Select Page

UltraMarathon Swim Series 2019 #1: Ghettini e Pozzobon oro alla Santa Fè – Coronda

UltraMarathon Swim Series 2019 #1: Ghettini e Pozzobon oro alla Santa Fè – Coronda

Primo appuntamento archiviato per la seconda edizione della FINA UltraMarathon Swim Series che per questa stagione vedrà disputare ben sei tappe. Domenica 3 febbraio, 13 uomini e 8 donne hanno preso il via a una delle classiche maratone del fondo, la 45ª edizione della Santa Fè – Coronda.

Il percorso originale di 57 km che divide le due città, ha purtroppo subito una modifica a causa delle condizioni idrometriche ed è stato disputato all’interno del porto della città di Santa Fe.

Cinque gli azzurri in gara: Barbara Pozzobon, Martina Oriozabala, Simone Ercoli, Francesco Ghettini ed Edoardo Stochino.

Come anticipato a causa delle condizioni idrometriche, la prefettura navale argentina ha deciso di non autorizzare la rotta da punto a punto tra Santa Fe e Coronda. La competizione è stata quindi autorizzata in un circuito galleggiante tra i Docks I e II del porto di Santa Fe su un circuito per una lunghezza totale di circa 15 km.

Italia protagonista con il podio maschile tutto in azzurro e la vittoria femminile di Barbara Pozzobon.

Gara compatta con sei nuotatori che si sono alternati al comando, la vittoria finale è stata però una volata tutta azzurra che ha visto la vittoria di Francesco Ghettini in 3h19’00″68 davanti a Simone Ercoli 3h19’01″79 ed Edoardo Stochino 3h19’03″99. Quarto posto come nel 2018 per il macedone Evgenij Pop Acev in 3h19’09″26, quinto il brasiliano Matheus Evangelista 3h19’13″49 e sesto l’argentino Damian Blaum 3h19’39″74 che vanta la partecipazione a ben 15 edizioni di questa manifestazione.

I Ragazzi chiudono gli Italiani di Categoria. I convocati per i Mondiali Junior

Si sono chiusi anche i Campionati Nazionali della Categoria Ragazzi - leggi il REPORT delle categorie maggiori - con lo Stadio del Nuoto di Roma palcoscenico della grande festa per gli atleti nati nel 2003-2004 maschi (totale 494) e 2005-2006 femmine (totale 322). Un...

Apnea sportiva, il progetto dei Nuotatori del Carroccio

Sappiamo ormai come i grandi campioni del nuoto abbiano inserito nella loro programmazione delle sedute specifiche di allenamento dedicate all'apnea sia in acqua che a secco. La cura dei dettagli e dei particolari è importante non solo per gli atleti di alto livello,...

Training Lab, speciale Gwangju2019 | L’analisi tecnica del mondiale

Un altro Campionato del mondo in vasca lunga è appena terminato e, come tutte l'edizioni preolimpiche, ha già delineato un quadro ben preciso in alcune specialità, come allo stesso tempo mostra molte carte ancora da scoprire in altre. Di sicuro è stato un campionato...

Mondiali Gwangju 2019 | Top & Flop made in Italy

Fratelli d'Italia! Quando il nostro inno risuona nelle piscine di tutto il mondo, chiunque, dall'Australia alla Cina, canta con noi. E, di recente, è toccato agli amici della Corea sentire le note di Mameli al Nambu Acquatics Center. L'edizione numero diciotto del...

Italiani di Categoria, a Roma si chiude la stagione nazionale

Terminata la prima parte dei Campionati Nazionali di Categoria, la grande festa estiva del nuoto in chiusura della stagione agonistica italiana, che ha visto in acqua allo Stadio del Nuoto di Roma le categorie Junior, Cadetti e Senior dal 1 al 4 agosto. In questa...

Mondiali Gwangju 2019 | Top & Flop international

“Si dice che il battito d'ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall'altra parte del mondo”. Chissà se la celebre frase incipit del film “The butterfly effect” può essere applicata anche al nuoto. Di certo, quello che abbiamo visto a Gwangju in...

Meno indecisioni al traguardo nella gara femminile, la nostra Barbara Pozzobon dopo la vittoria del 2017 e la piazza d’onore nel 2018 risale sul gradino più alto del podio completando la prova in 3h20’41″96 davanti alle due argentine Pilar Geijo e Romina Imwinkelried rispettivamente in 3h26’58″85 e 3h30’51″43. Chiude quarta Martina Oriozabala in 3h38’25″55.

Prossimo appuntamento sabato 9 febbraio sempre in Argentina a Rosario con la 21ª Maratona Acquatica Internazionale “Ciudad de Rosario” con un percorso di circa 15 chilometri, in un circuito triangolo di 1,8 km situato lungo il fiume Paranà nella città di Rosario.

(Foto: sito ufficiale | pagina Facebook Santa Fe Coronda)

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>