Una eco-nuotata per il Lago e l’ambiente: l’11 Gennaio tutti impegnati contro la dispersione di plastiche nell’ambiente e contro il cambiamento climatico

Per il terzo anno consecutivo, dopo il successo delle edizioni 2018 e 2019, le Associazioni Ambientaliste Lecchesi e Lombarde, con il sostegno della Associazione “I Laghée” e del Comune di Mandello, organizzano per sabato 11 gennaio la eco-nuotata “gelida” per il Lago e l’Ambiente, nelle acque del Lago di Lecco.

Come già negli anni scorsi, la eco-nuotata è intesa a richiamare l’attenzione sui temi dell’ecologia e dell’inquinamento del nostro pianeta, con particolare riferimento a quelli legati alla protezione dei nostri laghi e mari.

In particolare, l’iniziativa pone l’accento:

  • sull’emergenza globale dovuta alla dispersione delle plastiche nei laghi e nei mari – un tema cui anche la Unione Europea ha inteso finalmente dare risposta, al massimo grado di autorevolezza, con la Strategia sulla Plastica e la Direttiva sulle Plastiche Monouso
  • sui temi relativi al riscaldamento globale (motivo per il quale i nuotatori affronteranno la eco-nuotata “a freddo”, ossia senza ausilio di muta)
  • sul contributo delle pratiche Rifiuti Zero alla riduzione dei gas serra.

La eco-nuotata è organizzata con il supporto delle imbarcazioni della Associazione “I Laghée” ed in collaborazione con gli atleti della squadra Italiana di Nuoto in Acque Gelide –  IISA Italy – e coinvolgerà nuotatori esperti ed allenati in acque particolarmente fredde: gli atleti partecipanti, che hanno rappresentato l’Italia nelle gare internazionali del circuito del nuoto in acque gelide, nuotano e gareggiano in mari e laghi a latitudini e/o altitudini “estreme”.

La nuotata avrà inizio alle ore 11.00 di sabato 11 gennaio 2020 a Mandello, presso i Giardini Pubblici di Piazza Garibaldi (in prossimità del cannone) e terminerà verso le ore 12. Il percorso sarà verso il molo della Canottieri Guzzi, per poi ritornare al punto di partenza, per una distanza complessiva di circa 1500 metri, visibile per la sua totalità dal bellissimo lungolago di Mandello.

Sono invitati i media locali e le scolaresche.

Corsia Master, Regionali Veneto 2021 dal 19 al 21 febbraio a Monastier

Dopo la prova generale con il 4° Trofeo Casa di Caccia - 10 gennaio 2021 - il movimento Master Veneto continua il suo percorso con l'organizzazione dei Campionati Regionali che si terrano presso la Piscina Rosa Blu Village di Monastier (TV) dal 19 al 21 febbraio 2021....
Leggi

Martinenghi e Pellegrini protagonisti al Meeting di Ginevra

Nonostante continuino a giungere notizie di rinvii ed annullamenti di gare e manifestazioni in tutto il mondo, qualche piccolo passo verso la normalità sportiva sta avvenendo: nello scorso fine settimana si è svolto il 54° Meeting Internazionale di Ginevra, che ha...
Leggi

ItalNuoto e Olimpiadi | il Medagliere azzurro

Oggi inauguriamo una nuova rubrica che ci accompagnerà - speriamo - verso le prossime Olimpiadi di Tokyo2020one. Vi racconteremo, con numeri, grafiche e aneddoti la storia degli azzurri del nuoto alle Olimpiadi. In questo primo appuntamento scopriremo il Medagliere...
Leggi

Training Lab, Modelli di allenamento a confronto: esempio della Gran Bretagna

Per rendersi conto del livello sempre più elevato del nuoto mondiale, al di là del miglioramento dei record, basta porre attenzione al crescere della densità delle prestazioni negli appuntamenti agonistici di primo piano, le Olimpiadi in primis. Infatti, in occasione...
Leggi

Le affinità elettive: il calendario gare e me

Tipo... hai presente quell’amico di infanzia, con cui giocavi tutti i giorni, con cui eri in simbiosi, con cui avevi stabilito un rapporto fraterno? Quello che ad un certo punto le strade si sono separate, senza rancori nè traumi, solo per casi diversi della vita?...
Leggi

