Select Page

Advertisement

Pagellino SuperMaster speciale Regionali: Lazio e Piemonte

Pagellino SuperMaster speciale Regionali: Lazio e Piemonte

 

Secondo recupero per questo mese di febbraio nel circuito Supermaster, finalmente pubblicati sul sito Federnuoto i risultati completi dei Regionali Lazio, possiamo procedere con la nostra analisi statistica. Fumata nera invece per i regionali di Piemonte e Valle D’Aosta per i quali il Comitato di riferimento rende disponibile i risultati (vedi link a fondo articolo) ma che non compaiono sul sito nazionale non permettendoci di fare alcuna analisi.

In queste due manifestazioni si registrano 21 nuovi record, 18 nel Lazio e 3 in Piemonte, tutti i dettagli nella speciale rubrica il Pagellino SuperMaster che lascia parlare i numeri di questo movimento.

Vi presentiamo le nostre classifiche speciali (gli Under25 non sono considerati).

Individuale TOP3: suddivise in fasce di categoria e redatte calcolando la somma dei punteggi delle due gare di ogni atleta.

Inoltre ad ogni manifestazione verrà assegnato un voto che decreterà il Miglior Campionato della Settimana, tenendo conto di diversi fattori: caratteristiche del campo gara (numero di corsie, vasca di riscaldamento, blocchi), programma gare, media punteggio della manifestazione e presenze gara.

Ovviamente il nostro voto non può tenere in considerazione dell’organizzazione, dell’accoglienza e dei servizi che sono annessi alle manifestazioni, dovremmo essere presenti a ogni trofeo e questo è complicato da realizzare.
Il nostro giudizio è puramente statistico e dato sulle informazioni che la “carta” ci trasmette e non un voto assoluto ma comparativo.

MANIFESTAZIONI: 18/19 FEBBRAIO 2017

CR Lazio – Ostia | Fabio Cetti | Corsia4

Manifestazione: Campionati Regionali Lazio

Data: 4/5 – 11/12 – 18/19 febbraio 2017
Sede: Ostia – Piscina Polo Natatorio
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Lazio

VOTO

Vasca: 9.5; Programma: 9.5; Gare disputate: 10; Punteggio medio: 8.5 (bonus record)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Grande successo per i regionali del Lazio che registrano la più alta partecipazione fra tutti campionati disputati lungo lo stivale. Sono stati tre fine settimana intensi di gare a Ostia sicuramente impegnativi per lo Staff organizzativo, che si è trovato a gestire oltre duemila atleti (pari a circa l’80% dei Master tesserati in regione) e più di cinquecento formazioni di staffetta.

Campionati non solo di quantità, ma anche di qualità, che hanno visto cadere ben 18 record – 12 individuali e 6 di staffetta – dei quali due europei. Qui di seguito il riepilogo:

RE – 800 sl BRAVI MARCO M60 9’34″74 – 1031,54
RE – 400 mx TENDERINI MARCO M50 4’54″48

RI – 100 misti DE LAURENTIIS PAOLO M50 1’02″31 – 990,69
RI – 50 ra CREMONESI DANIELE M30 28″39 – 983,09
RI – 200 ra CORNIANI LIANA M60 3.16.84 – 981,56
RI – 200 do AVELLONE GIUSEPPE M70 3’03″37 – 935,59
RI – 100 do AVELLONE GIUSEPPE M70 1’23″64 919,42
RI – 200 do MOLTEDO LAURA M70 3’45″36 – 868,34
RI – 100 do MOLTEDO LAURA M70 1’44″86 847,03
RI – 50 do CAPPA DESIREE M30 29″96 (STAFF)
RI – 50 do MOLTEDO LAURA M70 46″84 (STAFF)
RI – 50 do SORDELLI SUSANNA M60 37″34 (STAFF)

4x50 mx Mi M240-279 CC Aniene Tarantino-Giardino-Carboni-Cornelli 2.16.53 – 1001,39
4x50 mx Mi M160-199 AB Team Lapucci-Crescentini E-Crescentini R-Soro 1.55.02 – 1000,78
4x50 mx F M240-279 Forum SC Sordelli-Giglio-Corniani-Tripi 2.32.98 – 975,88
4x50 sl F M240-279 Forum SC Sordelli-Giglio-Tripi-Corniani 2.15.87 – 972,25
4x50 mx Mi M120-159 Nautilus De Nardi-Cremonesi-Irace-Minnucci 1.51.59 – 982,61
4x50 sl Mi M240-279 Forum Sport Center Corniani-Stentella-Sordelli-Saveri 2.01.69 – 966,39

Oltre all’europeo di Bravi negli 800, sono 3 le prestazioni a quattro cifre: doppio centro per Cristina Tarantino negli 800 e 1500 stile M60 vinti rispettivamente in 10’51″47 e 20’51″12 con i punteggi di 1007,38 e 1006,09! Nella stessa categoria è Susanna Sordelli a realizzare 1003.10 punti grazie ai suoi 200 stile libero chiusi in 2.31.46.

