Select Page

Nuoto Master, quasi in 900 per il 10° Trofeo Master Balnaea e il 6° Trofeo Primavera di Bari

di Enrico Lippi

I due trofei in programma domenica 13 marzo nel Meridione hanno visto la partecipazione di quasi 900 nuotatori Master che si sono suddivisi tra Battipaglia (in provincia di Salerno) e Bari.

Il 10° Trofeo Master Balnaea, che si è svolto presso la piscina da 25 metri e 8 corsie del Centro Sportivo Balnaea di Battipaglia, è stato vinto dai Nuotatori Campani (58.796,07 pti) davanti a Il Delfino Napoli (57.530,24 pti) e alla Peppe Lamberti (41.435,95 pti).
Durante la manifestazione, che ha visto 482 atleti ai blocchi di partenza, è stato registrato un nuovo record italiano: nei 100 dorso Barbara Lang (Sp. Nuoto Penisola Sorrentina) ha infatti stabilito la migliore prestazione femminile della manifestazione, nuotando in 1’30”62 e 935 punti e migliorando così il suo stesso limite di 1’32”01, risalente alla precedente edizione del trofeo. Nei 100 stile libero Marco Mattia Conti (CC Lauria) si è avvicinato al record italiano M50, chiudendo in 56”11 (973,62 pti) a soli 21 centesimi dal record italiano di 55”90 di Rico Rolli, siglando così la migliore prestazione assoluta dell’evento.

Nel 6° Trofeo Primavera di Bari, che si è svolto presso la piscina “Sport Club” con vasca da 25 m e 6 corsie, in evidenza soprattutto due donne M25: sono Mariapia Longobardi (CUS Bari) che ha fatto registrare il miglior tabellare assoluto del meeting nei 400 stile libero (4’37”36 e 949,60 pti) e Alessia Virgilio, che nei 200 misti ha chiuso in 2’29”12 (941,66 pti). Tra gli uomini la migliore prestazione è stata dell’M65 Vincenzo Foglia (Flaminio Sporting Club), che nei 50 rana si è avvicinato, grazie al suo 37”64 (921,89 pti) al record italiano di 36”94 di Roberto Ruggeri.
Ad aggiudicarsi il primo posto nella manifestazione, a cui hanno preso parte 404 nuotatori Master, è stato lo Sport Club Bari (foto copertina – 54.719,99 pti) davanti allo Xsporting (53.316,04 pti) e alla New Olimpic (51.000,63 pti).

Risultati di dettaglio 10° Trofeo Master Balnaea

100 mx
La M25 Francesca Antonini (Blue Team Stabiae Nuoto) fa segnare miglior crono e tabellare nuotando in 1’11”12 (903,82 pti), precedendo nella classifica M25 Anita Esposito (Sintesi), argento in 1’14”79 (859,47 pti). Lorenzo Sessa, M25 della Rhyfel, è il più veloce tra gli uomini con miglior tabellare e crono da 1’04”38 (864,55 pti); secondo miglior tabellare per Alberto Cioffi, M45 della Del Bo AQavion, che chiude in 1’10”76 (851,61 pti). In gara anche un M85, Silvio Mangano (Robertozeno Posillipo), che nuota in 2’09”69 (835,84 pti).

100 sl
Tra le donne la M35 Annalisa Attanasio (Il Delfino Napoli) precede con 1’02”99 (920,30 pti) la più giovane Francesca Antonini, buon crono in 1’03”48 (885,63 pti). L’M30 Salvatore De Gregorio (Special Team) nuota al di sotto dei 54 secondi aggiudicandosi l’ultima batteria in 53”82 (924,93 pti); ottima prova anche per l’M25 Alessio Sessa (Rhyfel) che vince l’oro di categoria in 54”64 (903,00 pti). Il miglior tabellare è però, come ricordato in apertura, quello di Marco Mattia Conti, primo tra gli M50. Buone prove anche per Maurizio Mastrorilli (Fritz Dennerlein), oro M45 in 58”91 (899,85 pti) e per i primi tra gli M40 e M55, Roerto Lambiase (Il Delfino) e Enrico Bove (CC Napoli), che fanno segnare rispettivamente 59”16 (875,93 pti) e 1’04”67 (875,52 pti).

50 do
Il miglior crono e tabellare è della M25 Serena D’Ercole, col suo 35”34 (829,94 pti) con cui precede Manuela Le Grottaglie (Portofiori San Mauro N.), prima tra le M35 con 36”32 (823,79 pti).
Tra gli uomini Sergio Mirante, M25 del Calabria Swim Race, vince in 29”60 (846,96 pti), precedendo all’arrivo l’M45 Alberto Cioffi (31”65 e 865,40 pti) e Mosè Castellano (CC Napoli), oro M50 e miglior tabellare con 32”47 (876,19 pti).

100 ra
Miglior tempo per la M25 Anita Esposito (1’24”75 e 829,85 pti), mentre il miglior tabellare è della M55 Anna Corbino (Robertozeno Posillipo), che nuota in 1’36”20 per 879,73 punti. Tra gli uomini miglior crono (1’16”55 e 849,64 pti) per l’M45 Antonio Ferrara (CC Napoli), che viene superato solo al tabellare da Dario Cecere (Nuotatori Campani), oro M50 in 1’19”94 (864,90 pti).

