Primo appuntamento archiviato per la seconda edizione della FINA UltraMarathon Swim Series che per questa stagione vedrà disputare ben sei tappe. Domenica 3 febbraio, 13 uomini e 8 donne hanno preso il via a una delle classiche maratone del fondo, la 45ª edizione della Santa Fè – Coronda.

Il percorso originale di 57 km che divide le due città, ha purtroppo subito una modifica a causa delle condizioni idrometriche ed è stato disputato all’interno del porto della città di Santa Fe.

Cinque gli azzurri in gara: Barbara Pozzobon, Martina Oriozabala, Simone Ercoli, Francesco Ghettini ed Edoardo Stochino.

Come anticipato a causa delle condizioni idrometriche, la prefettura navale argentina ha deciso di non autorizzare la rotta da punto a punto tra Santa Fe e Coronda. La competizione è stata quindi autorizzata in un circuito galleggiante tra i Docks I e II del porto di Santa Fe su un circuito per una lunghezza totale di circa 15 km.

Italia protagonista con il podio maschile tutto in azzurro e la vittoria femminile di Barbara Pozzobon.

Gara compatta con sei nuotatori che si sono alternati al comando, la vittoria finale è stata però una volata tutta azzurra che ha visto la vittoria di Francesco Ghettini in 3h19’00″68 davanti a Simone Ercoli 3h19’01″79 ed Edoardo Stochino 3h19’03″99. Quarto posto come nel 2018 per il macedone Evgenij Pop Acev in 3h19’09″26, quinto il brasiliano Matheus Evangelista 3h19’13″49 e sesto l’argentino Damian Blaum 3h19’39″74 che vanta la partecipazione a ben 15 edizioni di questa manifestazione.

Training Lab, Ottimizzazione della Tecnica Quinto Stile

Le quattro nuotate riconosciute da tutte le federazioni mondiali hanno un po’ come punto in comune l’idea di dominare l’acqua, nel senso che l’obiettivo di ogni nuotatore è riposto nel ricercare una posizione che gli permetta un avanzamento ottimale. Tale situazione...

Allenamento indoor e alimentazione ai tempi del coronavirus

Per gli atleti è un momento strano. L’allenamento all’aperto è “congelato”. Piscine e palestre chiuse. In questo periodo anomalo ci vengono in soccorso Ivan Risti e Elena Casiraghi. Marito e moglie, Ivan è triatleta Aqua Sphere e coach, mentre Elena è specialista in...

Il Nuotatore Master ai tempi della quarantena

Non esiste pesce fuor d’acqua più fuor d’acqua del nuotatore master al tempo della quarantena. La chiusura delle piscine penalizza significativamente un pubblico vasto e variegato: i teneri infanti dei corsi di avviamento all’acquaticità, gli scalpitanti ragazzini...

Tokyo 2020ne, parlano i CT di nuoto e atletica Butini e La Torre

Il coronavirus ha cambiato la vita di ognuno di noi. Da più di un mese ci troviamo alle prese con piccoli e grandi problemi di riorganizzazione, di riadattamento, di ricalcolo delle nostre esistenze. Il lavoro, la scuola, lo sport, le relazioni, non sono - e...

L’International Swimming League avvia un programma di Solidarietà

L'International Swimming League ha scritto a tutte le società e atleti ISL in merito all'avvio del suo programma di solidarietà. Saranno previsti per tutti gli atleti ISL - o che firmeranno un contratto con essa - degli aiuti economici al fine di aiutare i nuotatori a...

SwimStats Tokyo2020 Special | i 400 Misti

Stesso posto, stesse date, ma nel 2021! I Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo2020 - si esatto si continueranno a chiamare così! - si terranno un anno dopo quanto precedentemente schedulato cioè dal 23 luglio all'8 agosto 2021. L'edizione speciale della nostra...

Meno indecisioni al traguardo nella gara femminile, la nostra Barbara Pozzobon dopo la vittoria del 2017 e la piazza d’onore nel 2018 risale sul gradino più alto del podio completando la prova in 3h20’41″96 davanti alle due argentine Pilar Geijo e Romina Imwinkelried rispettivamente in 3h26’58″85 e 3h30’51″43. Chiude quarta Martina Oriozabala in 3h38’25″55.

Prossimo appuntamento sabato 9 febbraio sempre in Argentina a Rosario con la 21ª Maratona Acquatica Internazionale “Ciudad de Rosario” con un percorso di circa 15 chilometri, in un circuito triangolo di 1,8 km situato lungo il fiume Paranà nella città di Rosario.

(Foto: sito ufficiale | pagina Facebook Santa Fe Coronda)