Una eco-nuotata per il Lago e l’ambiente: l’11 Gennaio tutti impegnati contro la dispersione di plastiche nell’ambiente e contro il cambiamento climatico

Per il terzo anno consecutivo, dopo il successo delle edizioni 2018 e 2019, le Associazioni Ambientaliste Lecchesi e Lombarde, con il sostegno della Associazione “I Laghée” e del Comune di Mandello, organizzano per sabato 11 gennaio la eco-nuotata “gelida” per il Lago e l’Ambiente, nelle acque del Lago di Lecco.

Come già negli anni scorsi, la eco-nuotata è intesa a richiamare l’attenzione sui temi dell’ecologia e dell’inquinamento del nostro pianeta, con particolare riferimento a quelli legati alla protezione dei nostri laghi e mari.

In particolare, l’iniziativa pone l’accento:

  • sull’emergenza globale dovuta alla dispersione delle plastiche nei laghi e nei mari – un tema cui anche la Unione Europea ha inteso finalmente dare risposta, al massimo grado di autorevolezza, con la Strategia sulla Plastica e la Direttiva sulle Plastiche Monouso
  • sui temi relativi al riscaldamento globale (motivo per il quale i nuotatori affronteranno la eco-nuotata “a freddo”, ossia senza ausilio di muta)
  • sul contributo delle pratiche Rifiuti Zero alla riduzione dei gas serra.

La eco-nuotata è organizzata con il supporto delle imbarcazioni della Associazione “I Laghée” ed in collaborazione con gli atleti della squadra Italiana di Nuoto in Acque Gelide –  IISA Italy – e coinvolgerà nuotatori esperti ed allenati in acque particolarmente fredde: gli atleti partecipanti, che hanno rappresentato l’Italia nelle gare internazionali del circuito del nuoto in acque gelide, nuotano e gareggiano in mari e laghi a latitudini e/o altitudini “estreme”.

La nuotata avrà inizio alle ore 11.00 di sabato 11 gennaio 2020 a Mandello, presso i Giardini Pubblici di Piazza Garibaldi (in prossimità del cannone) e terminerà verso le ore 12. Il percorso sarà verso il molo della Canottieri Guzzi, per poi ritornare al punto di partenza, per una distanza complessiva di circa 1500 metri, visibile per la sua totalità dal bellissimo lungolago di Mandello.

Sono invitati i media locali e le scolaresche.

Super Olimpiadi 2020, Pellegrini di bronzo e re Phelps nei misti

Nonostante siamo ormai alla quarta settimana di gare, le SuperOlimpiadi non smettono di emozionarci e stupirci. In un momento storico così lontano dalla vita che conoscevamo, questo sogno ci sta aiutando a ricordare perché amavamo tanto questo sport e ci da speranza...
Leggi

La fase 2 dei Nuotatori: ricominciamo

Dodici settimane: tanto è durata l’impossibilità di entrare in vasca. La sera del 9 marzo ho preso la sacca del nuoto e sono partita alla volta della piscina, appena prima dell’inizio della storica diretta televisiva che ha dichiarato il lockdown; sono andata all’...
Leggi

Super Olimpiadi 2020, dominio Peaty. Sjöström porta la Svezia in vetta nel day3

Alla vigilia della terza giornata, ci sono ancora molti chiaroscuri che aleggiano sulle Superolimpiadi. Se oramai abbiamo capito che si tratta di una sfida tra i migliori interpreti all-time di ogni specialità, meno semplice è afferrarne la natura reale e lo scopo. La...
Leggi

Intervista a Luca Baldini Direttore delle piscine Albaro di Genova

Luca Baldini da sempre è stato abituato a grandi sfide. La sua carriera parla per lui ed oggi, insieme a tutto l’Italia che vuole tornare in vasca, è pronto ad affrontarne un’altra. Genova, piscine di Albaro. Qui il nuoto è ripreso e si è fatto un piccolo passo verso...
Leggi

