Select Page

Advertisement

Il Pagellino SuperMaster: il 2017 riparte da Milano, con qualche record nel limbo

Il Pagellino SuperMaster: il 2017 riparte da Milano, con qualche record nel limbo

Il 2017 Supermaster riparte alla grande con il 19° Trofeo Master DDS che si è disputato a Milano presso la piscina intitolata a Daniela Samuele, una delle nuotatrici scomparse nel 1966 nella tragedia di Brema.

Due nuovi record italiani stabiliti durante la manifestazione meneghina, entrambi al maschile, categoria M70 e nella specialità dei misti: Roberto Ruggieri nei 400  con 6’39″36 polverizza il precedente 7.03.56 di Gerolamo Forlani risalente al 2006, mentre Alberto Sica nei 100 ritocca il proprio primato di qualche decimo portandolo a 1.20.44.

Arriva però anche una nota dolente, l’annullamento del 4° Meeting del Saracino master previsto ad Arezzo per l’Epifania, di seguito il commento dell’organizzazione:

I numerosi impegni agonistici alcuni dei quali in contemporanea con il meeting non ci avrebbero permesso di organizzare al meglio la manifestazione.
Inoltre il numero di iscritti non è sufficiente per coprire le spese e la società non può permettersi di sprecare risorse.

Vediamo tutti i dettagli della manifestazione nella speciale rubrica il Pagellino SuperMaster che lascia parlare i numeri di questo movimento, vi presentiamo le nostre classifiche speciali (gli Under25 non sono considerati).

Individuale TOP3: suddivise in fasce di categoria e redatte calcolando la somma dei punteggi delle due gare di ogni atleta.
Individuale TOP10 della settimana: calcolate senza distinzione di categoria e genere e considerando il singolo punteggio.
Individuale il Master Precisino chi si avvicina di più alla cifra tonda nel punteggio!

Miglior Squadra della Settimana: calcolata in termine di numero di presenze gara e punteggio medio.

Inoltre ad ogni manifestazione verrà assegnato un voto che decreterà il Miglior Trofeo della Settimana, tenendo conto di diversi fattori: caratteristiche del campo gara (numero di corsie, vasca di riscaldamento, blocchi), programma gare, media punteggio della manifestazione e presenze gara.

Ovviamente il nostro voto non può tenere in considerazione dell’organizzazione, dell’accoglienza e dei servizi che sono annessi alle manifestazioni, dovremmo essere presenti a ogni trofeo e questo è complicato da realizzare.
Il nostro giudizio è puramente statistico e dato sulle informazioni che la “carta” ci trasmette e non un voto assoluto ma comparativo.

MANIFESTAZIONI: 8 GENNAIO 2017

19° Trofeo Master DDS – Milano – Sport Management Lombardia | L. Villa

Manifestazione: 19° Trofeo Master DDS

Data: 8 gennaio 2017
Sede: Milano – Piscina Daniela Samuele “Mecenate”
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: DDS

VOTO

Vasca: 9.0; Programma: 4.5; Gare disputate: 6.8; Punteggio medio: 8.0 (bonus record)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Abbiamo anticipato nell’introduzione i due nuovi record italiani stabiliti dagli M70 Ruggieri e Sica nei misti.

Altre due prestazioni sotto gli attuali primati sono state nuotate nei 200 rana dalla M75 Velleda Cernich con 4.24.22 (RI 4.34.48 Renata Marting) e Nicoleta Coica che vince le M35 in 2.46.23 (RI Stefania Monti 2.48.35) purtroppo in entrambi i casi “non è stato possibile effettuare le verifiche necessarie all’omologazione” come dichiarato dall’organizzazione.

A tal proposito segnaliamo che come da Regolamento Master in vigore (paragrafo II.6.3 Individuazione dei record): E’ cura delle Società segnalare all’organizzazione la realizzazione di primati da parte di propri atleti e/o staffette, sia si tratti di record italiani sia internazionali.

Le migliori prestazioni tecniche sono però ottenute da due master M50: Carlo Travaini nei 50 rana nuota in 30.98 raccogliendo 998.71 punti e Jane Ann Hoag nei 400 misti con il crono di 5.33.01 totalizza 997.09 punti aggiudicandosi inoltre la targa “Luca Sacchi” per la miglior prestazione tecnica 400 misti.
Delle oltre mille prestazioni nuotate ben 63 sono over-900, pari al 5.4 % del totale, delle quali 16 oltre la soglie dell’eccellenza dei 950 punti.

Come di consueto onore di cronaca per i Senior master, l’M80 Claudio Negri è autore di un 4.00.68 da 939.88 punti nei 200 rana – distanza dove tiene il record – e 1.49.26 nei 100 misti.  Gerolamo Forlani nei suoi 400 misti chiude in 9.10.54 e si aggiudica anche i 50 rana in 57.66 , mentre nella stessa prova al femminile la primatista M75 Gabriella Tucci con 51.79 ottiene 917.71 punti bissando l’oro nei 50 stile con 45.68.

