Select Page

Nuoto Master, il 3° Trofeo Master di Primavera di Rapallo alla Nuotatori Genovesi

di Cristiana Scaramel

Quasi 400 gli atleti e 59 società partecipanti al 3° Trofeo Master di Primavera organizzato domenica 20 marzo dalla Rapallo nuoto presso la piscina comunale cittadina (25 m, 8 corsie). La classifica finale, stilata considerando i primi 16 piazzamenti, ha consegnato la vittoria del trofeo alla Nuotatori Genovesi con 50.537,93 punti, secondo posto virtuale per la Rapallo nuoto (38.199,78 p) che si esclude dalle premiazioni lasciando la piazza d’onore alla Genova nuoto e il terzo posto allo Swimming Club Alessandria (33.376,52 e 23.319,00 p).

Una manifestazione importante per le squadre liguri che qui hanno disputato le staffette valide per la classifica nazionale di società e che ha regsitrato le migliori prestazioni di Yuri Gotti negli 800 stile libero M30 con 8.30.oo e 989.98 punti e di Olessia Bourova nei 50 dorso M35 vinti in M35 in 26.79 e 979.47 punti. E’ sempre un piacere registrare la presenza di Alba Caffarena, M90 della Rapallo nuoto, che si è cimentata nei 200 stile libero, gara in cui è primatista italiana, conclusa in 7.15.98.

800 sl
Un bello spettacolo quello concesso dalla prima prova del trofeo con un ultima batteria che ha visto protagonista la categoria M30 con ben tre atleti sotto i 9 minuti: Yuri Gotti (ESC Brescia) tenta l’assalto al primato ma si ferma a meno di un secondo in mezzo chiudendo in 8.30 netti e 989.98 punti, l’argento è conquistato da Lorenzo Giovannini (Nuotopiù academy) in 8.45.10 e il bronzo da Silvio Ivaldi (Genova nuoto) con 8.57.76 (961.51 e 938.88 p). Quarto crono importante nuotato da Nicola Scaramelli (Nuotopiù academy) alla vittoria M25 in 8.53.36 e 940.87 punti. Podio tutto over-900 anche per gli M50 con Gianluca Sondali (CC Aniene) all’oro in 9.24.58, davanti a Mario Fattorini (CN Montecatini) con 9.58.88 ed Emanuele Bertoli (Andrea Doria) con 9.59.28 (962.64, 907.51 e 906.90 p). Paolo Perrotti (Genova nuoto) si aggiudica gli M55 in 10.07.12 seguito da Paolo Palazzo (Andrea Doria) con 10.19.21 (922.80 e 904.78 p), segnaliamo inoltre le vittorie di Stefano Argiolas (Genova nuoto) negli M45 con 9.40.62 (909.11 p) e Gabriele Pertusati (Nuotopiù academy) M40 con 9.19.95 (911.15 p). In campo femminile la migliore prestazione è nuotata da Gaia Naldini (N genovesi) vincente nelle M40 in 9.52.10 e 950.40 punti, bene anche Iside Marlazzi (Pol amatori PO) prima M25 in 10.03.38 e 905.12 punti.

50 sl
La regina della velocità è Olessia Bourova (RN Sori) che domina le M35 in 26.79 e 979.47 punti, buone prove anche nelle M25 da Elisa Mammi (Spazio RN Camogli) con 27.66 e Jessica Michelon (Genova nuoto) con 28.52 (931.67 e 903.58 p). Il più veloce è il primatista delle distanze lunghe (!) Samuele Pampana (Nuotopiù academy) che negli M40 nuota un 25.66 da 913.48 punti, alle sue spalle Carloalberto Brisone (SC Alessandria) argento in 26.06 e 899.46 punti. Segnaliamo quindi le vittorie dei tesserati DLF nuoto Livorno Fabrizio Palomba negli M50 con 27.37 e Ilio Barontini negli M65 con 30.07 (900.26 e 899.24 p).

50 do
Ancora Olessia Bourova al miglior risultato con la vittoria M35 in 31.63 e 945.94 punti, bene anche Stefania Valdrighi (Artiglio nouot Viareggio) oro M40 in 34.06 e 896.95 punti. Miglior crono e punteggio maschile per Giuseppe Tiano (Malaspina SC) vittorioso negli M45 in 29.51 e 928.16 punti, alle sue spalle il primatista dei 200 Luca Vigneri (Genova nuoto) con 30.16 e 908.16 punti.

