Select Page

Speciale MasterS: Cappa, Giardino e Piccardo da record al 23° Trofeo Forum Sprint

Speciale MasterS: Cappa, Giardino e Piccardo da record al 23° Trofeo Forum Sprint

Trofeo Forum Sprint

 

Data: 13 gennaio 2019
Sede: Roma – Piscina Circolo Forum Roma Sport Center
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: Forum Sport Center

Atleti

Società

Record Italiani

Classifica di Società

Somma dei i 50 migliori punteggi tabellari ottenuti dagli atleti in ogni gara, indipendentemente dal sesso e dalla categoria.

Il Forum Sport Center 42724,86 punti si esclude dalla premiazione finale.

tecnici vincitori delle singole fasce che hanno ricevuto il premio in meteriale tecnico sono:

  • Luigi Antonazzo del SC Tuscolano
  • Alessandro Brugiolo del AB Team
  • Massimiliano Laudani del Flaminio SC

Classifica di Società Fascia A

SC Tuscolano LAZ 34.876,98
Zero9 LAZ 31.342,28
Primavera Campus LAZ 23.650,06

Classifica di Società Fascia B

AB Team LAZ 41.436,36
CC Aniene LAZ 39.414,13
Kristall SC LAZ 27.629,67

Classifica di Società Fascia C

Flaminio SC LAZ 41.829,55
Roma Nuoto Master LAZ 41.064,33
Parco Kolbe LAZ 41.063,73

Ottimo livello per questa manifestazione di successo, che Corsia4 ha seguito live con aggiornamenti video e foto di Fabio Cetti pubblicati sulla nostra pagina Facebook.

Tre i record stabiliti, iniziamo da quello dei 100 rana M30 di Elena Piccardo che con 1.13.09 (960.60 p) nuota anche la migliore prestazione assoluta della manifestazione e ritocca il suo precedente primato di 26 centesimi vincendo inoltre la combinata della rana femminile.

Il secondo record italiano della manifestazione arriva grazie a Desiree Cappa che nei 100 dorso M35 con 1.07.00 (954.48 p) si prendo lo storico primato che dal 2004 apparteneva a Silvia Parocchi con 1.07.24. Infine Massimo Giardino si prende il record M60 dei 100 farfalla con 1.09.05 togliendo lo scettro a Fabio Bernardi che nella scorsa stagione aveva nuotato in 1.09.30.

Il premio speciale intitolato alla memoria del caro amico Emanuele è stato vinto da Maurizio Randolfi M45 e Bruno Fioravanti M60 che hanno conseguito lo stesso punteggio di 709.43 punti avvicinandosi  nei 100 stile libero al punteggio di Emanuele (709.82 punti).

Le migliori prestazioni delle combinate – maschile e femminile – premiate con materiale tecnico messo in palio da Corsia4 sono state ottenute da:

50 e 100 farfalla
Valentina Panunzi e Andrea Cabiddu

50 e 100 dorso
Stefania Corvo e Francesco Pettini

50 e 100 rana
Elena Piccardo e Federico Frisenda

50 e 100 stile libero
Alessia Checconi e Michele Marini

9° Trofeo Città di Milano, spettacolo assicurato con Pellegrini, Paltrinieri, Detti, Le Clos, Cseh e Hosszú

Meno di dieci giorni al Trofeo Città di Milano 2019, quello che ormai è un appuntamento atteso da tutti. Nona edizione per l'evento organizzato dalla Nuotatori Milanesi presso la Piscina "D. Samuele" di Milano nelle giornate di Venerdì 1, Sabato 2 e Domenica 3 Marzo....

17° Meeting del Titano, giovani alla riscossa: Pilato da record nei 50 rana

All'ombra delle tre torri che capeggiano sul monte Titano, si è svolta la 17ª edizione dell'omonimo meeting, prima tappa del 6° Gran Prix d'Inverno che fa combinata insieme al prossimo 9° Trofeo Città di Milano. San Marino, o meglio la adiacente Serravalle, ha...

Doha, prima tappa World Series: Bruni di bronzo, Paltrinieri ai piedi del podio

La prima tappa della FINA Marathon Swim World Series vede il bronzo di Rachele Bruni nella gara femminile e il quarto posto per Gregorio Paltrinieri come migliori piazzamenti degli azzurri. Sei medaglie per sei diverse nazioni a testimonianza che ormai anche il nuoto...

FINA Marathon Swim Series 2019: prima tappa a Doha, 9 gli azzurri in gara

Archiviate le prime due tappe della FINA UltraMarathon Swim Series è arrivato il momento delle 10 chilometri. Sabato 16 febbraio a Doha in Qatar sarà disputata la prima tappa della FINA Marathon Swim Series, che per questa stagione prevede 9 appuntamenti, nove come...

17° Meeting del Titano, a San Marino si apre il Gran Prix d’Inverno

La Federazione Sammarinense Nuoto in collaborazione con la FIN e Arena organizza il 17° Meeting del Titano valevole come prima tappa del 6° Gran Prix d'Inverno. Il 16 e 17 febbraio 2019 presso il Multieventi Sport Domus gli atleti potranno gareggiare nella vasca...

