Si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti di Nuoto in acque libere di Piombino, utili come selezione per i prossimi Campionati del Mondo di Gwangju (13 / 19 luglio) e per i Campionati Europei giovanili di Račice, in Repubblica Ceca (2 / 4 agosto).

Il primo giorno di gare ha visto disputare la distanza olimpica della 10 km che ha visto due nuotatori vincere per la prima volta questa competizione: Sofie Callo e Matteo Furlan. Dopo un giorno di riposo si è tornati in acqua per la 5 km che ha visto altri due “nuovi” per la distanza: Rachele Bruni e Domenico Acerenza: QUI il REPORT completo.

Ieri 6 giugno nonostante le condizioni meteo inizialmente avverse, si è deciso di disputare le prove delle 2.5 km: Silvia Ciccarella dopo i due bronzi nelle gare precedenti vince l’oro, mentre Andrea Manzi si aggiudica la prova maschile. Circolo Canottieri Napoli vincente nella staffetta mista.

Oggi la maratona di chiusura, nella 25 km successo per Barbara Pozzobon e Alkessio Occhipinti.

Le competizioni proseguono sabato 8 e domenica 9 con il Trofeo delle Regioni dedicato alle categorie Ragazzi e Junior (5 km e 4×1250 mixed).

Classifica di Società

GS Fiamme Oro LAZ .275,00
Circolo Canottieri Aniene LAZ 0.181,00
Circolo Canottieri Napoli CAM 0.107,00

2.5 km – Silvia Ciccarella e Andrea Manzi

Nella terza giornata di competizioni, gare spostate tutte al pomeriggio a causa delle condizioni meteo, temperatura dell’acqua a 19.9 °C e quindi utilizzo della muta facoltativo.

Nella gara al femminile finalmente sul gradino più alto del podio Silvia Ciccarella, l’atleta allenata da Emanuele Sacchi e tesserata per il Circolo Canottieri Aniene, chiude la sua prova in  29’57″0 approffittando di un errore di percordo nella fase finale commesso dalla vincitrice della 10 km Sofie Callo (RN Spezia) argento in 30’11″2, sul podio piacevole ritorno per Martina Grimaldi (Fiamme Oro) terza in 30’18″0.

Nella gara maschile un’altra tripletta, come nella 10 km del primo giorno ad opera della MArina Militare, ma questa volta targata Fiamme Oro: Andrea Manzi vince in 27’12″6 precedendo Federico Vanelli con un distacco di +5″3 e Simone Ercoli a +6″9.

4x 1.25 km – Circolo Canottieri Napoli

Solo tre team alla partenza, la Circolo Canottieri Napoli composta da Giulio Iaccarino, Benedetta Festante, Paola La Rocca e Marcello Guidi, si aggiudica la staffetta mista 4x 1.250 con il tempo di 59’23″0. Argento per il Cricolo Nautico Posillipo (1h04’03″0) e bronzo per la Buonconsiglio Nuoto (1h06’27″0).

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...

Il ritorno in vasca del Team MP Michael Phelps: Carini, Pizzini e Scalia

Il Team MP, composto da Luca Pizzini, Giacomo Carini e Silvia Scalia, torna ad allenarsi in piscina sempre supportato dal brand MP Michael Phelps Un ritorno graduale alle attività, grazie alle concessioni della fase 2, dove alcune piscine hanno potuto riaprire le...

Storie di Nuoto, Phelps vs Lochte: la Sfida Infinita

La carriera di un atleta viene solitamente valutata a seconda dei risultati sportivi ottenuti, delle medaglie conquistate e dei record battuti. Ma oltre ai puri numeri, i grandi atleti si ricordano anche per le grandi sfide, le lotte combattute con i loro avversari,...

Super Olimpiadi 2020, subito una medaglia per gli azzurri nel day1

Come annunciato durante la Conferenza Stampa di ieri, il nuoto è stato rivoluzionato. Cercherò attraverso le parole di descrivervi al meglio quanto ho appena visto con i miei occhi ed ascoltato con le mie orecchie, ma so già che fallirò. Quindi prima di iniziare vi...

Cronache delle Super Olimpiadi 2020, la Conferenza Stampa

Da quasi ormai due mesi lo sport si è fermato in tutto il mondo, ogni evento cancellato. Il lockdown globale non ha fatto distinzioni, imponendo lo stop a qualsiasi competizione, dall’ultima delle gare di paese ai più importanti ed imponenti tornei mondiali. Solo in...

Training Lab, L’affaticamento Neuromuscolare nella nuotata a Rana

La maggior parte degli studi fisiologici e biomeccanici sulle diverse prestazioni natatorie si concentrano spesso su aspetti bioenergetici e biomeccanici. Ovvero vertono la loro attenzione sui diversi serbatoi energetici utilizzati durante la disciplina in esame e su...

25 km – Barbara Pozzobon e Alessio Occhipinti

Tutti con la muta per questa ultima prova, temperatura dell’acqua alla partenza 19.7 °C, gara non facile con il mare che si alzava col passare delle ore.

Nella gara femminile sette atlete al via (due ritirate) vittoria in solitaria per Barbara Pozzobon ((Fiamme Oro/Hydros) ) che chiude la sua maratona in 6h04’25″8 con un distacco di quasi un minuto su Aurora Ponselè (Fiamme Oro) argento in 6h05’19″3, medaglia di bronzo per Alice Franco (CS Esercito) con il crono di 6h05’56″4.

Doppietta Fiamme Oro anche negli uomini con dieci atleti al via (quattrio ritirati) vince Alessio Occhipinti, il campione italiano indoor allenato da Emanuele Sacchi e tesserato anche per l’Aniene si impone dopo 5h28’19″2 per soli due secondi sul compagno di squadra Simone Ruffini, bronzo Francesco Ghettini (RN Spezia) a oltre sei minuti di distacco (5h34’28″1).

Programma gare Trofeo delle Regioni

Sabato 8 giugno
ore 09.30 5 km ragazzi
ore 11.15 5 km junores – a seguire premiazioni

Domenica 9 giugno
ore 10.00 staffetta 4x1250 mixed – a seguire premiazioni