Select Page

UltraMarathon Swim Series 2019 #6: Bianchi e Pozzobon vincono la Capri-Napoli

UltraMarathon Swim Series 2019 #6: Bianchi e Pozzobon vincono la Capri-Napoli

Si è conclusa la seconda edizione della FINA UltraMarathon Swim Series con la classica italiana Maratona del Golfo Capri-Napoli – Trofeo Farmacosmo giunta alla 54ª edizione.

Sabato 7 settembre, 23 atleti – 10 donne e 13 uomini provenienti da 7 nazioni – hanno preso il via alla maratona di 36 km con partenza da Le Ondine Beach Club di Marina Grande a Capri e arrivo nelle acque antistanti il Circolo Canottieri Napoli.

Otto gli italiani in gara: Alice Franco, Barbara Pozzobon, Andrea Bianchi, Francesco Ghettini, Marco Magliocca, Alessio Matarazzo, Stefano Perta, Edoardo Stochino.

Gruppo compatto nelle prime due ore di gara, poi si definiscono due gruppi distinti dalla differente rotta e formati dall’argentino Damian Blaum, dal brasiliano Matheus Evangelista, dal macedone Evgenji Pop Acev e Marco Magliocca il primo e da Andrea Bianchi, Francesco Ghettini, Edaordo Stochino e l’argentino Matias Diaz.

Segue poi lo strappo dei due azzurri Ghettini e Bianchi che dopo 4 ore di gara si trovano in testa con poco distanti Pop Acev, Stochino, Blaum ed Evangelista che nella successiva ora si distacca dal gruppetto.

La prova si chiude con lo sprint fra i due azzurri e la vittoria decretata al fotofinish per Andrea Bianchi in 6h48’32″11 – a cui va anche il Trofeo CONI CAMPANIA “Giulio Travaglio” – su Francesco Ghettini a un centesimo, che si aggiudica il Trofeo “Filippo Calvino” come best under 25.

Sul podio Evgenji Pop Acev che chiude con circa 5 minuti di distacco (6h53’49”) e si aggiudica la classifica di Coppa del Mondo con 356 punti nonostante nessuna vittoria di tappa ma con altri due argenti in casa a Ohrid e a Novi. Edoardo Stochino che chiude 5° in 6h59’11” conquista la piazza d’onore iridata con 348 punti (per lui vittoria in Croazia e bronzo nella prima tappa di Santa Fe) e Francesco Ghettini è terzo (312 pti, oro a Santa Fe e altri due bronzi in Macedonia e Croazia).

Gli altri azzurri in gara: 6° Marco Magliocca (7h09’47”) vincitore del Trofeo “Partenope” come miglior napoletano, 11° Stefano Perta in 8h06’23”, ritirato Alessio Matarazzo.

AKRON sponsor ufficiale di SCUW storico Club sportivi svizzero

Proprio nella stagione che porterà ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, AKRON, azienda leader nel segmento dello sports waterwear,e SCUW – Schwimmclub Uster Wallisellen, tra i più storici e prestigiosi club sportivi di tutta la Svizzera, hanno annunciato oggi una...

Team MP: Mike Maric, Luca Pizzini e Giacomo Carini. Quando lo stile è tutto

18 settembre 2019 - Il Team MP Michael Phelps promuove il bel nuoto all'Harbour Club di Milano “MP” è il marchio, che nasce nel 2015, di Michael Phelps, il nuotatore più medagliato di tutti i tempi. La sua linea di articoli tecnici da nuoto dotati di tecnologie...

Riccione 2019, Europei Lifesaving | Da oggi in vasca i Master, seguono National team e Club

Al via oggi 17 settembre fino a fine mese i Campionati Europei di Nuoto per Salvamento che vedranno gli atelti gareggiare in piscina, presso lo Stadio del Nuoto di Riccione, e spostarsi per le prove in mare e sulla spiaggia, presso i Bagni 7 sul lungomare che porta a...

US National Team: i selezionati Junior e Senior

La notizia che Team USA ha diramato il roster ufficiale per il 2020 ha in poche ore fatto il giro del mondo. Si tratta del metodo americano per selezionare il gruppone di atleti - 115 in totale - che rientrano nei piani nazionali, i nuotatori sui quali Team USA ripone...

Londra 2019, World Para Swimming | L’Italia sul tetto del mondo

L’Italia ha vinto i Campionati del Mondo World Para Swimming di Londra 2019 che si sono appena conclusi. La Nazionale italiana è arrivata prima nel medagliere, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti, grazie a quattro medaglie d’oro, un argento e...

Londra 2019, World Para Swimming | Day4 brilla la stella di Arianna Talamona

Un'altra giornata strepitosa. Un'Italia ancora in vetta al medagliere ai Campionati del Mondo World Para Swimming che chiude il quarto giorno di gare con 12 ori, 9 argenti e 8 bronzi. Sei podi conquistati dagli azzurri, due medaglie per metallo e il bis di successi...

Nella settore femminile dopo una prima parte con il gruppo compatto si distacco un trio che si gioca il podio composto da due azzurre e dalla argentina Imwinkelried. Netta vittoria finale per Barbara Pozzobon in 7h25’31” che lascia a 11 secondi Alice Franco che dopo aver aver guidato il gruppo per buona parte di gara accusa probabilmente la fatica accumulata in queste ultime tre settimane intense di gare. Romina Imwinkelried chiude terza con un distacco di 23 secondi.

Quarta posizone per l’argentina Pilar Geijo, anche lei nonostante nessuna vittoria di tappa (due argenti a Santa Fe e sul lago St. Jean) si aggiudica la classifica finale con 365 punti davanti alla connazionale Romina Imwinkelried con 296 punti anche lei a podio con tre bronzi qui a Santa Fe e a Novi, terza Alice Franco con 261 punti nonostante non abbia partecipato alle prime due tappe in Argentina ma sempre a medaglia con la vittoria in Macedonia, il bronzo in Canada e la’rgento delle ultime due tappe.

Calendario FINA UltraMarathon Swim Series 2019

03.02 #1 Santa Fe (ARG)
09.02 #2 Rosario (ARG)
27.07 #3 Lac St. Jean (CAN)
24.08 #4 Ohrid (MKD)
31.08 #5 Novi (CRO)
07.09 #6 Capri / Napoli (ITA)

Foto: Teambomber | F. Sodano

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Rispondi

?>