Riparte dal mare di Piombino il Fondo italiano con i Campionati Italiani Assoluti in formula Open di Nuoto in acque libere che vedranno in acqua 174 atleti – 100 maschi e 74 femmine – in rappresentanza di 60 società.

Le gare si disputeranno fra Piombino (18-19 agosto) per le 10 e le 2.5 km nella suggestiva cornice del circolo velico Baratti; poi venerdì 21 a Marina di Grosseto la 5 km.

Presenti i tre qualificati olimpici per Tokyo: Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) e Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto).

La presentazione del direttore tecnico Massimo Giuliani [da Federnuoto]

Si tratta di un punto di ripartenza per tutto il movimento. I numeri sono buoni, mi sarei aspettato meno iscritti, e questo vuol dire che c’è tanta voglia di nuotare: sia in piscina, come si è visto al Sette Colli, che in acque libere.

Il fatto che al via ci siano anche degli stranieri di altro livello è importante per testare la condizione dei nostri. Allo Stadio del Nuoto ho visto prestazioni notevoli, mi auguro di vederne anche tra Piombino e Marina di Grosseto. So per certo che tutti i gruppi hanno lavorato molto bene in questi mesi; adesso bisognerà vedere come reagiranno gli atleti alle varie distanze dopo una stagione molto particolare che, speriamo tutti, non ricapiti più.

L’augurio, infine, è che il prossimo anno, sempre con il rispetto delle disposizioni legislative Covid-19, possa riprendere l’attività internazionale e quindi si possa arrivare regolarmente alle Olimpiadi di Tokyo 2021. La Coppa Len potrebbe tornare ad essere centrale nel calendario, considerando che alcune tappe delle World Series potrebbero saltare.

La stagione agonistica dei Master al tempo del coronavirus

  Ci eravamo lasciati a inizio estate, con il superamento del lockdown e le piscine che coraggiosamente riaprivano i battenti, consentendo alla nostra più o meno attempata comunità di irriducibili delle corsie di riprendere confidenza con l’elemento liquido e con...

Sydney2000 Special, la 4×100 stile e il Rock ‘n’ Roll Australiano

Meno di un mese prima dell’inizio delle Olimpiadi di Sydney, la nazionale australiana di nuoto si trova in collegiale a Melbourne. Ci sono tutti, da Michael Klim a Grant Hackett, da Ian Thorpe a Kieren Perkins. È una nazionale piena di stelle che si sta preparando per...

Training Lab, Errori biomeccanici nello stile libero come causa di infortunio nei nuotatori

In uno sport ciclico come il nuoto, l’elevata ripetitività di alcuni gesti tecnici pone inevitabilmente i nuotatori ad affrontare l’argomento infortuni. Proprio per evitare di fasciarsi la testa con assunzioni approssimative e non veritiere occorre analizzare meglio...

ISL2020 | Scopriamo i team della seconda edizione

Tramite una videoconferenza stampa in diretta da Parigi - leggi QUI l'articolo di presentazione - il Presidente Konstantin Grigorishin ed i suoi collaboratori hanno formalizzato il ritorno della International Swimming League, annunciando l’organizzazione della seconda...

Swim Stats | La storia dei 200 stile libero: Federica Pellegrini

Nel mondo del nuoto, sono pochissimi i binomi gara-atleta che si connettono automaticamente come i 200 stile libero e Federica Pellegrini. Negli ultimi 15 anni di competizioni, Fede ha vinto tutto quello che c’è da vincere, battuto record ed avversarie, rivoluzionato...

ISL2020 | l’International Swimming League ai blocchi di partenza

In un anno maledetto, che ci ha privato purtroppo ma giustamente, di tutto il meglio che c’era da aspettare acquaticamente parlando (Giochi, vi aspettiamo l’anno prossimo, niente scherzi) un lampo di speranza arriva dalla nuova lega del nuoto di Konstantin...

Programma gare completo

Martedì 18 agosto – Piombino

8.30 10 km femmine
13.00 10 km maschi

Mercoledì 19 agosto – Piombino

8.30 2.5 km femmine
11.00 2.5 km maschi

Venerdì 21 agosto – Marina di Grosseto

9.15 5 km femmine
11.30 5 km maschi