Si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti di Nuoto in acque libere di Piombino, utili come selezione per i prossimi Campionati del Mondo di Gwangju (13 / 19 luglio) e per i Campionati Europei giovanili di Račice, in Repubblica Ceca (2 / 4 agosto).

Il primo giorno di gare ha visto disputare la distanza olimpica della 10 km che ha visto due nuotatori vincere per la prima volta questa competizione: Sofie Callo e Matteo Furlan. Dopo un giorno di riposo si è tornati in acqua per la 5 km che ha visto altri due “nuovi” per la distanza: Rachele Bruni e Domenico Acerenza: QUI il REPORT completo.

Ieri 6 giugno nonostante le condizioni meteo inizialmente avverse, si è deciso di disputare le prove delle 2.5 km: Silvia Ciccarella dopo i due bronzi nelle gare precedenti vince l’oro, mentre Andrea Manzi si aggiudica la prova maschile. Circolo Canottieri Napoli vincente nella staffetta mista.

Oggi la maratona di chiusura, nella 25 km successo per Barbara Pozzobon e Alkessio Occhipinti.

Le competizioni proseguono sabato 8 e domenica 9 con il Trofeo delle Regioni dedicato alle categorie Ragazzi e Junior (5 km e 4×1250 mixed).

Classifica di Società

GS Fiamme Oro LAZ .275,00
Circolo Canottieri Aniene LAZ 0.181,00
Circolo Canottieri Napoli CAM 0.107,00

2.5 km – Silvia Ciccarella e Andrea Manzi

Nella terza giornata di competizioni, gare spostate tutte al pomeriggio a causa delle condizioni meteo, temperatura dell’acqua a 19.9 °C e quindi utilizzo della muta facoltativo.

Nella gara al femminile finalmente sul gradino più alto del podio Silvia Ciccarella, l’atleta allenata da Emanuele Sacchi e tesserata per il Circolo Canottieri Aniene, chiude la sua prova in  29’57″0 approffittando di un errore di percordo nella fase finale commesso dalla vincitrice della 10 km Sofie Callo (RN Spezia) argento in 30’11″2, sul podio piacevole ritorno per Martina Grimaldi (Fiamme Oro) terza in 30’18″0.

Nella gara maschile un’altra tripletta, come nella 10 km del primo giorno ad opera della MArina Militare, ma questa volta targata Fiamme Oro: Andrea Manzi vince in 27’12″6 precedendo Federico Vanelli con un distacco di +5″3 e Simone Ercoli a +6″9.

4x 1.25 km – Circolo Canottieri Napoli

Solo tre team alla partenza, la Circolo Canottieri Napoli composta da Giulio Iaccarino, Benedetta Festante, Paola La Rocca e Marcello Guidi, si aggiudica la staffetta mista 4x 1.250 con il tempo di 59’23″0. Argento per il Cricolo Nautico Posillipo (1h04’03″0) e bronzo per la Buonconsiglio Nuoto (1h06’27″0).

Il MaxSwimFitBootCamp: esperienza sull’allenamento del nuoto moderno

Dopo tante puntate della nostra rubrica Training Lab volte a illustrare le evidenze scientifiche al supporto dell’allenamento del nuoto, sia in acqua che a secco, è giunto il momento di condividere un’esperienza pratica riguardo gli aspetti illustrati e discussi in...

57° Sette Colli, i convocati azzurri e gli aggiornamenti

A una settimana dal via del 57° Trofeo “Sette Colli” che si terrà dall'11 al 13 agosto nella splendida cornice dello Stadio del Nuoto di Roma, la Federazione rende noti i nomi dei convocati dal DT Cesare Butini. La manifestazione oltre a mantenere il suo carattere...

Sydney2000 Special, l’Olimpiade della svolta per l’Italia del Nuoto

Per capire bene cosa sono i Giochi Olimpici di Sydney 2000 per il nuoto azzurro, basta rileggere tre passaggi di articoli scritti da tre grandi firme dello sport italiano in quei giorni del settembre del 2000. Anzi, basterebbe leggere solo i nomi dei giornalisti per...

MDS Swim, stage Progetto Master 19/20 settembre a Poggio all’Agnello

Essere Atleta anche dopo i 40 anni si può, ma si devono mettere in pratica molti aspetti fondamentali che forse trascuri. MDS Swim Academy, con questo stage - il 19 e 20 settembre 2020 - vuole farti fare quel gradino di crescita personale per premiare le tue...

Pilato e Galossi brillano ai Regionali. Swim e 4 Nations Meet: si gareggia!

Dopo cinque mesi di lungo e sofferto - ma dovuto - stop alle competizioni, il nuoto sta gradualmente ritornando alla normalità. Ad un anno esatto dall’inizio dei Giochi di Tokyo, i nuotatori stanno riprendendo confidenza con un elemento fondamentale ed insostituibile...

Quadarella ai piedi del podio nell’ultimo giorno delle Super Olimpiadi 2020

A cosa somiglia l’ultimo giorno di SuperOlimpiadi? Forse all’ultimo giorno di scuola, quando un sentimento misto tra eccitazione e nostalgia ti morde lo stomaco e ti fa sognare l’estate. O forse all’ultimo giorno di vacanze, quando la malinconia prende il sopravvento...

25 km – Barbara Pozzobon e Alessio Occhipinti

Tutti con la muta per questa ultima prova, temperatura dell’acqua alla partenza 19.7 °C, gara non facile con il mare che si alzava col passare delle ore.

Nella gara femminile sette atlete al via (due ritirate) vittoria in solitaria per Barbara Pozzobon ((Fiamme Oro/Hydros) ) che chiude la sua maratona in 6h04’25″8 con un distacco di quasi un minuto su Aurora Ponselè (Fiamme Oro) argento in 6h05’19″3, medaglia di bronzo per Alice Franco (CS Esercito) con il crono di 6h05’56″4.

Doppietta Fiamme Oro anche negli uomini con dieci atleti al via (quattrio ritirati) vince Alessio Occhipinti, il campione italiano indoor allenato da Emanuele Sacchi e tesserato anche per l’Aniene si impone dopo 5h28’19″2 per soli due secondi sul compagno di squadra Simone Ruffini, bronzo Francesco Ghettini (RN Spezia) a oltre sei minuti di distacco (5h34’28″1).

Programma gare Trofeo delle Regioni

Sabato 8 giugno
ore 09.30 5 km ragazzi
ore 11.15 5 km junores – a seguire premiazioni

Domenica 9 giugno
ore 10.00 staffetta 4x1250 mixed – a seguire premiazioni