Select Page

Si chiude in Cina la Marathon Swim World Series 2019

Si chiude in Cina la Marathon Swim World Series 2019

Si chiude domenica 29 settembre a Chun’An, in Cina, il circuito 2019 della FINA / CNSG Marathon Swim World Series con l’ultima tappa delle nove in programma in questa stagione iniziata a febbraio 2019.

Sono 47 – 29 uomini e 18 donne – fra i migliori nuotatori del mondo gli atleti iscritti alla tappa cinese, provenienti da Bolivia, Brasile, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Ungheria, Italia, Malesia, Paesi Bassi, Russia, Svezia, Singapore, Thailandia e il Venezuela.

I leader della classifica provvisoria, l’ungherese Kristóf Rasovszky e la nostra Rachele Bruni, prenderanno parte alla gara dei 10 km, al via anche i secondi classificati Matteo Furlan e Ana Marcela Cunha.

Tra gli altri atleti da tenere d’occhio per la vittoria di domenica ci sono il campione olimpico Ferry Weertman e il connazionale Marcel Schouten, il veterano brasiliano Allan do Carmo e il tedesco Andreas Waschburger; nella gara femminile osservate speciali Arianna Bridi e la cinese Xin Xin vincitrice del primo titolo iridato cinese nella storia delle acque libere agli ultimi Mondiali di Gwangju 2019 ma anche quarta alle Olimpiadi di Rio 2016.

Champions Swim Series 2020, a Shenzen brillano Carraro e Di Liddo

Come fare ad organizzare la seconda stagione delle Champions Swim Series quando il conto alla rovescia in vista di Tokyo 2020 è già partito? La FINA ha deciso, nonostante le finestre disponibili siano davvero pochissime, di non abbandonare l’idea di un circuito...

Mike Maric, l’importanza del 5° stile per migliorare la fase subacquea

Il campione mondiale di apnea, membro del Team MP Michael Phelps, medico e coach di grandi campioni di nuoto, ci spiega l’importanza della gestione dell’apnea e cosa bisogna fare per migliorarla Già campione mondiale di apnea, oggi medico e docente universitario, Mike...

Italian Sportrait Awards 2020: votate i Campioni degli Sport Acquatici

Gli sport acquatici protagonisti agli Italian Sportrait Awards 2020 con cinque azzurri candidati del nuoto, due rappresentanti per i tuffi oltre alle due formazioni della pallanuoto maschile. Un segno che la dimenzione acqua dello sport sta finalmente acquisendo...

FINA Champions Swim Series, pronti per l’edizione numero 2

Tutto pronto per la seconda edizione della FINA Champions Swim Series che in quest'anno olimpico si riduce a sole due tappe, rispetto alle tre del 2019, ed entrambe in Cina. Si gareggerà infatti da domani, 14 e 15 gennaio a Shenzhen e nel fine settimana 18-19 gennaio...

Training Lab, la Rana moderna: tecniche a confronto

La rana, nota come nuotata artistica, è prima di tutto uno stile storico. Proprio perché si tratta della nuotata che più di tutti ha caratterizzato la storia del nuoto in ogni sua epoca, e continua tuttora a scrivere pagine di storia che raccontano l’evoluzione...

Road to Tokyo: tutti gli appuntamenti da non perdere per questo 2020

Signore e signori... ci siamo, l’anno olimpico è arrivato! Tokyo 2020 è ormai a un passo, ma molto di quello che vedremo ai Giochi si deciderà in questi prossimi mesi. I nuotatori di tutto il mondo sono pronti, messi via panettoni e vestiti di Natale, salutate le...

Come anticipato la classifica femminile vede al comando Rachele Bruni con 5050 punti (vittoria a Lac St Jean, 3 piazze d’onore e 2 bronzi) che si giocherà la vittoria finale con la fuoriclasse brasiliana Cunha (4700 punti e quattro vittorie) e l’altra azzurra Arianna Bridi (4500 punti vincitrice di Lac Megantic e Seychelles).

La classifica maschile vede saldamente al comando l’ungherese Kristóf Rasovszky (4250 pti) forte delle tre vittorie nella tappa di casa del lago Balaton e nelle due canadesi (Lac St Jean e Lac Megantic) oltre al secondo posto nella tappa inaugurale di Doha e al bronzo delle Seyschelles. Matteo Furlan occupa la seconda posizione provvisoria con 2810 punti tallonato dal tedesco Andreas Waschburger con 2620 punti.

Arrivano intanto le anticipazioni per la World Series 2020 che toccherà come di consueto quattro continenti con Doha in Qatar, come prima tappa il 15 febbraio, rispettando la tradizione degli ultimi anni.

Il circuito si sposterà quindi alle Seychelles (data da confermare) e Setubal (Portogallo) il 13 giugno. Sempre in Europa, seguirà la tappa ungherese di Balatonfured (data da confermare), prima di volare in Canada per prendere parte ai due tradizionali incontri a Lac St Jean (23 luglio) e Lac Megantic (8 agosto). Ohrid, in Macedonia e Chun’An (CHN) saranno gli ultimi due ospiti del 2020 (date da confermare).

Calendario FINA / CNSG Marathon Swim World Series 2019:

16.02 #1 Doha (QAT) – leggi il REPORT
12.05 #2 Seychelles (SEY) – leggi il REPORT
08.06 #3 Setubal (POR) – leggi il REPORT
15.06 #4 Balatonfured (HUN) – leggi il REPORT

21.07 #5 Lac St. Jean (CAN) – leggi il REPORT
03.08 #6 Lac Mégantic (CAN)
28.08 #7 Ohrid (MKD) – leggi il REPORT

07.09 #8 Chinese Taipei (TPE) – leggi il REPORT

29.09 #9 Chun’An (CHN)

Foto: FINA

About The Author

Ultimi Tweet

?>