Select Page

Advertisement

Assoluti 2016, i numeri di Riccione

Assoluti 2016, i numeri di Riccione

Atleti

  • Maschi 52.6%
  • Femmine 47.4%

Squadre

Gare

Staffette

Grazie alla preziosa collaborazione con Il Nuoto in Cifre possiamo presentarvi un’analisi in numeri dei Campionati Assoluti che si sono svolti a Riccione dal 19 al 23 aprile 2016.

Vediamo quanti e quali record sono stati stabiliti, le prestazioni entrate nelle graduatorie all-time e i qualificati della Nazionale azzurra per le Olimpiadi di Rio dopo questa prima fase di qualificazione.

Record

Sono in tutto 15 i Record stabiliti durante i Campionati di Riccione.

Record

Partendo da quelli Assoluti, curiosamente sono stati stabiliti uno per specialità: per galanteria partiamo dall’unico femminile stabilito nei 100 rana da Martina Carraro con 1’06″41 (precedente Ilaria Scarcella 1’06″86 del 2009), quindi passiamo al 100 farfalla di Piero Codia che nuota nelle batterie un 51″42 che toglie il primato al diretto rivale Matteo Rivolta che nel 2013 aveva chiuso in 51″64 (replicato al centesimo nel 2015).
Il primo record in ordine cronologico è invece arrivato dal nuotatore di casa Simone Sabbioni (anche record Cadetti) che corona il sogno olimpico a soli 19 anni limando 3 centesimi al suo precedente limite dei 100 dorso nuotato nel 2015 e portandolo a 53″34. A chiudere il primo nuotatore italiano sceso sotto il muro dei 48″ nei 100 stile libero – Luca Dotto – che in prima frazione di staffetta veloce nuota un 47″96 che va a sostituire il 48″04 ‘gommato’ di Filippo Magnini del 2009.

  • Assoluti
  • Cadetti
  • Juniores
  • Ragazzi

La categoria Cadetti è la più prolifica del Campionato con ben 6 nuovi primati. Questa volta sono però le donne a ottenere i risultati migliori.
Oltre al già citato 100 dorso di Sabbioni, il secondo ‘cadetto’ da record è Giacomo Carini nei 200 farfalla nuotati in 1’57″01 che si migliora rispetto a Baku 2015.

Nei misti femminili cadono i primati di entrambe le distanze: nei 200 Ilaria Cusinato con 2’12″71 ritocca il precedente di Sara Franceschi che però toglie il primato dei 400 a Stefania Pirozzi nuotando in 4’40″03.
Negli 800 stile libero Simona Quadarella, la vincitrice della prima edizione del progetto Arena Swim Your Best, con il suo 8’28″06 cancella lo storico record di 8’28”92 che appartenva a Cristina Sossi dal lontano 1989, infine la Juniores Tania Quaglieri con 28″53 stabilisce il nuovo record dei 50 dorso sia Juniores che Cadetti (prec. RIJ 28″90 Qualla, RIC 28″71 Spaziani).

Passando alla categoria Juniores, Tania Quaglieri fa il bis nella doppia distanza del dorso, il suo 100 chiuso in 1’01″99 cancella il precedente 1’02″57 di Ambra Esposito del 2012.
Altri due record arrivano dal settore maschile con la promessa della rana Nicolò Martinenghi che nei 100 con 1’00″92 lima di 5 centesimi il precedente di Toniato del 2009 e Lorenzo Glessi che nei 200 misti 2’01″27 abbassa di mezzo secondo il precedente gommato di Pizzamiglio targato 2009.

A chiudere l’unico record categoria Ragazzi grazie a Thomas Ceccon che, dopo il 26”55 in batteria, nella finale B dei 50 dorso con 26″35 scalza il 26″61 nuotato da Bonacchi nel 2010.

Graduatorie Top10

Partiamo dalle graduatorie nostrane: sono 34 le nuove prestazioni entrate nelle classifiche Top10 di cui 18 maschili e 16 femminili. Vediamo nel dettaglio, dove sono state ottenute:
200 mx F e 400 mx F (4)
100 fa M (3)
100 sl, 800 sl, 50 do F / 200 sl, 1500 sl, 100 do, 200 ra M (2)
100 ra, 100 fa F / 50 sl, 100 sl, 400 sl, 50 do, 100 ra, 200 fa, 200 mx M (1)

Top10 All-time Italia

  • Maschi 52.9%
  • Femmine 47.1%

 

Diamo infine uno sguardo alla Top10 mondiali stagionali, in questi campionati gli azzurri entrati di diritto nelle graduatorie sono 11 con ben 15 prestazioni.

 

Top10 Stagionali Mondiali

Gabriele Detti 400 sl 3° 3’43”97, 800 sl 2° 7’48”19, 1500 sl 3° 14’46”48
Luca Dotto 50 sl 8° 21”91, 2° 47”96
Piero Codia 50 fa 8° 23”65, 100 fa 4° 51”42
Federico Turrini 400 mx 3° 4’11”95
Simone Sabbioni 100 do 9° 53”34
Matteo Rivolta 100 fa 6° 51”54
Andrea Toniato 50 ra 8° 27”51

Federica Pellegrini 200 sl 4° 1’55”30
Martina Carraro 100 ra 6° 1’06’’41
Simona Quadarella 1500 sl 2° 16’15”39
Elena Gemo 50 fa 9° 26’’12

Risultati Assoluti 2016

Leggi i risultati completi dei Campionati Assoulti 2016

RISULTATI

Interviste Assoluti 2016

Butini, Giunta, Morini, Nozzolillo, Dotto, Orsi, Turrini

VIDEO
Team Italia Nuoto - Qualificati a Rio

rio logoLuca Dotto: 50 sl in 21″91 e 100 sl in 48″40
Gabriele Detti: 400 sl in 3’43″97, 1500 sl 14’46″48
Gregorio Paltrinieri: 1500 sl oro ai mondiali di Kazan
Simone Sabbioni: 100 do in 53″34
Matteo Rivolta: 100 fa in 51″54
Federico Turrini: 400 mx in 4’11″95
4×100 sl con Luca Dotto (48″40)
4×200 sl *
4×100 mx con Simone Sabbioni (53″34 do), Matteo Rivolta (51″54 fa), Luca Dotto (48″40 sl)
* la staffetta non è ancora qualificata, ma Gabriele Detti in 1’47″72 e Luca Dotto in 1’47″74 hanno già conquistato il posto in frazione in caso di qualificazione
Federica Pellegrini: 100 sl in 53″78, 200 sl argento ai mondiali di Kazan
Ilaria Bianchi: 100 fa in 57″87
Martina Carraro: 100 ra in 1’06″41
4×100 sl con Federica Pellegrini (53″78)
4×200 sl con Federica Pellegrini (argento ai mondiali di Kazan) e Alice Mizzau (1’58″71)
4×100 mx con Martina Carraro (1’06″41 ra), Ilaria Bianchi (57″87 fa), Federica Pellegrini (53″78 sl)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>