il 3° Trofeo Città di Busto Garolfo

La Rari Nantes Legnano si aggiudica il 3° Trofeo Città di Busto Garolfo

La terza edizione del Trofeo Città di Busto Garolfo ha richiamato presso piscina comunale (25 m, 8 corsie) quasi trecento atleti e 59 società, che nella mattinata del 1 maggio si sono contese la vittoria della classifica finale (somma dei primi 8 classificati di ogni gara e catgeoria, maschile e femminile).
La coppa del 3° trofeo organizzato da Lombardia Nuoto è andata alla Rari Nantes Legnano vittoriosa con 58.369,19 punti sulla Nuotatori Milanesi con 52.522,75 punti, più distaccata la terza squadra ASA Cinisello Balsamo con 23.700,37 punti.

Brilla nella manifestazione la prestazione di Andrea Toja che ritocca il proprio primato italiano dei 100 farfalla M50 portandolo a 59.26 (prec. 59.62 stabilito a marzo), migliore prestazione maschile della manifestazione con 1004.05 punti.
Sempre nelle stessa prova e categoria, ma la femminile è la primatista mondiale Daniela De Ponti con 1.07.20 a ottenere la migliore prestazione assoluta con 1031.85 punti.

Vediamo nel dettaglio le migliori prestazioni di ogni specialità.

 

400 sl
Sono gli uomini i protagonisti della prima prova con la migliore prestazione di Antonino Trippodo (N milanesi) che si aggiudica gli M40 in 4.09.41 e 981.16 punti, secondo tabellare per il compagno di squadra Alessandro Gesini oro M50 in 4.29.73 (958.92 p), segue Giuliano Ronchi (Gestisport Carugate) primo negli M35 in 4.26.96 (909.49 p). Segnaliamo inoltre la buona prova di Matteo Ammanati (Gestisport Carugate) vincente negli M45 in 4.38.83 (901.05 p) e il miglior risultato femminile di Valeria Merlo (N milanesi) prima M25 in 5.01.96 (872.23 p).

50 fa
La più veloce è Laura Bozzato (RN Legnano) che si aggiudica le M25 in 30.48 e 903.54 punti, mentre fra gli uomini è l’M50 Andrea Toja (ASA Cinisello) a raccogliere il tabellare più alto di 934.25 punti grazie al crono di 28.44.

100 do
Nessuna prestazione over-900 a pancia in su, segnaliamo le migliori prestazioni tabellari di Clizia Borrello (ASA Cinisello) oro M40 in 1.15.05 (880.75 p) e Luca Monolo (N milanesi) vincitore negli M50 in 1.09.74 (880.70 p).

50 ra
E’ l’M50 Carlo Travaini (Acqua 1 village) con 32.12 a raccogliere il miglior punteggio di 965.75 punti, poco distante l’M35 Stefano Garzonio (RN Legnano) che nuota il miglior crono assoluto di 29.91 con 961.22 punti. In evidenza altri due portacolori della Rari Nantes Legnano: Michele Ferrante è oro M30 in31.16 (900.19 p), mentre Carla Venice realizza la migliore prestazione femminile vincendo le M25 in 34.90 e 924.93 punti, bene anche Chiara Mascetti (Ice club CO) alla vittoria M35 in 36.62 (902.24 p).

100 sl
La migliore prestazione della specialità è quella di Annarita Blosi M60 del Malaspina Sporting Club che nuota un 1.14.82 da 919.54 punti. Fra gli uomini il tabellare più alto è quello di Dario Cappiello (N milanesi) oro M40 in 57.24 e 905.31 punti, a seguire Matteo Ammannati primo M45 in 58.75 (902.30 p).

100 fa
Ben due le prestazioni a quattro cifre ed entrambe categoria M50: Andrea Toja ritocca il suo RI portandolo a 59.26 (1004.05 p), mentre Daniela De Ponti (NC Milano) nuota un 1.07.20 da 1031.85 punti. Segnaliamo inoltre la prova del detentore del RI M35 della mezza distanza Leonardo Federici (RN Legnano) che chiude in 59.49 e 925.03 punti e di Laura Bozzato oro M25 in 1.08.98 (891.56 p).

50 do
Un dorso ancora avaro di prestazioni over-900 vede al miglior punteggio Laura De Ponti (NC Milano) oro M45 in 35.24 e 883.09 punti e Paolo Felotti (Gonzaga SC) primo M50 in 32.27 e 881.62 punti.

100 ra
Ritroviamo protagonista Carlo Travaini che negli M50 nuota un 1.09.84 da 989.98 punti, aregento alle sue spalle per Luca Monolo con 1.15.79 (912.26 p). Il più veloce alle piastre è invece Stefano Garzonio con il migliore stagionale M35 di 1.05.82 che vale 951.99 punti, bene negli M40 Antonino Trippodo al secondo successo in 1.09.61 (913.95 p) dvaanti a Emiliano Gallazzi (RN Legnano) secondo in 1.10.49 (902.54 p). Unico acuto al femminile quello di Nicoleta Coica (Nuovo nuoto BO) oro M30 in 1.15.53 e 944.66 punti.

50 sl
La migliore prestazione della specialità è quella di Daniela De Ponti che nelle M50 nuota un 29.26 da 959.33 punti, seguita da Annarita Blosi che nelle M60 con 33.82 ottiene 904.20 punti. Il miglior risultato maschile è di Alberto Cervi (NC Milano) che negli M45 con 26.98 raccoglie 886.21 punti, mentre il crono più veloce è il 25.60 nuotato da Stefano Marzullo (N milanesi) negli M25 (869.92 p).

200 mx
Nell’ultima prova in programma Nicoleta Coica fa doppietta nelle M30 in 2.30.05 col miglior punteggio di 938.62 punti, fra gli uomini è Luca Del Furia (N milanesi) oro M50 in 2.34.58 a raccogliere il tabellare più alto di 882.39 punti.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>