Il Nuoto di Fondo apre la stagione con i Campionati Italiani Indoor in programma a Riccione il 31 marzo e 1 aprile 2019.

Pubblicati i Regolamenti ufficiali la novità più evidente è quella della separazione fra Agonisti e Master sia sulla carta che in acqua.

Vediamo inoltre i nuovi tempi limite per la partecipazione ai Campionati Assoluti sulle prove dei 25 km, 10 km e 5 km.

Agonisti e Master separati

Nelle gare in cui è prevista la partecipazione sia di atleti agonisti sia di atleti master, ogni gara deve essere suddivisa in due distinte competizioni, una riservata agli atleti agonisti ed una riservata agli atleti master; in particolare:

a) nelle gare che si svolgono in circuito ed in cui il numero di atleti agonisti iscritti é superiore al 20% (venti percento) del totale degli scritti la partenza della gara riservata agli atleti master deve avvenire alla conclusione della gara riservata agli atleti agonisti;

b) nelle gare che si svolgono in circuito ed in cui il numero di atleti agonisti iscritti non è superiore al 20% (venti percento) del totale degli scritti e nelle gare che non si svolgono in circuito (c. d. “traversate”) la prima partenza della gara riservata agli atleti master deve avvenire non prima di 15 minuti dall’ultima partenza della gara riservata agli atleti agonisti.

Estratto del Regolamento Generale Nuoto in Acque Libere 2018-2019.

Una separazione che ha aperto varie discussioni sui social: in primis il “mancato” confronto fra agonisti e master che a dire il vero rimaneva ancora in essere solo in queste competizioni (in vasca sono due cose ben distinte).

Si aprono poi altri interrogativi: sarebbe possibile organizzare gare in maniera completamente separata? Si parla di gestione vera e propria delle gare che dovrebbero rimanere “sostenibili” dal punto di vista economico e organizzativo. E dai numeri del settore sembra proprio che una gara di soli agonisti purtroppo economicamente non sarebbe fattibile e quindi ecco la necessità di gareggiare “separati in casa”.

Infine non dimenticate il cartellino per il “fondo”! Da questa stagione è un cartellino differente da quello del settore nuoto, richiedetelo alla Vostra società!

Nuotare senza la linea nera: intervista a Carlotta Gilli, Alessia Berra e Salvatore Urso

Siamo ancora tutti ammaliati dalle meraviglie dell’International Swimming League, quest’anno più che mai ancora di salvezza per noi appassionati di nuoto. Gare, duelli, tempi mozzafiato ci hanno fatto divertire e staccare per qualche ora la spina in questi giorni...

Campionati Australiani in corta: tempi da record dai dolphins

Regali di Natale in anticipo in arrivo dalla terra di canguri! In Australia si gareggia, con i 2020 Hancock Prospecting Australian Virtual Short Course ovvero i Campionati Nazionali in vasca corta, che si sono disputati virtualmente, con cinque sedi differenti -...

Cosa resta di questa ISL2020? 5 lati positivi per ricordarla

Si può dire tutto della International Swimming League 2020 tranne che ci abbia lasciato totalmente indifferenti. Grazie anche al fatto che la pandemia ci ha tolto qualsiasi alternativa, nel mondo del nuoto abbiamo di fatto parlato per due mesi solo di ISL, sia nel...

Un po’ di (punti) FINA nella ISL2020: la TOP10 della Finale di Budapest

Avete ancora gli occhi dilatati e il battito accelerato per le luci psichedeliche della finale ISL? Siete pronti a partire e virare come Dressel, non appena la vostra piscina riaprirà? Niente di meglio che un po' di punteggi FINA, per riabituarsi alla grigia...

ISL2020 | Il primo Global Swimming Forum, Corsia4 c’è!

Cosa ha reso la International Swimming League così interessante e diversa dal solito? Molte cose, alcune delle quali approfondiremo nelle prossime settimane. Ma una cosa è certa: ha unito intorno al nuoto appassionati da ogni parte del mondo come pochi altri eventi...

ISL2020 | Finale “mondiale” di Dressel e Cali Condors

I Cali Condors di Caeleb Dressel hanno dominato la finale dell’edizione 2020 della Interntional Swimming League, battendo i campioni uscenti Energy Standard al termine della seconda edizione della lega professionistica che, senza alcun dubbio, ha ravvivato l’autunno...

Tempi limite Agonisti per gli Assoluti

Con la pubblicazione del Regolamento riservato agli agonisti (vedi link a fondo articolo) sono stati resi noti i tempi limite per la partecipazione agli Assoluti.

25 km – Sono ammessi a partecipare al Campionato Italiano solo gli atleti agonisti che hanno conseguito il tempo limite di ammissione sui 1500 o 800 stile libero come indicato di seguito:

  • 800 stile libero (donne)
    • vasca 25: 9.10.00
    • vasca 50: 9.24.00
  • 1500 stile libero (uomini)
    • vasca 25: 16.13.00
    • vasca 50: 16.45.00

Non sono ammesse le categorie Ragazzi, per le categorie Juniores e Cadetti valgono i tempi limite previsti per le prove di selezione per gare iternazionali.

10 e 5 km – Sono ammessi a partecipare al Campionato Italiano solo gli atleti agonisti che hanno conseguito il tempo limite di ammissione sui 1500 o 800 stile libero come indicato di seguito:

  • 800 stile libero (donne)
    • vasca 25: 9.03.00
    • vasca 50: 9.17.00
  • 1500 stile libero (uomini)
    • vasca 25: 15.58.00
    • vasca 50: 16.30.00

Per le categorie Ragazzi, Juniores e Cadetti valgono i tempi limite previsti per le prove di selezione per gare iternazionali.

Sono ammessi a partecipare alle Selezioni per Gare Internazionali solo gli atleti agonisti che hanno conseguito il tempo limite di ammissione sui 1500 o 800 stile libero indicato nella seguente tabella:

Campionati Italiani Indoor – Riccione, 31 marzo – 1 aprile 2019

Elenco Ammessi: scarica il PDF

Programma Gare

 

31 marzo 2019

Ore 08.30 2° serie Junior Maschi
Ore 09.35 2° serie Juniores Femmine
Ore 10.35 2° serie Assoluti Maschi
Ore 11.35 2° serie Assoluti Femmine
Ore 12.40 1° serie Junior Femmine

Ore 13.40 Premiazioni Junior Femmine

Ore 16.00 1° serie Junior Maschi
Ore 17.00 1° serie Assoluti Femmine
Ore 18.05 1° serie Assoluti Maschi

Ore 19.00 Premiazioni Junior Maschi e Assoluti Maschi e Femmine

1 aprile 2019

Ore 08.45 2° serie Femmine 2006
Ore 09.25 1° serie Femmine 2006
Ore 10.10 Premiazioni Femmine 2006
Ore 10.10 2° serie Maschi 2004/2005
Ore 10.50 1° serie Maschi 2004/2005

Ore 11.30 Premiazione Maschi 2004/2005

Ore 11.30 2° serie Femmine 2005
Ore 12.10 1° serie Femmine 2005
Ore 12.50 Premiazioni Femmine 2005
Ore 12.50 2° serie maschi 2003
Ore 13.30 1° serie maschi 2003

Ore 14.15 Premiazioni Maschi 2003