Select Page

Fondo: non sempre si può vincere…

Buono ma non eccezionale il risultato della squadra italiana di fondo impegnata a Shantou, in Cina, nelle acque del fiume XinJin nella 10 km. valida come penultima prova di Coppa del Mondo.

Il miglior risultato in chiave azzurra è giunto come sempre da Martina Grimaldi, quarta a soli 3 decimi dalla brasiliana Cunha nella gara vinta dall’altra brasiliana Okimoto davanti alla statunitense Brunemann.

Altre 3 azzurre nelle prime 10: sesta Alice Franco, settima Rachele Bruni, decima Aurora Ponselè.

Tra gli uomini il migliore è stato Matteo Furlan, giunto settimo a meno di 5 secondi dal vincitore, il fuoriclasse tedesco Tomas Lurz.
Furlan ha preceduto in volata Nicola Bolzonello, dietro di loro, leggermente staccato, Simone Ruffini, comunque soddisfatto del suo nono posto, undicesimo Federico Vanelli.

Prossimo appuntamento sabato 5 ottobre a Honk Kong per la prova finale di Coppa del Mondo, sempre sulla distanza dei 10 km.

 

About The Author

Un fidato collaboratore ma soprattutto un grande amico che ci ha da poco lasciati

Ultimi Tweet

?>