Select Page

Advertisement

La prima medaglia dei Tuffi da Londra: Giovanni Tocci argento da 1 metro

La prima medaglia dei Tuffi da Londra: Giovanni Tocci  argento da 1 metro

Seconda giornata in quel di Londra ai Campionati Europei, il programma prosegue con le discipline del nuoto sincronizzato e dei tuffi.
Nella prima finale del pomeriggio la ligure Linda Cerruti agguanta il primo bronzo individuale della sua carriera nel libero, portando la seconda medaglia per il sincro. 

Questa volta i tuffi non sono da meno, vediamo cosa è successo grazie al resoconto di Nicola Marconi.

Londra, Campionati Europei:  Giovanni Tocci  in finale dal trampolino di 1 metro, deciso a dare il meglio di sè. Giovanni ha saltato decisamente meglio rispetto all’eliminatoria mattuttina, migliorandosi tuffo dopo tuffo. Ha “limitato i danni” nel doppio e mezzo indietro, il tuffo per lui più ostico, e poi è volato nello spazio con il doppio e mezzo rovesciato, il tuffo che lo ha proiettato verso la medaglia! L’ucraino Illya Kvasha è stato ineccepibile, una gara quasi perfetta, ma il campione in carica, il francese Matthieu Rosset ha pagato la tensione e si è perso per strada, sbagliando parecchio. Il veterano, l’austriaco Costantin  Blaha è stato bravo e ha risposto colpo su colpo ai tuffi dell’azzurro, mentre l’ucraino Oleg Kolodiy ha cercato in tutti i modi di chiudere la distanza con Tocci: prima dell’ultimo tuffo solo questi due atleti separavano Giovanni da una storica medaglia. Ma raramente il doppio e mezzo ritornato del cosentino ha mancato l’obbiettivo e oggi Giovanni Tocci con la sua esecuzione perfetta ha fatto tremare i suoi avversari: un tuffo eccellente da 83.70 punti che lo ha consacrato vice campione d’Europa e medaglia d’argento con 414.30 punti dietro al “re Kvasha” (al suo sesto oro di specialità), un risultato che non si vedeva dal 2004, dagli Europei di Madrid. Un successo piú che meritato per Tocci e per tutto l’impegno e l’umiltà che mette nei suoi allenamenti, per i suoi sforzi e per gli sforzi della sua allenatrice Lyubov Barsukova. A chiudere il podio Costantin Blaha che finalmente ha coronato il sogno inseguito per tanti anni. foto copertina: Coni.it

[ranking_table data1=”KVASHA Illya | UKR | 439.70 p” data2=”TOCCI Giovanni | ITA | 414.30 p” data3=”BLAHA Constantin | AUT | 402.55 p”]Trampolino 1m Maschi[/ranking_table]

About The Author

Nicola Marconi

Campione e super esperto di Tuffi, segue il suo mondo e ce lo racconta sempre con grande puntualità sul suo sito TuffiBlog

Ultimi Tweet

?>