In totale 194 prestazioni over-900 punti (qausi 300 considerando anche le staffette) equivalenti a circa il 6% delle prove individuali nuotate, con le prime 42 che superano i 950 punti. In aggiunta ai tanti record segnaliamo i 50 rana e stile di Roberta Crescentini che vince nelle M40 in 33.62 e 27.10 (998.22 e 985.24 p), i 50 rana M30 di Daniele Cremonesi chiusi in 28.39 (983.09 p) e i 200 rana M60 di Liana Corniani con 3.16.84 (981,56 p).

Classifica di Società
1 Flaminio Sporting Club 181.130,9
2 A.B. Team 160.204,98
3 Roma Nuoto Master 153.556,98

Metodo: somma dei punteggi ottenuti nelle gare individuali dai primi 16 atleti classificati per gara, categoria e sesso e dei primi 8 di staffetta per tipo, categoria e sesso.

TOP3 di CATEGORIA

TOP3 DONNE Lazio

TOP3 M25 ÷ M35
CAPPA DESIREE M30 ESCHILO SV 1930,41
SANTINI FRANCESCA M30 ZERO9 1883,46
MARTELLA COSTANZA M25 DUE PONTI 1874,09

TOP3 M40 ÷ M50
CRESCENTINI ROBERTA M40 A.B. TEAM 1983,46
SORO MONICA M45 A.B. TEAM 1944,48
IRACE ALFONSINA M40 NAUTILUS 1912,60

TOP3 M55 ÷ M60
TARANTINO
CRISTINA M60 CC ANIENE 2013,47
SORDELLI SUSANNA M60 FORUM SC 2000,64
CORNIANI LIANA M60 FORUM SC 1950,20

TOP3 M65+
ANDROSONI RITA M80 DUE PONTI 1753,05
JOLLY CHRISTINE M65 LATINA AQUATEAM 1722,12
MOLTEDO LAURA M70 DUE PONTI 1715,37

TOP3 UOMINI Lazio

TOP3 M25 ÷ M35
FILOSI
FEDERICO M25 POL. UNIV. FORO ITA 1950,24
PUCCI MARCO M30 ROMA N MASTER  1914,95
VIOLA FRANCESCO M35 ROMA N MASTER  1912,15

TOP3 M40 ÷ M50
SONDALI GIANLUCA M50 CC ANIENE 1915,81
CABIDDU ANDREA M45 FLAMINIO SC 1908,11
RIDOLFI MAURIZIO M50 NAUTILUS 1898,78

TOP3 M55 ÷ M60
GIARDINO MASSIMO M55 CC ANIENE 1894,45
TEODORI GIULIO M60 DUE PONTI SSD 1883,44
CARBONI GAETANO M60 CC ANIENE 1824,31

TOP3 M65+
TOMASI CLAUDIO M65 FLAMINIO SC 1874,57
AVELLONE GIUSEPPE M70 EMPIRE S&R 1855,01
BOVA DOMENICO M65 FLAMINIO SC 1712,54

CR Piemonte – Aquatica Torino

Manifestazione: Campionati Regionali Piemonte e Valle D’Aosta

Data: 18 – 19 febbraio 2017
Sede: Torino – Piscina “Palazzo del Nuoto”
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Piemonte e VdA

HIGHLIGHTS

Il Piemonte e la Valle D’Aosta uniti sotto lo stesso comitato hanno disputato i loro Campionati in un singolo fine settimana. Tre i record stabiliti, il più pregiato grazie a Carlo Travaini che nei 100 rana M50 con 1.05.56 si appropria del primato europeo abbassando il fresco limite di 1.05.7 nuotato a inizio mese dal francese Nicolas Granger.
Gli altri due primati italiani arrivano nei 100 farfalla M65 grazie a Giovanni Sanchesi che con 1.10.57 toglie il record a Salvatore Sinopoli che nello stesso finse settimana ai Regionali della Calabria aveva nuotato in 1.11.82 e nei 50 dorso M80 dove Giorgio Perondini con 44.92 (896.26 p) cancella un altro storico limite fissato nel 2003 da Celio Brunelleschi in 46 netti.

Classifica di Società
1 Aquatica Torino
2 Derthona Nuoto
3 Swimming Club Alessandria

Metodo: somma dei punteggi ottenuti nelle gare individuali dai primi 8 atleti classificati per gara, categoria e sesso e dei primi 8 di staffetta per tipo, categoria e sesso.

(Foto Copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>