Le 10 gare più “alla Phelps” di Michael Phelps

In una recente intervista, Swimming World ha chiesto a Bob Bowman di classificare le 20 migliori gare del suo allievo prediletto, Michael Phelps. Va da sé che l’opinione della persona che sportivamente - ma anche umanamente - conosce Phelps meglio di chiunque altro è...
Leggi

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...
Leggi

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...
Leggi

Il ritorno in vasca del Team MP Michael Phelps: Carini, Pizzini e Scalia

Il Team MP, composto da Luca Pizzini, Giacomo Carini e Silvia Scalia, torna ad allenarsi in piscina sempre supportato dal brand MP Michael Phelps Un ritorno graduale alle attività, grazie alle concessioni della fase 2, dove alcune piscine hanno potuto riaprire le...
Leggi

Storie di Nuoto, Phelps vs Lochte: la Sfida Infinita

La carriera di un atleta viene solitamente valutata a seconda dei risultati sportivi ottenuti, delle medaglie conquistate e dei record battuti. Ma oltre ai puri numeri, i grandi atleti si ricordano anche per le grandi sfide, le lotte combattute con i loro avversari,...
Leggi

Super Olimpiadi 2020, subito una medaglia per gli azzurri nel day1

Come annunciato durante la Conferenza Stampa di ieri, il nuoto è stato rivoluzionato. Cercherò attraverso le parole di descrivervi al meglio quanto ho appena visto con i miei occhi ed ascoltato con le mie orecchie, ma so già che fallirò. Quindi prima di iniziare vi...
Leggi

Con questa eco-nuotata, che richiederà un importante sforzo fisico e psicologico, gli atleti di IISA Italy intendono sostenere l’impegno delle associazioni ambientaliste che organizzano l’evento, attestare il loro amore per i diversi spazi d’acqua, sollecitare il rispetto dell’ambiente, promuovere l’adozione di stili di vita sostenibili ed attenti alla riduzione dei rifiuti, al loro riuso e riciclo, allo scopo di minimizzare gli impatti sull’ambiente.

A Mandello inoltre ci sarà l’occasione di festeggiare un grande risultato per tutto il movimento nazionale del nuoto in acque gelide.

Il 6 gennaio 2020 a Montorfano il gelidista Enzo Favoino ha nuotato l’ Ice Mile, ossia il miglio – 1609 metri – a nuoto in acque gelide.

La prestazione è ora in attesa di ratifica da IISA International, che custodisce l’elenco ufficiale di chi ha compiuto l’impresa.

Citiamo il post completo sulla pagina Facebook IISA Italy  redatto da Vittorio Zanoni:

Enzo, supportato magnificamente da tutto il gruppo di gelidisti IISA, sia durante la nuotata che nella fase di recupero (che ha avuto un decorso perfetto) è il secondo a conseguire questo obiettivo in Italia, e raggiunge Paolo Chiarino, che ha aperto la strada per i gelidisti italiani. La cosa potrà ora spronare altri gelidisti che vogliano effettuare il tentativo, aumentando il numero di nuotatori italiani che hanno conseguito questo risultato estremo.

Il tentativo è avvenuto su un percorso a bastone tra due boe a distanza di 202 metri, ripetuto in andata e ritorno 4 volte per un totale di 1616 metri, oltre a circa 15 metri dall’ingresso in acqua alla prima boa, e dall’ultima boa all’uscita dall’acqua.

I complimenti ad Enzo ed a tutto il team Iisa Italia, che ha garantito le condizioni di organizzazione e sicurezza per effettuare il tentativo, dando ancora una volta dimostrazione di compattezza, sostegno reciproco e voglia di condivisione.

Come si dice nel nostro sport: “in acque gelide, non si è mai soli”, ed il nostro gruppo sa interpretare tale principio alla perfezione.

Fonte: IISA Italy