Select Page

Advertisement

Speciale MasterS, 4° Trofeo Amici del Nuoto: staffette protagoniste con ben 8 record

Speciale MasterS, 4° Trofeo Amici del Nuoto: staffette protagoniste con ben 8 record

Trofeo Amici del Nuoto

 

Data: 4/5 novembre 2017
Sede: Firenze – piscina comunale “Goffredo Nannini” (Bellariva)
Vasca: 50 metri – 8 corsie
Organizzazione: Amici del Nuoto Firenze

Atleti

Società

Record Totali

Classifica di Società

Nuoto Club Firenze TOS 41.645,51
Firenze Nuota Extremo TOS 35.393,82
Virtus Buonconvento TOS 29.619,09

 

Metodo: somma dei 4 migliori punteggi tabellari ottenuti dai propri atleti in ogni gara, indipendentemente dal sesso e dalla categoria (U25 esclusi). Sarà punteggio valido per la classifica finale anche il miglior punteggio ottenuto da ogni squadra per ogni tipologia di staffetta, indipendentemente dalla categoria (es: 4x200 sl F, 4x200 sl M, 4x100 mi MX).

La società organizzatrice – Amici del Nuoto Firenze – per fair play si esclude dalla premiazione.

Nel primo fine settimana di novembre la piscina Bellariva di Firenze ha ospitato la 4ª edizione del Trofeo organizzato dalla Amici del Nuoto che quest’anno ha raddoppiato le sue giornate in vasca. La manifestazione è stata seguita live da Corsia4  con aggiornamenti video e foto pubblicati sulla nostra pagina Facebook e sul profilo Instagram.

Si rinnova la tradizione delle staffette protagoniste con ben 8 record nuotati in questo appuntamento di inizio stagione con vasca lunga, il più pregiato è l’europeo della Gymnasium Spilimbergo nella 4x100 misti mista formata da Alessandro Marian, Mirko Cecchin, Cinzia Sciocchetti e Giulia Cecchinello che hanno fermato il crono a 4.17.95 spazzando via il precedente 4.24.28 che apparteneva ai connazionali della Sisport Fiat dal 2014.

Questi gli altri primati italiani ottenuti:
4x200 sl F M200 DLF Nuoto Livorno Bruzzone-Moscati-Baldassari-Molinari 11.26.30
4x200 sl F M240 NC Firenze Harmer-Gariglio-Zulian-Gerbi 12.58.55
4x200 sl M M200 DLF Nuoto Livorno Biancotti-Lensi-Pampana-Palomba 9.10.08

4x100 mi Mx M160 DLF Nuoto Livorno Zazzetta-Gualandi-Biancotti-Bruzzone 5.04.78
4x100 mi Mx M200 DLF Nuoto Livorno Bondi-Risaliti-Palomba-Molinari 5.02.38
4x100 mi Mx M240 DLF Nuoto Livorno Mannucci-Orvieto-De Vincentiis-Vaccai 6.48.55
4x100 mi Mx M280 DLF Nuoto Livorno Micheli-Samaritani-Barontini-Ramagli 7.40.37

Le migliori prestazioni della manifestazione – premiate con un dispositivo X-Metrics PRO offerto da Corsia4 – sono state ottenute da Marzena Kulis nei 100 rana M50 chiusi in 1.19.78 e ben 1016,17 punti e da Marco Bravi negli 800 stile libero completati 10.04.67 che negli M60 valgono 985,76 punti.

A Martina Guareschi invece il premio speciale offerto dalla Famiglia Pasquali e Nenci, in memoria della scomparsa dell’allenatore Sergio cofondatore degli Amici del Nuoto Firenze, per il miglior punteggio tabellare ottenuto nella gara degli 800 stile libero femminili con 9.36.87 (935,15 pt) e la vittoria nelle M25.

Siamo molto contenti di essere riusciti a fare questa quarta edizione con un programma ampliato e distribuito su una giornata e mezza. Siamo oltretutto orgogliosi di aver riscontrato un basso numero di assenze e di essere riusciti nell’organizzazione della cena di sabato con intrattenimento musicale che ha visto la divertita partecipazione di diverse società. Il nostro obiettivo è sempre quello di creare un ambiente conviviale con un sano spirito competitivo e di aggiungere sempre qualche novità.

L’impianto di Bellariva poi, pur se datato è uno dei più belli, e preparato a festa è una gioia a detta di tutti. Quest’anno abbiamo avuto l’onore di poter aggiungere la premiazione speciale in Memoria dell’Allenatore Sergio Pasquali, che è stato cofondatore degli Amici del Nuoto Firenze. La premiazione è stata effettuata da Fiamma Nenci (figlia dell’altro cofondatore ed atleta di Sergio) e Melissa Pasquali che tanto ha dato al nuoto toscano.

