Select Page

Ab…bracciata collettiva 2019, trasforma il tuo agonismo in solidarietà

Ab…bracciata collettiva 2019, trasforma il tuo agonismo in solidarietà

L’Ab…bracciata collettiva – una maratona natatoria di 30 ore – si terrà dalle 7.30 del 30 marzo alle 13.30 del 31 marzo 2019 in occasione della giornata mondiale dell’autismo. Visto il grande successo delle edizioni precedenti, l’evento è stato riproposto per il quarto anno consecutivo, ampliando il numero delle strutture che ospiteranno la manifestazione, le province coinvolte sono: Alessandria, Brindisi, Firenze, Foggia, Messina, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Roma, Siracusa e Treviso.

L’evento “Abbracciata collettiva” nasce con lo scopo di avvicinare più persone possibili alla disabilità e in particolare all’autismo e ai disturbi mentali gravi. Ogni partecipante potrà contribuire nuotando, galleggiando, stando in corsia per un minimo di 15 minuti insieme ai ragazzi che svolgono durante l’anno la Terapia Multisistemica in Acqua (leggi l’approfondimento TMA metodo Caputo-Ippolito)

I metri percorsi in vasca rappresenteranno simbolicamente il tentativo di avvicinarsi alle problematiche delle famiglie dei bambini con disturbo dello spettro autistico. Un modo per condividere con loro, una piccola parte del percorso della loro vita, un modo per “ab-bracciare” le loro cause finalizzate al riconoscimento dei diritti dei loro bambini speciali, spesso negati.

Un segno di vicinanza e di condivisione attraverso lo sport che riesce ad abbattere le barriere e a rendere tutti uguali. In particolare il nuoto e l’attività in acqua, attraverso la TMA metodo Caputo Ippolito, offre grandi opportunità di integrazione e di rieducazione.

Abbracciata collettiva 2018 - le STRUTTURE

ALESSANDRIA  Pianeta Sport – Via Vittorio Moccagatta
BRINDISI – Feelgood – Via Prof. Francesco Spina, 23 Cellino San Marco
FIRENZE – Piscine Hidron – Via di Gramignano Campi Bisenzio
FOGGIA – Mirage Village – via Camporeale km 1,200
MESSINA – Centro Fin Messina – Piscina Comunale “Graziella Campagna” – Viale San Martino
MILANO – Enjoy Sport Center – Via Michelangelo, 44. Cernusco sul Naviglio
NAPOLI – Alba Oriens – Via Michelangelo, 3 – Casoria
REGGIO CALABRIA – Pianeta Sport nuoto presso Apan Hotel – Viale Laboccetta
ROMA – Cassiantica Sporting Fitness – Via Taormina 5
SIRACUSA – CLUB PEGASO – Contrada Spalla, 1
TREVISO – Piscine Comunali “Chiara Giavi” – Via delle Piscine 20 Montebelluna

Quando un Master incontra il Campione

Al cospetto della leggenda, è difficile mantenere una neutrale imperturbabilità anche per chi, data ahimè l’età, dovrebbe essere rotto (appunto…) al vasto novero delle grandi emozioni che la vita nel suo scorrere riserva. E così ci ritroviamo un sabato mattina a...
Read More

Lewisville ISL2019 #3 | Ai London Roar la prima vittoria del Gruppo B

Dopo la bellissima due giorni di Napoli - trovi tutti i REPORT a fondo articolo - il nuovo format di nuoto-spettacolo della International Swimming League è tornato negli States per la terza tappa, la prima nella quale si sono affrontati i team del girone B. Nel...
Read More

La prima gara della stagione

Mi presento, mi chiamo Marina, sono una nuotatrice master adulta (l'età non si dice e non si chiede) e voglio condividere con voi i miei stati emotivi da atleta che gareggia. Mancano pochi giorni alla gara, la prima della stagione, l'ennesima della mia vita...
Read More

Swim Stats | Tokyo 2020 crono alla mano: gli Azzurri e i Tempi Limite

“Il mio sogno è andare alle Olimpiadi, farò di tutto per qualificarmi” Questa frase, pur non essendo stata pronunciata da nessun atleta, può essere attribuita tranquillamente a qualsiasi nuotatore. La stagione che è appena iniziata si concluderà con l’evento al quale...
Read More

Napoli ISL2019 #2 | il Nuoto spettacolo fa tappa in Italia

Il grande nuoto chiama, Napoli risponde! E come! Grande entusiasmo per la seconda tappa della Internationa Swimming League, la lega rivoluzionaria del nuoto mondiale. In una piscina Scandone tirata al lucido, impazza lo spettacolo. Merito dell’organizzazione, sempre...
Read More

Training Lab, tante strade e una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...
Read More

Per la partecipazione è prevista un offerta libera. La somma raccolta, detratti i costi per l’organizzazione dell’evento, sarà devoluta interamente alle famiglie dei bambini con autismo che hanno meno opportunità economiche, per offrirgli la possibilità di effettuare la TMA (metodo Caputo-Ippolito) durante l’anno, così facendo si cercherà di ridurre il costo mensile che le famiglie si trovano a pagare per garantire la terapia ai propri figli.

Ogni partecipante, se ne ha conoscenza, potrà stabilire direttamente a chi devolvere il proprio contributo. Così come ogni famiglia dei nostri bambini e ragazzi speciali, potrà portare all’evento il maggior numero di partecipanti che, nuotando, contribuirà a sostenere i costi della famiglia stessa.

Non poteva mancara una parte di sana competizione agonistica: ci sarà infatti una gare interna alla TMA e sulle singole città.

Verranno registrati tutti i metri percorsi da ogni partecipante e una volta sommati tutti i contributi verrà stilata una classifica per scoprire la città che ha percorso più chilometri, una classifica simbolica ma significativa come dato di affluenza degli atleti.

Cosa aspetti? Chiedi informazioni nella sede più vicina e partecipa per dare il tuo contributo!

Ad esempio presso l’Enjoy Sport Center di Cernusco sul Naviglio (Milano) sono previsti dei momenti dedicati ai nuotatori per poter fare un allenamento alternativo e solidale in notturna: dalle 21.30 alle 24 circa per i master e successivamente dalle 24 fino a mattina per i fondisti.

Quest’anno inoltre Mediafriends e la Nazionale Cantanti sostengono l’iniziativa di T.M.A.

Il 31 marzo alle ore 15.00 presso lo Stadio Mancini di Fano ci sarà la partita di calcio “Insieme per l’autismo” fra la Nazionale Cantanti e la Nazionale Poste Italiane, potrete dare il vostro contributo partecipando come pubblico. I tifosi potranno vedere in una veste inedita scendere in campo: Paolo Belli, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Niccolò Fabi, Ermal Meta, Paolo Vallesi, Briga, Biondo, Moreno, Einar, nel team allenato da Marco Masini.

Per chi non potesse partecipare agli eventi ma volesse sostenere l’iniziativa, potrà inviare – dal 21 marzo al 7 aprile – un SMS del valore di 2 euro o chiamare da rete fissa al 45582 donando 5 o 10 euro.

(Foto copertina: www.terapiamultisistemica.it )

About The Author

Ultimi Tweet

?>