Classifica di società
1 Sport Management Lombardia 43.048,16
2 Asa – Cinisello Balsamo 36.946,58
3 Forum – Assago 27.636,53

Metodo: somma dei punteggi dei primi 8 classificati per ogni gara e categoria, maschile e femminile.

TOP3 di CATEGORIA

TOP3 DONNE Milano

TOP3 M25 ÷ M35
COICA NICOLETA M35 NUOVO NUOTO – BO 1873,06
BONORA IRENE M30 SM LOMBARDIA 1843,62
PULVIRENTI CHIARA M35 SAN GIUSEPPE  – ARESE 1823,72

TOP3 M40 ÷ M50
HOAG JANE ANN M50 TEAM INSUBRIKA  1940,39
BOSISIO FRANCA M45 TEAM TREZZO SPORT  1931,75
VITALONI SABINA M45 DERTHONA N 1922,90

TOP3 M55 ÷ M60
ROVIDA MARIA CRISTINA M55 MASTER MELZO N 1665,87
BERTASSI FABIOLA WILFREDA M55 EFFETTO SPORT – BARZANO` 1649,45
PILTI CRISTINA M55 SM LOMBARDIA 1488,37

TOP3 M65+
TUCCI GABRIELLA M75 MALASPINA SC 1731,75
CERNICH VELLEDA M75  RN SARONNO 1638,47
CANGELLI CLAUDIA M65 BERGAMO N 1588,95

TOP3 UOMINI Milano

TOP3 M25 ÷ M35
GARZONIO STEFANO M35 B.FIT LEGNANO N 1894,47
FEDERICI LEONARDO M35 B.FIT LEGNANO N 1867,03
CALCARA FRANCESCO M25 FORUM – ASSAGO 1838,06

TOP3 M40 ÷ M50
LOCOCCIOLO
RAFFAELE M45 NC FIRENZE 1924,48
TRAVAINI CARLO ARTURO M50 ACQUA 1 VILLAGE  – C.P 1924,39
GERMANI ALESSIO M50 SM LOMBARDIA 1918,11

TOP3 M55 ÷ M60
VAGHI STEFANO M55 MI NUOTO MASTER  1872,37
OLIVETTI FRANCO M55 NUOTO MASTER BRESCIA 1812,10
PENATI ANTONIO M55 RN LEGNANO 1731,78

TOP3 M65+
NEGRI CLAUDIO M80 NORD PADANIA N – VAREDO 1772,76
AUGUADRI GIANCARLO M65 MI NUOTO MASTER  1725,51
FORLANI GEROLAMO M80 N MILANESI 1605,27

TOP10 della SETTIMANA

50 rana TRAVAINI CARLO M50 30″98 998,71
400 misti HOAG JANE ANN M50 5’33″01 997,09
50 rana CAVALLI FABIO M50 31″41 985,04
400 misti BOSISIO FRANCA M45 5’29″79 979,08
50 rana VITALONI SABINA M45 35″39 969,48
100 dorso GERMANI ALESSIO M50 1’03″29 966,66
200 stile libero PELLICIARI MATTEO M35 1’57″10 966,35
100 misti LOCOCCIOLO RAFFAELE M45 1’02″51 964,01
50 stile libero GIALDI MASSIMILIANO M45 0’24″72 963,19
400 misti RUGGIERI ROBERTO M70 6’39″36 958,73 RI

TOP5 Master Precisino della SETTIMANA

200 stile libero BRUSCHI PATRIZIA M60 4’13″22 599,99
200 stile libero ZOMPICCHIATTI MARTINA M35 2’37″75 799,94
100 misti BETTI RICCARDO M25 1’09″33 799,94
200 stile libero NITTI DARIO M40 2’23″54 800,06
50 stile libero PIAZZINI LYDIA M30 36″81 700,08

MIGLIOR SQUADRA della SETTIMANA

TOP5 – NUMERO PRESENZE GARA (MEDIA)

1. SPORT MANAGEMENT LOMBARDIA 54204,78 – 74 (732,50)
2. ASA – CINISELLO BALSAMO 49459,42 – 67 (738,20)
3. FORUM SSD – ASSAGO 41582,71 – 60 (693,05)
4. NUOTATORI DEL CARROCCIO 38525,09 – 58 (664,23)
5. NUOTO CLUB MILANO 33773,99 – 46 (734,22)

TOPdiFASCIA – MEDIA ATLETI (numero prestazioni)

Da 50 a 99 presenze gara
1. ASA – CINISELLO BALSAMO 738,20 (67)
2. SPORT MANAGEMENT LOMBARDIA 732,50 (74)
3. FORUM – ASSAGO 693,05 (60)

Da 20 a 49 presenze gara
1. NUOTO CLUB FIRENZE 830,82 (22)
2. MILANO NUOTO MASTER 825,05 (34)
3. B.FIT LEGNANO NUOTO 819,92 (28)

Da 10 a 19 presenze gara
1. NUOTO MASTER BRESCIA 837,21 (16)
2. FANFULLA NUOTO E PALLANUO 792,89 (11)
3. MALASPINA SPORT CLUB 790,27 (16)

(Foto copertina: Alberto Varano Mottura |Facebook) 

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>