Select Page

Advertisement

Budapest 2017: Sarah Sjöström, la svedese senza paura

Budapest 2017: Sarah Sjöström, la svedese senza paura

Sarah Sjöström conquista con serenità la finale dei 100 farfalla con il tempo di 55″77, al termine della sua gara ha dichiarato:

Mancano ancora diverse ore alla finale di domani, ancora ho tempo per recuperare e molte energie da spendere.

La svedese è ormai da tempo un’atleta consapevole dei propri mezzi e dei risultati che ha meritatamente collezionato in questi anni. Alla domanda se ha paura di alcune rivali di domani, Sarah risponde: “Che cosa è la paura?” accompagnando la risposta con una fragorosa risata.

C’è poca altro da aggiungere, a questo punto rimane che rimanere incollati ai teleschermi e vedere cosa accadrà nella finale di questi 100 metri farfalla.

 

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

About The Author

Ultimi Tweet

?>