Torna il 6 luglio l’appuntamento cult di nuoto e solidarietà dell’estate pinetese con il 12° Trofeo di Nuoto Città di Pineto.

Organizzato dal gruppo Spatangus e patrocinato dal Comune di Pineto, l’evento sarà caratterizzato da diverse novità.

Gli Spatangus infatti non smettono mai di stupire con nuovi percorsi e percorrenze e, per l’edizione 2019, hanno lanciato oltre alla MEZZA di 3 km, alla CLASSICA di 6,350 km e alla DOPPIA di 12,700 km anche la SPRINT di 1,5 km.

Inoltre quest’anno gli Spatangus hanno il piacere di annunciare che la tratta SPRINT sarà ufficialmente aperta a Special Olympics per rafforzare ulteriormente il messaggio di rispetto e inclusione verso tutti, portato avanti in questi anni.

La nostra traversata a nuoto in acque libere è un momento sportivo non competitivo con il fermo principio e intento di evidenziare gli aspetti fondamentali: insieme per una sfida, un’emozione, una soddisfazione, una prova personale, un momento sportivo da condividere e un atto di solidarietà.

Tenete ben saldi questi principi ispiratori dell’organizzazione del “Trofeo di Nuoto Città di Pineto”. Con questo spirito deve essere intrapresa questa avventura, nel rispetto di tutti e nella fondamentale sicurezza di ognuno.

Non ci saranno né vinti né vincitori, non saranno presenti giudici o rilevati i tempi di nessuno; pertanto i premi, qualunque essi siano, saranno eguali per tutti e simbolici a ricordo della manifestazione sportiva.

Il ricavato ottenuto dalle iscrizioni della traversata a nuoto e dalle sponsorizzazioni, al netto delle spese sostenute, sarà devoluto ad associazioni di volontariato del territorio locale, non escludendo la possibilità di beneficenza diretta a singoli bisognosi e disagiati.

Training Lab, Ottimizzazione della Tecnica Quinto Stile

Le quattro nuotate riconosciute da tutte le federazioni mondiali hanno un po’ come punto in comune l’idea di dominare l’acqua, nel senso che l’obiettivo di ogni nuotatore è riposto nel ricercare una posizione che gli permetta un avanzamento ottimale. Tale situazione...

Allenamento indoor e alimentazione ai tempi del coronavirus

Per gli atleti è un momento strano. L’allenamento all’aperto è “congelato”. Piscine e palestre chiuse. In questo periodo anomalo ci vengono in soccorso Ivan Risti e Elena Casiraghi. Marito e moglie, Ivan è triatleta Aqua Sphere e coach, mentre Elena è specialista in...

Il Nuotatore Master ai tempi della quarantena

Non esiste pesce fuor d’acqua più fuor d’acqua del nuotatore master al tempo della quarantena. La chiusura delle piscine penalizza significativamente un pubblico vasto e variegato: i teneri infanti dei corsi di avviamento all’acquaticità, gli scalpitanti ragazzini...

Tokyo 2020ne, parlano i CT di nuoto e atletica Butini e La Torre

Il coronavirus ha cambiato la vita di ognuno di noi. Da più di un mese ci troviamo alle prese con piccoli e grandi problemi di riorganizzazione, di riadattamento, di ricalcolo delle nostre esistenze. Il lavoro, la scuola, lo sport, le relazioni, non sono - e...

L’International Swimming League avvia un programma di Solidarietà

L'International Swimming League ha scritto a tutte le società e atleti ISL in merito all'avvio del suo programma di solidarietà. Saranno previsti per tutti gli atleti ISL - o che firmeranno un contratto con essa - degli aiuti economici al fine di aiutare i nuotatori a...

SwimStats Tokyo2020 Special | i 400 Misti

Stesso posto, stesse date, ma nel 2021! I Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo2020 - si esatto si continueranno a chiamare così! - si terranno un anno dopo quanto precedentemente schedulato cioè dal 23 luglio all'8 agosto 2021. L'edizione speciale della nostra...

Sempre numerosissimi gli atleti che da tutta Italia e dall’estero partecipano al Trofeo di Nuoto che oltre a promuovere i valori dello sport, ha anche il pregio di essere a scopo benefico. Per questa dodicesima edizione i proventi saranno devoluti ad A.C.A.R. Onlus, Anta Onlus.

Al Gruppo Spatangus appartengono: Cristina De Tullio, Umberto Riva, Luigi Giordano, Livia Giordano, Pietro D’Adamo, Gabrielino Pistilli e Edda Migliori.

Come da tradizione il Trofeo di Nuoto Città di Pineto avrà un ospite d’onore, anche per questa edizione sarà uno sportivo professionista. È abruzzese, anzi Pinetese DOC: Marco Timperi, guardia/ala di basket che attualmente milita in serie B nella Orzinuovi in provincia di Brescia, squadra che ha appena vinto il Campionato (ha vestito la maglia della Nazionale agli europei under 20 di Creta nel 2017).

L’edizione 2019 si terrà il prossimo 6 luglio a partire dalle 7.00 di mattina nelle acque antistanti i Lidi Saint Tropez e Miramare Corfù a Pineto(TE), con le quattro differenti tipologie di percorso. Il Trofeo di Nuoto Città di Pineto appartiene al Circuito Adriatica Acque Libere di cui è promotore.

Contestualmente alla competizione, in spiaggia, oltre a svariate attività, si potrà acquistare il Crucilibro 2019: una raccolta di 100 schemi ideati da airfranz in collaborazione con “Definers” e “Checkers”, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.

ISCRIVITI!

Il “Trofeo di Nuoto Città di Pineto” è rivolto principalmente a nuotatori con esperienza di nuoto in acque libere.

Consulta il Regolamento completo della manifestazione

vai al sito per le ISCRIZIONI

Foto: Spatangus