Select Page

Autore: Luca Soligo

Quando il campione diventa coach

Essere un grande atleta, o esserlo stato in passato, non ti da la garanzia di essere, o poter diventare, un grande allenatore. Gli esempi nello sport sono molteplici, il più citato è Diego Armando Maradona che, nonostante sia stato un calciatore fenomenale, da allenatore ha spesso deluso le aspettative che solitamente, su atleti di quel calibro, sono elevatissime. Nel nuoto vale lo stesso principio: Stefano Morini, Bob Bowman, Matteo Giunta sono alcuni di una lunga lista di grandi allenatori che non sono stati atleti di livello internazionale. Perché per essere un coach bisogna avere la preparazione tecnica, che si...

Read More

US National Team: i selezionati Junior e Senior

La notizia che Team USA ha diramato il roster ufficiale per il 2020 ha in poche ore fatto il giro del mondo. Si tratta del metodo americano per selezionare il gruppone di atleti – 115 in totale – che rientrano nei piani nazionali, i nuotatori sui quali Team USA ripone più attenzione in vista dei Trials di Omaha, la prova del dentro o fuori per partecipare a Tokyo 2020. Il metodo è, come tradizione statunitense, molto scientifico e selettivo. Criteri di selezione Per ogni gara olimpica, i primi sei atleti della graduatoria nazionale – valgono i tempi dal 1 gennaio...

Read More

Storie di Nuoto: Krisztina Egerszegi, il topolino ungherese

Nella finale dei 200 dorso ai recenti Mondiali di Gwangju, Kyle Masse ha conquistato la medaglia di bronzo con il tempo di 2’06”62, lo stesso crono che, il 25 agosto 1991, Krisztina Egerszegi nuotò per vincere i Campionati Europei di Atene e registrare uno storico record del mondo, rimasto imbattuto fino al 2008. Vedere gareggiare Krisztina Egerszegi e rimanere indifferenti è pressoché impossibile. Era una nuotatrice particolare, estremamente veloce e molto tecnica, dotata di un dorso naturale tanto efficace quanto bello ed armonioso, arrivata al successo internazionale da giovanissima. In un’epoca nella quale i nuotatori erano mediaticamente molto meno...

Read More

Scopriamo le squadre della International Swimming League 2019

L’autunno è la stagione meno densa di appuntamenti per il nuoto, il periodo di ripresa della preparazione e di carico di allenamenti in vista dei primi obiettivi che, spesso, sono in calendario a dicembre. È proprio in questa zona franca, che solitamente è occupata da trofei e, al massimo, dalla FINA World Cup, che si inserisce la nuova International Swimming League, serie di sette eventi sparsi tra Europa e Stati Uniti che inizieranno il 4-5 ottobre e vedranno l’atto conclusivo a Las Vegas il 20-21 dicembre – QUI il dettaglio di tutte le tappe. Più di 200 nuotatori dell’élite...

Read More

Budapest 2019 | Brilla l’Italia ai Mondiali Junior

Una stagione internazionale lunghissima, quella 2018/2019, che si è chiusa con la settima edizione dei Campionati Mondiali Giovanili, andati in scena dal 20 al 25 agosto alla Duna Aréna di Budapest, dove si svolsero anche i Mondiali Assoluti del 2017. Due anni fa, ad Indianapolis 2017, l’Italia portò a casa cinque podi (2-1-2): a Budapest i nostri ragazzi hanno surclassato, in termini di bottino finale, la precedente spedizione, con un computo totale di medaglie, 3 ori, 2 argenti e 7 bronzi, ottenendo il quarto posto nel medagliere finale dietro a USA, Russia e Australia. Quinto posto invece nella classifica...

Read More

Ultimi Tweet