Speriamo di riuscire a coinvolgere ancora più partecipanti alla nostra manifestazione, anche se – problema che riscontrano tutte le altre manifestazioni di questo periodo -sembra che molte squadre abbiano trovato difficoltà ad effettuare per tempo i tesseramenti.

Il nostro ringraziamento va a tutti gli sponsor, partners, addetti ai lavori, Giudici e Cronometristi. Ma soprattutto a tutti gli atleti che hanno voluto partecipare.

L’invito ovviamente è per la 5ª edizione del Trofeo. A tutti… Grazie.

La vasca lunga del 2017: graduatorie e bilanci

La stagione 2017 in vasca da 50 metri può dirsi conclusa: è tempo di stilare bilanci e di guardare le graduatorie! Record Mondiali Così come nel 2016, anche nel 2017 sono stati migliorati due record del mondo maschili in vasca da 50: a gennaio fu Ippei Watanabe a...

Training Lab, paradigmi di allenamento del nuoto: un esempio pratico

Nelle ultime discussioni e riflessioni sempre in tema di allenamento del nuoto moderno ci siamo quasi sempre soffermati sugli stessi punti focali: Un allenamento volto a migliorare la tecnica sempre correlata alla prestazione, quindi un programma di lavoro con...

Swimming World Cup 2017: a Tokyo tris di WRJ per la Ikee, Li cancella Wang

Si torna subito in vasca a Tokyo allo Tatsumi Interantional Swimming Center, per la penultima prova di Swimming World Cup 2017. Con Chad Le Clos e Sarah Sjöström ormai a un passo dai rispettivi successi al maschile e al femminile, il settimo appuntamento della Coppa...

Livorno ospita il 41° Trofeo Internazionale di nuoto “Mussi Lombardi Femiano”

Nel week end attesi oltre 1000 atleti, sia italiani che stranieri, venerdì incontro alla Bastia con Federica Pellegrini Livorno, 15 novembre 2017 – La 41ª edizione del Trofeo internazionale di nuoto Mussi Lombardi Femiano che vede la collaborazione di Amministrazione...

Pagellino SuperMaster 2017-18: Saronno e Trieste a confronto

Ultimo fine settimana di calma appartente con soli due trofei al nord Italia e le Distanze Speciali Lazio. La prima tappa del Circuito Nord Ovest - il 9° Trofeo Città di Saronno - è stata la manifestazione più frequentata e ha ottenuto il miglior voto in pagella....

Lifestyle, Cosa definisce un ATLETA?

Chi si allena in una squadra di nuoto conosce bene il significato della parola confronto. Il primo di essi avviene con noi stessi quando ci mettiamo alla prova non soltanto in gara ma anche in allenamento; ma c’è un altro confronto che in misura ancora maggiore può...

800 stile libero
Il sabato si apre la manifestazione con la prova più lunga del programma: abbiamo già anticipato le due migliori prestazioni della prova ottenute da Marco Bravi e Martina Guareschi. Al maschile il crono più veloce è quello di Lorenzo Giovannini oro M30 in 8.47.87 (962.04), seguito da Marco Pucci primo fra gli M35 in 9.18.34 (931.28) e Jacopo Vannucci che si aggiudica gli M40 in 9.21.14 (937.48). Doverosa inoltre la menzione per Giuseppe Billotta che negli M80 chiude la sua prova in 14.41.91 collezionando 899.47 punti. Fra le donne bene Chiara Benvenuti prima M40 in 10.31.20 (895.41) e Anne Mankinen alla vittoria M45 con 10.57.29 (882.68).

200 misti
La migliore prestazione è ottenuta dalla M50 Marzena Kulis che con 2.39.20 raccoglie 984.23 punti, preceduta alle piastre solo da Marzia Di Giovanni oro M30 in 2.37.25 (915.74). Unico punteggio over-900 fra gli uomini è quello di Marco Pucci vincente negli M35 in 2.25.55 (904.50).

100 dorso
A chiudere la prima giornate di gare l’ottima prova di Sandra Michelini che si aggiudica le M50 in 1.15.72 con il miglior tabellare di 958.14 punti, seguono ai punti Raffaele Loccocciolo oro M45 e autore del crono più veloce in 1.04.70 (954.56) e Massimo Codecasa primo M40 in 1.05.70 (916.90). Buona prova anche per Stefania Valdrighi vittoriosa nelle M40 in 1.16.20 (892.39).