Migliore prestazione? Seguite l’istinto!

Molti atleti si rivolgono a me soprattutto nei periodi che precedono una competizione più o meno importante. È questo il momento dove, in molti casi lo stress mentale e l'ansia, si fanno sentire più forti e possono diventare degli inutili ostacoli. Ecco che proprio in...

100 stile libero
Nella prima prova in programma la migliore prestazione è nuotata da Susanna Sordelli che vince le M60 in 1.11.98 e 934.98, mentre al maschile è Gian Luca Sondali a ottenere il tabellare più alto di 933.24 punti con la vittoria M50 in 57.97.
Successo nelle M50 per Alessia Checconi in 1.06.24 (926.93), terzo tabellare e miglior crono femminile per Sara Rotondi oro M25 in 1.00.56 (918.10). Fra gli uomini segnaliamo la vittoria di Marcellino Silani negli M45 con 57.38 (919.48) e l’argento M50 di Stefano Palumbo con 1.00.02 (901.37).

50 rana
Le migliori prestazioni di specialità sono opera di Federico Frisenda oro M25 in 29.43 (936.12) ed Elena Piccardo prima M30 in 34.30 (935.28). Poco lontano da quota 900 punti Claudio Bottoni alla vittoria M50 in 33.67 seguito da Alessio Germani con 33.83 (896.94 e 892.70); fra le donne Liana Corniani prima M60 in 43.98 (892.68).

100 dorso
Il record italiano M30 di Desiree Cappa con 1.07 netti è anche miglior punteggio con 954.48 punti, seguono le vittorie M55 di Francesco Pettini in 1.07.50 (942.52), Giuseppe Avellone M75 1.28.15 (938.97), Soro Monica M45 1.11.28 (936.87) e Cristina Tarantino M60 1.24.94 (915.23).

50 farfalla
Luca Belfiore con il crono di 27.03 negli M45 raccoglie 950.80 punti, seconda prestazione per Andrea Cabiddu oro M50 in 27.97 (939.22) seguito da Massimiliano Quagliani primo M40 in 27.04 (928.99) e Francesaco Di Pippo alla vittoria M30 in 26.36 (916.16). Al femminile abbatte il muro dei 30 secondi Valentina Panunzi che con 29.98 si aggiudica le M25 davanti a Sara Rotondi in 30.09 (908.61 e 905.28), buona prova anche per Francesca Buttarelli vincente nelle M35 in 31.37 (905.64).

100 misti
Si chiude la mattina con la miglior prova di Monica Soro che nelle M45 con 1.10.34 totalizza 960.34 punti, mentre Alessio Germani negli M50 con 1.04 netto realizza il più alto tabellare maschile di 956.09. Secondo punteggio femminile per Susanna Sordelli oro M60 in 1.22.35 (949.73) e terzo per Desiree Cappa M35 con il crono più veloce di 1.09.64 (944.86), piazza d’onore al maschile per Massimo Giardino alla vittoria M60 in 1.11.14 (945.18) seguito da Giuseppe Catania argento M50 in 1.06.15 (925.02).

100 rana
Si riparte con il record italiano M30 di Elena Piccardo che con 1.13.09 ottiene 960.60 punti, mentre fra gli uomini è Giuseppe Catania con il successo M50 in 1.12.59 a realizzare il migliore tabellare di 925.47. Over-900 anche le vittorie di Monica Tripi M60 in 1.34.08 (922.30) e Federico Frisenda M25 con 1.05.97 (917.28), mentre sfiora il limite Dimitra Kaitsas con l’oro M25 in 1.17.87 (898.04); bene Mario Fabiani che si afferma negli M30 in 1.09 netti (884.78).

100 farfalla
Cade un altro record grazie a Massimo Giardino che negli M60 con 1.09.05 (936.57) registra anche la migliore prestazione di specialità, seguono le vittorie di Andrea Cabiddu M50 in 1.03.67 (925.55) e Simone Pieragostini M25 in 57.39 (924.73). In campo femminile bene Valentina Panunzi oro M25 in 1.05.65 (927.49) che precede Eleonora Durini con 1.08.28 (891.77).

50 dorso
Migliore prestazione per Francesco Pettini che vince gli M55 in 31.21 (931.75), secondo tabellare maschile per Giuseppe Avellone oro M75 in 40.71 (912.31) e terzo per Alessandro Salvatori primo M50 con 31.12 (904.88). In campo femminile tengono banco le M45 con la vittoria di Stefania Corvo in 33.70, argento per Silvia D’Agostino in 34.86 e bronzo per Tiziana Tedeschini in 35.58 (919.29, 888.70 e 870.71).

50 stile libero
Si chiude la manifestazione con la migliore prestazione di Alessia Checconi che vince le M50 in 30.07 (919.52) davanti a Giordana Liverini buon argento in 30.47 (907.45), bene anche Francesca Buttarelli oro M35 in 28.74 (908.49). Al maschile miglior crono e punteggio per Francesco Di Pippo alla vittoria M30 in 24.24 (918.73), mentre Federico Giannetti si aggiudica gli M25 in 24.44 (909.57) e Maurizio Piedimonte gli M45 in 26.14 (907.80).

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>