Select Page

Da Porto a Porto: “Nuota per bene” 21 km di solidarietà all’Argentario

Da Porto a Porto: “Nuota per bene” 21 km di solidarietà all’Argentario

Da Porto Ercole a Porto Santo Stefano: pronti a nuotare per più di 21 km attorno all’Argentario? La sfida è lanciata!

Una sfida impegnativa, per nuotatori esperti e allenati. Lungo o staffetta? Scegliete la competizione che preferite!

Appuntamento all’Argentario per il 5 agosto 2019, la partenza è prevista per le ore 6.30 dalla Spiaggia le Viste e arrivo alla Spiaggia del Moletto.

Tutto il ricavato sarà devoluto all’Associazione Tumori Toscana, che da 20 anni cura gratuitamente e a domicilio i pazienti oncologici

La nuotata benefica ideata da Lorenzo Massai e promossa dalla Polisportiva Amatori Prato per supportare l’Associazione Tumori Toscana ha visto la sua “prima volta” nel 2018, abbiamo chiesto a Lorenzo dir accontarci come è nato questo evento.

Parte tutto da un innamoramento per il nuoto in mare quando qualche anno fa a Porto Santo Stefano vidi l’arrivo di una gara UISP. Al ritorno nella mia città – Prato – ho trovato la squadra per cui sono tuttora tesserato la Polisportiva Amatori e ho inziato a gareggiare nei master.

La vita mi ha riportato a San Stefano la città di mia moglie Elena e mi sono innamorato definitivamente di quei posti. Lo scorso anno un po’ per scherzo ho lanciato la proposta ai miei compagni di squadra di fare questa nuotata da Porto Ercole a Porto Santo Stefano pensando che saremmo stati in due o tre al massimo.

Piacevolemte sorpreso dal maggiore numero di adesioni abbiamo pensato di organizzarla bene e quindi abbiamo cercato di dare un significato a questa inziativa aggiungendo uno scopo benefico.

Gwangju 2019 | Day3 batterie esordio per Fede e Greg. Ledecky niente 1500

Una mattinata caratterizzata dalle defezioni quella della terza giornata a Gwangju: la più clamorosa è quella di Katie Ledecky, che rinuncia sia i 200 che ai 1500 stile, togliendo a Federica Pellegrini e Simona Quadarella una rivale pesante per il podio finale Staff...

Gwangju 2019 | Day2 finali: quarta Di Liddo. Record per Megli, Carraro e Castiglioni

Un'altra giornata con sorprese per i Mondiali di nuoto che vedono una vittoria decisamente inaspettata nei 100 farfalla feminili. Tutto da copione invece nelle altre finali di programma: 100 rana e 50 farfalla uomini e 200 misti femminili. L'unica azzurra in finale...

Gwangju 2019 | Day2 batterie bene gli azzurri. Device ballerini

Una mattrina caratterizzata dalla rottura dei device del dorso che vede sfortunato protagonista il nostro Simone Sabbioni - già purtroppo penalizzato al Mondiale di Budapest 2017. Questa volta può ripetere la gara - per ben due volte! - e accedere alle semi del...

Gwangju 2019 | Day1 finali, Detti bronzo nei 400. Delusione 4×100

È il momento di fare sul serio! Gwangju ospita l'ultimo mondiale del decennio, quello pre-olimpico, dove tutti i big sono pronti alla ribalta e a prenotare una prestazione da ricordare. La mattina coreana, che per tutti noi era piena notte, ha regalato ai colori...

Gwangju 2019 | Day1 batterie, Di Liddo record. Italia avanti tutta

Un ottimo esordio per gli azurri nella vasca del Nambu Aquatics Center di Gwangju. Tutti gli atleti scesi in vasca passano il turno accedendo alle semifinali e finali del pomeriggio (ore 13.00 italiane). Prestazioni maiuscole per Elena Di Liddo che mette in mostra un...

Swim Stats | Gwangju 2019, gli Italiani ai Mondiali

Novella Calligaris, Gabriele Detti, Giorgio Lamberti, Massimiliano Rosolino, Alessio Boggiatto, Filippo Magnini, Federica Pellegrini, Alessia Filippi, Gregorio Paltrinieri: questi sono i nomi, in rigoroso ordine cronologico, degli 8 atleti italiani capaci di salire...

A quel punto ho scelto l’Associazione Tumori Toscana, perchè purtroppo in passato ho subito una perdita per questa malattia. L’ATT aiuta non solo i malati con cure domiciliari ma offre sostegno anche ai familiari, un aspetto molto importante per chi deve affrontare questi eventi traumatici.

Nel 2018 abbiamo compiuto un’impresa eccezionale: in un mese e mezzo siamo riusciti a organizzare l’evento, in 16 siamo entrati in mare per la nuotata completa e un’altra ventina di nuotatori hanno fatto la staffetta.

Per l’edizione 2019 stiamo ricevendo parecchie candidature e dovremo fare un grande sforzo per riuscire a soddisfarle tutte. Questo perché il numero dei posti a disposizione è limitato dalle barche di appoggio che avremo a disposizione. In questo un grande aiuto viene dalla Associazione Amici del Guzzo che in modo del tutto gratuito metterà a disposizione come lo scorso anno un gran numero di barche e forcaioli. Sono entusiasta dell’aiuto eccezionale ricevuto da tutte le persone del posto che in modo spontaneo stanno mettendo a disposizione il loro tempo e i loro mezzi.

Vi aspettiamo il 5 agosto!

Potete seguire le pagine social di DaPortoaPorto su Instagram e Facebook

Procedura d’iscrizione

Compilare la scheda di pre-iscrizione – vedi link sotto – allegando il certificato medico sportivo e se in possesso il numero di tessera di affiliazione alla FIN o UISP.

Gli atleti che tenteranno la traversata intera dovranno dichiarare di aver completato una gara ufficiale di almeno 10 km, indicando la manifestazione, l‘anno ed il tempo impiegato.

La richiesta va inviata compilando l’apposito modulo presente sul sito ufficiale o scrivendo per e-mail a info@daportoaporto.it, inviando tutti i dati richiesti.

Una volta ricevuta la mail di conferma di partecipazione dal comitato organizzatore, l’atleta potrà procedere al completamento dell’iscrizione definitiva, pagando la quota e inviando la ricevuta del bonifico a info@daportoaporto.it

Buon mare a tutti!

REGISTRAZIONE “DA PORTO A PORTO” EDIZIONE 2019

Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento del limite di 20 atleti singoli e 5\7 staffette (il numero delle staffette dipenderà dalla disponibilità delle imbarcazioni).

L’offerta minima di iscrizione è di € 75,00 a partecipante (sia singolo che staffettista), ma ogni partecipante è libero di devolvere all’associazione una cifra superiore, da versare sul conto corrente intestato a:

Associazione Tumori Toscana
IBAN: it 52 b 03185 02801 000010010007
Causale: Da Porto a Porto

ISCRIVITI adesso!

Foto: Da Porto a Porto

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>