200 sl
Alla ripresa pomeridiana la M30 Emanuela Apicella (Peppe Lamberti) è la più veloce in 2’30”32 (836,28 pti), superata di un soffio al tabellare da Rosa Farace, M40 del CUS Salerno, che si aggiudica il primo posto di categoria in 2’37”30 (836,30 pti). L’M25 Sergio Mirante chiude primo all’arrivo in 2’01”00 (908,84 pti) precedendo Domenico Scaldaferri (Peppe Lamberti), oro M45 in 2’09”11 (903,42 pti) e Fabrizio Clabassi (Vanessa Nuoto Smile), primo nella categoria superiore in 2’13”06 (904,40 pti).

50 fa
Miglior crono e tabellare (36”63 e 802,89 pti) per la M45 Monica Cardinale (SC Flegreo). Fa altrettanto tra i maschi l’M25 Orazio Maiorano (Il Delfino) con 27”74 (864,10 pti); discreta prova per il primo tra gli M55 Massimo Barbato (Peppe Lamberti), che vince in 32”23 (850,14 pti).

100 do
Oltre alla prova di Barbara Lang citata in apertura, da segnalare la gara della M85 Nora Liello, che nuota in 2’38”63 (821,60 pti). Il migliore al maschile per crono e tabellare è l’M25 Alfonso Bisogno (Sintesi) con 1’15”56 (728,69 pti).

50 sl
La M35 Annalisa Attanasio si conferma la migliore anche in questa distanza chiudendo prima in 28”53 (919,73 pti); alle sue spalle la M45 Monica Cardinale con 30”85 (879,09 pti). Tra gli uomini l’M30 Salvatore De Gregorio precede, col suo crono di 24”90 (900,40 pti), il primo tra gli M25, Orazio Maiorano (25”00 e 890,80 pti). Ottima prova anche per Maurizio Mastrorilli, oro tra gli M45 (26”69 e 895,84 pti),

50 ra
A chiudere il programma la prova della M40 Simona Giorgi, miglior crono e tabellare femminile (41”55 e 811,55 pti). Tra i maschi il più veloce è Emilio Amabile (CUS Salerno), oro M25 in 33”16 (838,06 pti); a superarlo in termini tabellare è l’M45 Manuel Tortorella (Peppe Lamberti), primo di categoria in 35”26 (846,57 pti).

RISULTATI completi

Risultati di dettaglio 6° Trofeo Primavera di Bari (migliori tabellari)

50 fa
M35 Cinzia Tarantini (Sport Club – Bari ) – 34”67 e 823,48 p
M45 Marino Spilotros (CUS Bari) – 30”75 e 841,30 p

200 mx
M25 Alessia Virgilio (GP Modugno) – 2’29”12 e 941,66 p
M55 Giuseppe Ciniero (GP Modugno) – 2’54”15 e 821,48 p

50 do
M25 Laura La Selva (Airon Club) – 35”81 e 819,04 p
M40 Giuseppe Giordano (Nuova Pianeta Benessere) – 31”39 e 852,50 p

400 sl
M25 Mariapia Longobardi (CUS Bari) – 4’37”36 e 949,60 p
M25 Oronzo La Gioia (GP Modugno) – 4’23”05 e 903,33 p

200 ra
M35 Rossella Ferrucci (Planet Andria) – 3’22”09 e 788,91 p
M25 Domenico Lobascio (Adriatika Nuoto) – 2’40”03 e 852,59 p

200 fa
M30 Valentina Rosati (CUS Bari) – 3’01”49 e 780,70 p
M25 Francesco Guglielmi (Airon Club) – 2’19”55 e 872,81 p

Mistaffetta 4×50 sl
M100-119 GP Modugno (La Gioia-Fariello-Virgilio-Tancredi) – 1’56”55 e 876,88 p

200 sl
M25 Mariapia Longobardi (CUS Bari) – 2’11”30 e 948,97 p
M25 Leonardo Guglielmi (Airon Club) – 2’05”77 e 874,37 p

50 ra
M40 Iolanda Bussola (New Olimpic) – 43”51 e 774,99 p
M25 Domenico Lobascio (Adriatika Nuoto) – 30”85 e 900,81 p
M65 Vincenzo Foglia (Flaminio Sporting Club) – 37”64 e 921,89 p

100 do
M30 Elisa De Pandis (Adriatika Nuoto) – 1’16”46 e 827,23 p
M25 Luigi Pulimeno (Fimco Sport) – 1’04”92 e 848,12 p

400 mx
M25 Alessia Virgilio (GP Modugno) – 5’17”69 e 937,77 p
M30 Donato Fanigliulo (Aquatika) – 5’22”55 e 833,55 p

50 sl
M40 Iolanda Bussola (New Olimpic) – 31”61 e 846,88 p
M25 Junioralberto Dolla (Adriatika Nuoto) – 25”67 e 867,55 p

Mistaffetta 4×50 mx
M100-119 Airon Club (La Selva-Fasanelli-Guglielmi-Pansini) – 2’12”22 843,22

RISULTATI completi

About The Author

Enrico Lippi

Di mestiere giornalista, copywriter e consulente in comunicazione. Per passione nuotatore master (naturalmente), sportivo e salutista.

Ultimi Tweet

?>