Select Page

Si chiude in Cina la Marathon Swim World Series 2019

Si chiude in Cina la Marathon Swim World Series 2019

Si chiude domenica 29 settembre a Chun’An, in Cina, il circuito 2019 della FINA / CNSG Marathon Swim World Series con l’ultima tappa delle nove in programma in questa stagione iniziata a febbraio 2019.

Sono 47 – 29 uomini e 18 donne – fra i migliori nuotatori del mondo gli atleti iscritti alla tappa cinese, provenienti da Bolivia, Brasile, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Ungheria, Italia, Malesia, Paesi Bassi, Russia, Svezia, Singapore, Thailandia e il Venezuela.

I leader della classifica provvisoria, l’ungherese Kristóf Rasovszky e la nostra Rachele Bruni, prenderanno parte alla gara dei 10 km, al via anche i secondi classificati Matteo Furlan e Ana Marcela Cunha.

Tra gli altri atleti da tenere d’occhio per la vittoria di domenica ci sono il campione olimpico Ferry Weertman e il connazionale Marcel Schouten, il veterano brasiliano Allan do Carmo e il tedesco Andreas Waschburger; nella gara femminile osservate speciali Arianna Bridi e la cinese Xin Xin vincitrice del primo titolo iridato cinese nella storia delle acque libere agli ultimi Mondiali di Gwangju 2019 ma anche quarta alle Olimpiadi di Rio 2016.

Training Lab, tante strade e una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

EuroJunior ad Aberdeen e Mediteranean cup 2020: le selezioni per gli azzurrini

In seguito alla pubblicazione del Regolamento ufficiale della Federazione Italiana Nuoto deliberato lo scorso 8 ottobre abbiamo riportato i criteri di convocazione per la Nazionale assoluta che si vedrà impegnata fra Europei in corta e lunga con l'obiettivo Olimpiadi...

I criteri di selezione per gli Europei: Glasgow 2019 e Budapest 2020

La stagione agonistica alle porte vedrà come appuntamento clou la  XXXII Olimpiade di Tokyo 2020 - 25 luglio al 2 agosto per il nuoto in vasca - che passerà attraverso le due tappe principali di selezione dei Campionati Italiani (Riccione, 12/14 dicembre 2019 e 17-21...

Road to Tokyo 2020, i criteri di selezione per la XXXII Olimpiade

La XXXII Olimpiade di Tokyo interesserà i nuotatori dal 25 luglio al 2 agosto, vediamo quali sono i criteri di convocazione ufficializzati dalla Federazione Italiana Nuoto nel regolamento deliberato lo scorso 8 ottobre. Sarà una selezione a due step principali: primo...

Storie di Nuoto, la Grande Campionessa Americana

Nello sport ci sono alcune certezze che ci fanno sentire tranquilli. C’è sempre almeno un brasiliano fenomenale nel giocare a calcio o una cinese che si tuffa nettamente meglio di tutti le altre, uno sciatore di fondo nordico che è una star - almeno dalle sue parti -...

Indianapolis ISL2019 #1 | Vince il team Energy Standard

International Swimming League! A Indianapolis si è scritta una pagina di storia del nuoto. Quanto importante, lo vedremo più avanti. Senza sbilanciarsi sui i pregi e difetti di questa prima volta, una certezza c'è: la ISL è qualcosa di completamente nuovo e come dice...

Come anticipato la classifica femminile vede al comando Rachele Bruni con 5050 punti (vittoria a Lac St Jean, 3 piazze d’onore e 2 bronzi) che si giocherà la vittoria finale con la fuoriclasse brasiliana Cunha (4700 punti e quattro vittorie) e l’altra azzurra Arianna Bridi (4500 punti vincitrice di Lac Megantic e Seychelles).

La classifica maschile vede saldamente al comando l’ungherese Kristóf Rasovszky (4250 pti) forte delle tre vittorie nella tappa di casa del lago Balaton e nelle due canadesi (Lac St Jean e Lac Megantic) oltre al secondo posto nella tappa inaugurale di Doha e al bronzo delle Seyschelles. Matteo Furlan occupa la seconda posizione provvisoria con 2810 punti tallonato dal tedesco Andreas Waschburger con 2620 punti.

Arrivano intanto le anticipazioni per la World Series 2020 che toccherà come di consueto quattro continenti con Doha in Qatar, come prima tappa il 15 febbraio, rispettando la tradizione degli ultimi anni.

Il circuito si sposterà quindi alle Seychelles (data da confermare) e Setubal (Portogallo) il 13 giugno. Sempre in Europa, seguirà la tappa ungherese di Balatonfured (data da confermare), prima di volare in Canada per prendere parte ai due tradizionali incontri a Lac St Jean (23 luglio) e Lac Megantic (8 agosto). Ohrid, in Macedonia e Chun’An (CHN) saranno gli ultimi due ospiti del 2020 (date da confermare).

Calendario FINA / CNSG Marathon Swim World Series 2019:

16.02 #1 Doha (QAT) – leggi il REPORT
12.05 #2 Seychelles (SEY) – leggi il REPORT
08.06 #3 Setubal (POR) – leggi il REPORT
15.06 #4 Balatonfured (HUN) – leggi il REPORT

21.07 #5 Lac St. Jean (CAN) – leggi il REPORT
03.08 #6 Lac Mégantic (CAN)
28.08 #7 Ohrid (MKD) – leggi il REPORT

07.09 #8 Chinese Taipei (TPE) – leggi il REPORT

29.09 #9 Chun’An (CHN)

Foto: FINA

About The Author

Rispondi

Ultimi Tweet

?>