200 stile libero
La domenica mattina ritroviamo Marco Bravi come miglior perfomer: l’oro M60 con 2.19.20 vale 957.04 punti, mentre il più veloce è Samuele Pampana che vince gli M40 in 2.04.36 (944.92). Miglior crono e punteggio per Martina Guareschi che si aggiudica le M25 in 2.13.60 e 938.10 punti, seguono ai punti Chiara Benvenuti oro M40 in 2.24.71 (909.34) e Serena Errichi prima M25 in 2.18.42 (905.43).

100 rana
Oltre alla miglior prestazione assoluta di Marzena Kulis dominatrice delle M50 in 1.19.78 (1016.17), si registrano le buone prove di Stefania Chiti vincitrice nelle M25 in 1.18.05 davanti a Melissa Tei argento in 1.20.03 (930.16 e 907.03) e di Alessia Lisetti che si aggiudica le M30 in 1.20.67 (913.35). In campo maschile primo alle piastre Mirko Cecchin vincente negli M30 in 1.09.06 (923.40), pochi centesimi dividono l’oro M35 Niccolò Salvagnini dall’argento M30 Michele Zito: 1.11.84 contro 1.11.86 (907.57 e 887.42).

50 farfalla
Nella vasca secca a farfalla solo due prestazioni over-900 corrispondenti ai crono più veloci: Cinzia Sciocchetti vince fra le donne in 29.53 che nelle M25 portano 936.34 punti e Alessandro Marian con 27.04 si aggiudica gli M30 e totalizza 909.39 punti. In evidenza anche Stefania Petroni oro M50 in 34.41 (884.05).

50 dorso
Cambia lo stile ma non il numero di prestazioni precedute dal 9: Raffele Lococciolo timbra la migliore prestazione con la vittoria M45 in 30.29 (940.24) mentre fra le donne è Sabrina Floris con 34.89 a realizzare miglior crono e punteggio. Novecento punti nel mirino per i due argenti: Piergiorgio Rossi negli M45 con 31.70 (898.42) e Stefania Valdrighi M40 con 35.29 (894.59).

100 stile libero
Al pomeriggio si riparte con un brillantissimo 52.72 nuotato da Niccolò Ceseri che negli M30 fruttano 970.79 punti, secondo alle piastre Giordano Sabatini autore di un 55.51 oro M40 da 951.90 punti, seguono Massimiliano Gasti primo M25 in 55.82 (915.26), Alessandro Marian argento M30 in 56.13 (911.81) e Marco Ceccarelli vincitore degli M35 in 57.01 (915.80). Fra le donne prova eccellente per Cinzia Sciocchetti che domina le M25 in 1.00.92 (950.26), alle sue spalle unica over-900 è Giulia Fucini prima M30 in 1.03.87 (903.87).

100 farfalla
Dei 16 partecipanti a questa prova segnaliamo i migliori tabellari ottenuti da Lorenzo Giovannini primo M30 in 1.02.04 (890.39) ed Elisa Balatresi che si aggiudica le M25 in 1.19.83 (784.42).

50 rana
Si ritorna alla vasca singola che porta ottime prestazioni: Laura Molinari realizza un 37.44 che nelle M50 vale 974.89 punti, bene anche Antonella Di Lisio che si aggiudica le M40 in 37.16 (911.73), mentre nelle M25 la sfida al centesimo è stata vinta da Melissa Tei su Stefania Chiti: 36.35 contro 3.6.36 (897.94 e 897.69). Fra gli uomini domina l’ultima batteria Mirko Cecchin che con 30.08 raccoglie l’oro M30 e 958.11 punti, seguono Jacopo Polverini primo M25 in 31.11 (908.71), Luigi Reccia argento M30 con 32.31 (891.98) e Nicola Di Giusto vincitore degli M45 in 33.50 (895.22). Prova maiuscola per il detentore del RI M80 Osvaldo Bertuccelli che con 46.30 nuota a poco più di un secondo dal proprio primato stabilito qui nella passata stagione e realizza 947.30 punti.

50 stile libero
Lo sprint puro ritrova protagonista Nicolò Ceseri alla vittoria M30 in 23.82 (967.25), seguono ai punti Andrea Petrini primo M25 in 25.33 (91.57) e Nicola Di Giusto oro M45 in 26.85 (911.36). Buoni riscontri cronometrici per Jacopo Polverini argento M25 in 25.55 (903.72), Simone Bonistalli secondo negli M30 in 25.78 (893.72) e Marco Ceccarelli alla vittoria M35 in 25.79 (907.33). Miglior crono e punteggio femminile per Giulia Cecchinello che con 28.38 vince le M25 e totalizza 928.82 punti, secondo tabellare per Laura Molinari oro M50 in 30.73 (917.67) e terzo per Giulia Fucini prima M30 in 29.13 (900.45).

Foto Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Rispondi

Ultimi Tweet

?>