Si riapre con l’ormai tradizionale tappa di Doha, in Qatar, la stagione della FINA / CNSG Marathon Swim World Series 2020 che per quest’anno prevede 10 appuntamenti, uno più rispetto al 2019, con l’aggiunta in coda di calendario della tappa di Hong Kong.

Nella scorsa stagione la classifica generale ha visto primeggiare Rachele Bruni alla terza vittoria di Coppa dopo il 2015 e 2016 con 5600 punti, davanti alla brasiliana Ana Marcela Cunha (5400 pti) e l’altra azzurra Arianna Bridi (5300 pti).

In campo mascile vittoria per l’ungherese Kristóf Rasovszky (4750 punti), con l’azzurro Matteo Furlan secondo nel ranking finale (3510 pti) davanti all’olandese Marcel Shouten (2934 pti).

Gli atleti gareggeranno percorrendo per cinque giri un circuito di 2 km nei pressi del Katara Beach e del Katara Cultural Village; il quartiere centrale degli affari di Doha e le forme del Museo di Arte Islamica saranno lo scenario straordinario di questa gara.

Le condizioni climatiche della media stagionale degli ultimi 8 anni riportano una temperatura media dell’aria compresa tra 15 e 24 °C e una temperatura dell’acqua variabile tra 18 e 21 °C.

La gara femminile inizierà alle 9.00, mentre gli uomini scenderanno in acqua alle 13:00 ora locale (due ore avanti rispetto all’Italia).

Tre gli azzurri convocati (fonte Federnuoto): Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Mario Sanzullo (Fiamme Oro/CC Napoli) e la detentrice del trofeo Rachele Bruni (Esercito/Aurelia Nuoto).

Nello staff il direttore tecnico Massimo Giuliani, il coordinatore tecnico Stefano Rubaudo e i tecnici federale Fabrizio Antonelli ed Emanuele Sacchi.

Intervista a Fabio Scozzoli dalla “bolla” ISL di Budapest

La International Swimming League è una delle novità più belle e chiacchierate degli ultimi anni. L’avvento di questa nuova lega professionistica ha fatto parlare moltissimo, dividendo nettamente l’opinione di appassionati ed addetti ai lavori: c’è chi la ama e ci vede...

ISL2020 | Dominio London Roar nel Match 2. Martinenghi e Miressi in evidenza

Alla vigilia, la preoccupazione per il roster dei London Roar, privato di tutti gli australiani, che non hanno avuto il permesso della federazione per competere, e anche di alcuni inglesi (fermati in via precauzionale per contatti da Covid-19), era alta. In questo...

ISL2020 | Match 1 vincono i Cali Condors, Pilato superstar

Per parlare del primo match della seconda stagione della International Swimming League si può iniziare in diversi modi, perché molti sono i temi che questa prima due giorni di nuoto nella bolla di Budapest, alla Duna Aréna, sono emersi. Seguendo la narrativa che la...

Training Lab, Quale strategia di nuotata migliore per la Rana?

Uno stile come la rana, oltre ad aver rappresentato per certi versi una delle massime espressioni dell’evoluzione del nuoto moderno, è da sempre il tipo di nuotata più ambigua da interpretare, caratteristica che lo rende probabilmente lo stile più singolare. Questo...

ISL2020 | Siete pronti per la Season 2?

La International Swimming League sta per inaugurare la sua seconda stagione con modalità particolari ma con ambizioni che restano, come all’esordio, elevatissime. Nelle parole di Andrea Di Nino, direttore del progetto, resta la convinzione che solo attraverso la...

Collegiali: nuovo gruppo a Livigno, fondo a Siracusa

Livigno si conferma una delle mete preferite per i collegiali del nuoto azzurro. Le prime due selezioni di atleti di interesse nazionale hanno completato il loro lavoro in altura dal 20 settembre al 3 ottobre un gruppo di velocisti tutto al maschile seguito da Claudio...

Non ci saranno solo i tre qualificati in chiave olimpica al via, ma altri azzurri che gareggeranno con la prospettiva europea: Arianna Bridi, Silvia Ciccarella, Barbara Pozzobon, Matteo Furlan, Francesco Ghettini, Marcello Guidi, Andrea Manzi, Alessio Occhipinti,  Pasquale Sanzullo, Simone  Ruffini e Dario Verani.

Fra i protagonisti delle acque libere annunciati dalla FINA vedremo gareggiare i campioni dei recenti Mondiali di Gwangju 2019: la cinese Xin Xin e il tedesco Florian Wellbrock al primo confronto diretto del 2020 con il nostro Paltrinieri, oltre al campione olimpico di Rio 2016 Ferry Weertman e all’argento di Londra 2012 Haley Anderson.

Calendario FINA / CNSG Marathon Swim World Series 2020:

15.02 #1 Doha (QAT)
03.05 #2 Seychelles (SEY)
06.06 #3 Budapest (HUN)
13.06 #4 Setubal (POR)
19.07 #5 Lac Mégantic (CAN)
01.08 #6 Lac St. Jean (CAN)
30.08 #7 Ohrid (MKD)
19.09 #8 Nantou (TPE)
15.10 #9 Chun’An (CHN)
24.10 #10 Hong Kong (HKG)