Select Page

UltraMarathon Swim Series 2019 #1: Ghettini e Pozzobon oro alla Santa Fè – Coronda

UltraMarathon Swim Series 2019 #1: Ghettini e Pozzobon oro alla Santa Fè – Coronda

Primo appuntamento archiviato per la seconda edizione della FINA UltraMarathon Swim Series che per questa stagione vedrà disputare ben sei tappe. Domenica 3 febbraio, 13 uomini e 8 donne hanno preso il via a una delle classiche maratone del fondo, la 45ª edizione della Santa Fè – Coronda.

Il percorso originale di 57 km che divide le due città, ha purtroppo subito una modifica a causa delle condizioni idrometriche ed è stato disputato all’interno del porto della città di Santa Fe.

Cinque gli azzurri in gara: Barbara Pozzobon, Martina Oriozabala, Simone Ercoli, Francesco Ghettini ed Edoardo Stochino.

Come anticipato a causa delle condizioni idrometriche, la prefettura navale argentina ha deciso di non autorizzare la rotta da punto a punto tra Santa Fe e Coronda. La competizione è stata quindi autorizzata in un circuito galleggiante tra i Docks I e II del porto di Santa Fe su un circuito per una lunghezza totale di circa 15 km.

Italia protagonista con il podio maschile tutto in azzurro e la vittoria femminile di Barbara Pozzobon.

Gara compatta con sei nuotatori che si sono alternati al comando, la vittoria finale è stata però una volata tutta azzurra che ha visto la vittoria di Francesco Ghettini in 3h19’00″68 davanti a Simone Ercoli 3h19’01″79 ed Edoardo Stochino 3h19’03″99. Quarto posto come nel 2018 per il macedone Evgenij Pop Acev in 3h19’09″26, quinto il brasiliano Matheus Evangelista 3h19’13″49 e sesto l’argentino Damian Blaum 3h19’39″74 che vanta la partecipazione a ben 15 edizioni di questa manifestazione.

La prima gara della stagione

Mi presento, mi chiamo Marina, sono una nuotatrice master adulta (l'età non si dice e non si chiede) e voglio condividere con voi i miei stati emotivi da atleta che gareggia. Mancano pochi giorni alla gara, la prima della stagione, l'ennesima della mia vita...

Swim Stats | Tokyo 2020 crono alla mano: gli Azzurri e i Tempi Limite

“Il mio sogno è andare alle Olimpiadi, farò di tutto per qualificarmi” Questa frase, pur non essendo stata pronunciata da nessun atleta, può essere attribuita tranquillamente a qualsiasi nuotatore. La stagione che è appena iniziata si concluderà con l’evento al quale...

Napoli ISL2019 #2 | il Nuoto spettacolo fa tappa in Italia

Il grande nuoto chiama, Napoli risponde! E come! Grande entusiasmo per la seconda tappa della Internationa Swimming League, la lega rivoluzionaria del nuoto mondiale. In una piscina Scandone tirata al lucido, impazza lo spettacolo. Merito dell’organizzazione, sempre...

Training Lab, tante strade e una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

EuroJunior ad Aberdeen e Mediteranean cup 2020: le selezioni per gli azzurrini

In seguito alla pubblicazione del Regolamento ufficiale della Federazione Italiana Nuoto deliberato lo scorso 8 ottobre abbiamo riportato i criteri di convocazione per la Nazionale assoluta che si vedrà impegnata fra Europei in corta e lunga con l'obiettivo Olimpiadi...

I criteri di selezione per gli Europei: Glasgow 2019 e Budapest 2020

La stagione agonistica alle porte vedrà come appuntamento clou la  XXXII Olimpiade di Tokyo 2020 - 25 luglio al 2 agosto per il nuoto in vasca - che passerà attraverso le due tappe principali di selezione dei Campionati Italiani (Riccione, 12/14 dicembre 2019 e 17-21...

Meno indecisioni al traguardo nella gara femminile, la nostra Barbara Pozzobon dopo la vittoria del 2017 e la piazza d’onore nel 2018 risale sul gradino più alto del podio completando la prova in 3h20’41″96 davanti alle due argentine Pilar Geijo e Romina Imwinkelried rispettivamente in 3h26’58″85 e 3h30’51″43. Chiude quarta Martina Oriozabala in 3h38’25″55.

Prossimo appuntamento sabato 9 febbraio sempre in Argentina a Rosario con la 21ª Maratona Acquatica Internazionale “Ciudad de Rosario” con un percorso di circa 15 chilometri, in un circuito triangolo di 1,8 km situato lungo il fiume Paranà nella città di Rosario.

(Foto: sito ufficiale | pagina Facebook Santa Fe Coronda)

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>