Corsia Master, Regionali Liguria 2021 alla Sciorba il 20 e 21 febbraio

Il Comitato Regionale Ligure come previsto da calendario nazionale, organizza i propri Campionati Regionali riservati alla categoria Master che si svolgeranno a Genova sabato 20 e domenica 21 febbraio 2021 presso la piscina dell’impianto Polisportivo “La Sciorba”. I...
Leggi

Gli appuntamenti del nuoto in vasca e acque libere verso Tokyo2020one

2021! Sappiamo tutti che non basterà svoltare l’angolo del nuovo anno per ritornare a godere al 100% del nostro amato mondo del nuoto. La strada è ancora lunga e gli imprevisti sono all’ordine del giorno. Ma un sogno si staglia all’orizzonte: i Giochi Olimpici. Per...
Leggi

Nuovo Anno e Gratitudine

Il 2020 si conclude così, con un inizio che si potrebbe definire ordinario, ed una fine all’interno di una situazione straordinaria: la pandemia. Proviamo a spostare il focus da tutti questi temi: il virus COVID-19, la fatica da Pandemia, la capacità di far fronte...
Leggi

Corsia Master, il CR Emilia Romagna guarda avanti con i Regionali 2021

Il Comitato Regionale Emilia Romagna prova a ripartire con il nuoto Master insieme a Lombardia, Lazio e Veneto organizzando i Campionati Regionali che si disputeranno i prossimi 6 e 7 febbraio 2021 presso la piscina coperta dello Stadio del Nuoto di Riccione. I...
Leggi

Chinese Invitational, a Shijiazhuang risultati di rilievo al femminile

L’anno nuovo del nuoto mondiale non poteva che iniziare sarcasticamente proprio dalla Cina. Dal 31 dicembre al 3 gennaio sono andati in scena i Chinese loung course invitational a Shijiazhuang e tempi alla mano hanno dato prova di come gli orientali siano in buone...
Leggi

Con questa eco-nuotata, che richiederà un importante sforzo fisico e psicologico, gli atleti di IISA Italy intendono sostenere l’impegno delle associazioni ambientaliste che organizzano l’evento, attestare il loro amore per i diversi spazi d’acqua, sollecitare il rispetto dell’ambiente, promuovere l’adozione di stili di vita sostenibili ed attenti alla riduzione dei rifiuti, al loro riuso e riciclo, allo scopo di minimizzare gli impatti sull’ambiente.

A Mandello inoltre ci sarà l’occasione di festeggiare un grande risultato per tutto il movimento nazionale del nuoto in acque gelide.

Il 6 gennaio 2020 a Montorfano il gelidista Enzo Favoino ha nuotato l’ Ice Mile, ossia il miglio – 1609 metri – a nuoto in acque gelide.

La prestazione è ora in attesa di ratifica da IISA International, che custodisce l’elenco ufficiale di chi ha compiuto l’impresa.

Citiamo il post completo sulla pagina Facebook IISA Italy  redatto da Vittorio Zanoni:

Enzo, supportato magnificamente da tutto il gruppo di gelidisti IISA, sia durante la nuotata che nella fase di recupero (che ha avuto un decorso perfetto) è il secondo a conseguire questo obiettivo in Italia, e raggiunge Paolo Chiarino, che ha aperto la strada per i gelidisti italiani. La cosa potrà ora spronare altri gelidisti che vogliano effettuare il tentativo, aumentando il numero di nuotatori italiani che hanno conseguito questo risultato estremo.

Il tentativo è avvenuto su un percorso a bastone tra due boe a distanza di 202 metri, ripetuto in andata e ritorno 4 volte per un totale di 1616 metri, oltre a circa 15 metri dall’ingresso in acqua alla prima boa, e dall’ultima boa all’uscita dall’acqua.

I complimenti ad Enzo ed a tutto il team Iisa Italia, che ha garantito le condizioni di organizzazione e sicurezza per effettuare il tentativo, dando ancora una volta dimostrazione di compattezza, sostegno reciproco e voglia di condivisione.

Come si dice nel nostro sport: “in acque gelide, non si è mai soli”, ed il nostro gruppo sa interpretare tale principio alla perfezione.

Fonte: IISA Italy