I Campionati Regionali Emilia Romagna dopo due stagioni in vasca olimpionica tornano in corta e si svolgeranno su tre giornate di gara e due sedi diverse.

La prima giornata – domenica 16 febbraio – si terrà presso la piscina comunale di Forlì, mentre le due successive – sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo – di disputeranno presso la piscina coperta dello Stadio del Nuoto di Riccione.

Sarà inoltre possibile consultare i risultati live sul portale Go&Swim

Impianto e programma gare

Le gare si disputeranno come anticipato domenica 16 febbraio presso la Piscina Comunale di Forlì – Via Turati 17-19 – in vasca da 25 metri e 8 corsie, mentre sabato 29 febbraiodomenica 1 marzo presso lo Stadio del Nuoto di Riccione – Via Monterosa 60 – in vasca da 25 a 10 corsie.

Durante tutte le sessioni di gara saranno a disposizione corsie per le fasi di riscaldamento e scioglimento degli atleti.

Le gare individuali verrano svolte suddivise per genere, prima le batterie femminili e poi maschili, ad eccezione degli 800 e 1500 stile libero e tutte in base ai tempi di iscrizione (dal più lento al più veloce).

Le prove degli 800 e 1500 stile libero saranno riservate ai soli atleti tesserati presso il Comitato Regionale Emilia Romagna.

Vediamo nel dettaglio il programma gare e come saranno distribuite durante le tre sessioni disponibili:

Domenica 16 febbraio 2020 – Forlì (25 mt x 8 corsie)

Ore 8.00: Riscaldamento
Ore 8.45: 400 mx – 100 sl – 200 ra – 4x50 mx M/F

Ore 14.00: Riscaldamento
Ore 14:45: 100 ra – 200 sl – 100 mx – MiStaffetta 4x50 sl

Sabato 29 febbraio 2020 – Riccione (25 mt x 10 corsie)

Ore 8.00: Riscaldamento
Ore 8.45: 200 fa – 100 do – 1500 sl (max 60 atleti)

Ore 13.15: Riscaldamento
Ore 14:00: 200 do – 200 mx – 800 sl (max 80 atleti)

Domenica 1 marzo 2020 – Riccione (25 mt x 10 corsie)

Ore 8.00: Riscaldamento
Ore 8.45: 50 do – 400 sl – 50 fa – MiStaffetta 4x50 mx

ore 13.15: Riscaldamento
ore 14.00: 50 ra – 100 fa – 50 sl – 4x50 sl M/F

La stagione agonistica dei Master al tempo del coronavirus

  Ci eravamo lasciati a inizio estate, con il superamento del lockdown e le piscine che coraggiosamente riaprivano i battenti, consentendo alla nostra più o meno attempata comunità di irriducibili delle corsie di riprendere confidenza con l’elemento liquido e con...

Sydney2000 Special, la 4×100 stile e il Rock ‘n’ Roll Australiano

Meno di un mese prima dell’inizio delle Olimpiadi di Sydney, la nazionale australiana di nuoto si trova in collegiale a Melbourne. Ci sono tutti, da Michael Klim a Grant Hackett, da Ian Thorpe a Kieren Perkins. È una nazionale piena di stelle che si sta preparando per...

Training Lab, Errori biomeccanici nello stile libero come causa di infortunio nei nuotatori

In uno sport ciclico come il nuoto, l’elevata ripetitività di alcuni gesti tecnici pone inevitabilmente i nuotatori ad affrontare l’argomento infortuni. Proprio per evitare di fasciarsi la testa con assunzioni approssimative e non veritiere occorre analizzare meglio...

ISL2020 | Scopriamo i team della seconda edizione

Tramite una videoconferenza stampa in diretta da Parigi - leggi QUI l'articolo di presentazione - il Presidente Konstantin Grigorishin ed i suoi collaboratori hanno formalizzato il ritorno della International Swimming League, annunciando l’organizzazione della seconda...

Swim Stats | La storia dei 200 stile libero: Federica Pellegrini

Nel mondo del nuoto, sono pochissimi i binomi gara-atleta che si connettono automaticamente come i 200 stile libero e Federica Pellegrini. Negli ultimi 15 anni di competizioni, Fede ha vinto tutto quello che c’è da vincere, battuto record ed avversarie, rivoluzionato...

ISL2020 | l’International Swimming League ai blocchi di partenza

In un anno maledetto, che ci ha privato purtroppo ma giustamente, di tutto il meglio che c’era da aspettare acquaticamente parlando (Giochi, vi aspettiamo l’anno prossimo, niente scherzi) un lampo di speranza arriva dalla nuova lega del nuoto di Konstantin...

Classifica di Società e Premi

Saranno premiati con medaglia i primi 3 classificati di ogni gara e categoria – anche U25 – solo della Regione.

La classifica finale delle Società sarà stilata sommando il punteggio dei primi 8 atleti classificati per ogni gara femminile e maschile. Saranno premiate le prime sei Società classificate.

All’interno della manifestazione si svolgerà l’13° Trofeo Regionale Under 25.

Potranno parteciparvi tutti gli atleti muniti di tesserino FIN U25 2019/2020 unito al certificato medico agonistico.

Sarà stilata una classifica di società prendendo in considerazione i primi 8 atleti classificati in ogni gara cui verranno attribuiti i seguenti punteggi: 1° 12p, 2° 10p, 3° 8p, 4° 6p, 5° 4p, 6° 2p.

Sarà premiata la prima società classificata.

Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4

Foto e Comunicato: FIN Emilia Romagna