200 mx
La più veloce è Elisa Mammi che nelle M25 con 2.31 netti raccgolie 929.93 punti, mentre il miglior tabellare è quello di Claudia Radice (Andrea Doria) vittoriosa nelle M50 in 2.43.31 e 942.26 punti. Fra gli uomini in evidenza Paolo Palazzo oro M55 in 2.38.22 e 904.18 punti.

4×50 sl
La migliore formazione femminile è quella della Andrea Doria M240-279 (Radice-Garbarino-Turini-Mareni) che con 2.22.54 colleziona 962.96 punti, mentre le più veloce è la Genova nuoto M120-159 (Michelon-Magistrati-Piccinno-Ferrando) con 2.02.06 e 909.72 punti. Il tabellare maschile più alto è di 949.37 ottenuto dalla DLF nuoto Livorno M240-279 (Melosi-Dieterich-Barontini-Palomba) con 1.56.72, seconda prestazione per il Malaspina Sporting Club M200-239 (Belfiori-Belloni-Piccardi-Tiano) con 1.48.93 e 938.03 punti.

4×50 mx
Anche nella staffetta mista ritroviamo protagonista la formazione Andrea Doria M240-279 (Garbarino-Turini-Radice-Mareni) con 2.44.70 e 924.10 punti e al maschile il Malaspina Sporting Club M200-239 (Tiano-Aredi-Belfiori-Belloni) con 2.01.96 e 938.42 punti.

50 ra
Si riprende dopo la pausa con la migliore prestazione del primatista M80 Osvaldo Bertuccelli (Versilianuoto Viareggio) che chiude in 45.84 e 965.10 punti, bene anche Stefano Pacini M50 del Rapallo nuoto alla vittoria in 32.98 e 940.57 punti. Fra le donne la più veloce è Irene Piancastelli (Nuotopiù academy) prima M40 in 37.69 (894.67 p), poco distante Vlada Bourova (RN Sori) all’oro M45 in 37.77 e 908.39 punti.

200 sl
Samuele Pampana raccoglie il secondo successo M40 dominando la vasca in 1.56.73 e 983.81 punti, secondo crono per l’atleta di casa Matteo Viani (Rapallo nuoto) che si aggiudica gli M25 in 2.01.21 e 907.27 punti. Fra le donne in evidenza Eleonora Ferrando (Genova nuoto) prima M45 in 2.22.03 e 926.21 punti.

50 fa
La primatista M55 della doppia distanza Tullia Givanni (N genovesi) ottiene il migliore tabellare nuotando di 927.90 in 34.90, mentre il crono più veloce è di Vlada Bourova oroM45 in 31.74 e 926.59 punti. Segnaliamo il milgior risultato maschile di Pierfranco Belfiori (Malaspina SC) alla vittoria M50 in 29.71 e 894.31 punti.

200 ra
Miglior crono e punteggio femminile per Laura Molinari (DLF nuoto LI) autrice nelle M45 di un 2.53.69 da 958.95 punti, fra gli uomini bella sfida M50 con Stefano Pacini che precede alle piastre Gianluca Sondali rispettivamente in 2.42.08 e 2.43.86 (945.95 e 935.68 p). Il crono più veloce è quello di Luca Emanuele Scaramel (N genovesi) che negli M40 realizza un 2.34.86 da 914.63 punti.

100 do
Stefania Valdrighi si conferma ai vertici del dorso con la miglior prestazione di specialità e vincendo le M40 in 1.12.54 e 911.22 punti, il miglior risultato maschile è di Diego Giorgini (Malaspina SC) primo M35 in 1.03.62 e 899.40 punti.

100 sl
Si chiudono le gare individuali con le migliori prestazioni di due toscani: Laura Molinari prima M45 in 1.06.94 e 895.73 punti e Osvaldo Bertuccelli oro M80 in 1.27.02 e 884.74 punti.

MiStaff 4×50 sl
Miglior crono e punteggio per i quattro della Genova nuoto M100-119 (Castelli-Michelon-Magistrati-Ivaldi) alla vittoria in 1.51.19 e 919.15 punti.

MiStaffe 4×50 mx
Sfiora la soglia dei novecento punti la formaziozione M160-199 della Nuotatori Genovesi (Metelliano-Muscolo-Givanni-Scaramel) che con 2.09.54 ottiene il tabellare più alto di 898.41 punti.

RISULTATI completi 3° Trofeo Master di Primavera

Foto: Renato Consilvio

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>