Trofeo Forum Sprint

 

Data: 13 gennaio 2019
Sede: Roma – Piscina Circolo Forum Roma Sport Center
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: Forum Sport Center

Atleti

Società

Record Italiani

Classifica di Società

Somma dei i 50 migliori punteggi tabellari ottenuti dagli atleti in ogni gara, indipendentemente dal sesso e dalla categoria.

Il Forum Sport Center 42724,86 punti si esclude dalla premiazione finale.

tecnici vincitori delle singole fasce che hanno ricevuto il premio in meteriale tecnico sono:

  • Luigi Antonazzo del SC Tuscolano
  • Alessandro Brugiolo del AB Team
  • Massimiliano Laudani del Flaminio SC

Classifica di Società Fascia A

SC Tuscolano LAZ 34.876,98
Zero9 LAZ 31.342,28
Primavera Campus LAZ 23.650,06

Classifica di Società Fascia B

AB Team LAZ 41.436,36
CC Aniene LAZ 39.414,13
Kristall SC LAZ 27.629,67

Classifica di Società Fascia C

Flaminio SC LAZ 41.829,55
Roma Nuoto Master LAZ 41.064,33
Parco Kolbe LAZ 41.063,73

Ottimo livello per questa manifestazione di successo, che Corsia4 ha seguito live con aggiornamenti video e foto di Fabio Cetti pubblicati sulla nostra pagina Facebook.

Tre i record stabiliti, iniziamo da quello dei 100 rana M30 di Elena Piccardo che con 1.13.09 (960.60 p) nuota anche la migliore prestazione assoluta della manifestazione e ritocca il suo precedente primato di 26 centesimi vincendo inoltre la combinata della rana femminile.

Il secondo record italiano della manifestazione arriva grazie a Desiree Cappa che nei 100 dorso M35 con 1.07.00 (954.48 p) si prendo lo storico primato che dal 2004 apparteneva a Silvia Parocchi con 1.07.24. Infine Massimo Giardino si prende il record M60 dei 100 farfalla con 1.09.05 togliendo lo scettro a Fabio Bernardi che nella scorsa stagione aveva nuotato in 1.09.30.

Il premio speciale intitolato alla memoria del caro amico Emanuele è stato vinto da Maurizio Randolfi M45 e Bruno Fioravanti M60 che hanno conseguito lo stesso punteggio di 709.43 punti avvicinandosi  nei 100 stile libero al punteggio di Emanuele (709.82 punti).

Le migliori prestazioni delle combinate – maschile e femminile – premiate con materiale tecnico messo in palio da Corsia4 sono state ottenute da:

50 e 100 farfalla
Valentina Panunzi e Andrea Cabiddu

50 e 100 dorso
Stefania Corvo e Francesco Pettini

50 e 100 rana
Elena Piccardo e Federico Frisenda

50 e 100 stile libero
Alessia Checconi e Michele Marini

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...

Il ritorno in vasca del Team MP Michael Phelps: Carini, Pizzini e Scalia

Il Team MP, composto da Luca Pizzini, Giacomo Carini e Silvia Scalia, torna ad allenarsi in piscina sempre supportato dal brand MP Michael Phelps Un ritorno graduale alle attività, grazie alle concessioni della fase 2, dove alcune piscine hanno potuto riaprire le...

Storie di Nuoto, Phelps vs Lochte: la Sfida Infinita

La carriera di un atleta viene solitamente valutata a seconda dei risultati sportivi ottenuti, delle medaglie conquistate e dei record battuti. Ma oltre ai puri numeri, i grandi atleti si ricordano anche per le grandi sfide, le lotte combattute con i loro avversari,...

Super Olimpiadi 2020, subito una medaglia per gli azzurri nel day1

Come annunciato durante la Conferenza Stampa di ieri, il nuoto è stato rivoluzionato. Cercherò attraverso le parole di descrivervi al meglio quanto ho appena visto con i miei occhi ed ascoltato con le mie orecchie, ma so già che fallirò. Quindi prima di iniziare vi...

Cronache delle Super Olimpiadi 2020, la Conferenza Stampa

Da quasi ormai due mesi lo sport si è fermato in tutto il mondo, ogni evento cancellato. Il lockdown globale non ha fatto distinzioni, imponendo lo stop a qualsiasi competizione, dall’ultima delle gare di paese ai più importanti ed imponenti tornei mondiali. Solo in...

100 stile libero
Nella prima prova in programma la migliore prestazione è nuotata da Susanna Sordelli che vince le M60 in 1.11.98 e 934.98, mentre al maschile è Gian Luca Sondali a ottenere il tabellare più alto di 933.24 punti con la vittoria M50 in 57.97.
Successo nelle M50 per Alessia Checconi in 1.06.24 (926.93), terzo tabellare e miglior crono femminile per Sara Rotondi oro M25 in 1.00.56 (918.10). Fra gli uomini segnaliamo la vittoria di Marcellino Silani negli M45 con 57.38 (919.48) e l’argento M50 di Stefano Palumbo con 1.00.02 (901.37).

50 rana
Le migliori prestazioni di specialità sono opera di Federico Frisenda oro M25 in 29.43 (936.12) ed Elena Piccardo prima M30 in 34.30 (935.28). Poco lontano da quota 900 punti Claudio Bottoni alla vittoria M50 in 33.67 seguito da Alessio Germani con 33.83 (896.94 e 892.70); fra le donne Liana Corniani prima M60 in 43.98 (892.68).

100 dorso
Il record italiano M30 di Desiree Cappa con 1.07 netti è anche miglior punteggio con 954.48 punti, seguono le vittorie M55 di Francesco Pettini in 1.07.50 (942.52), Giuseppe Avellone M75 1.28.15 (938.97), Soro Monica M45 1.11.28 (936.87) e Cristina Tarantino M60 1.24.94 (915.23).

50 farfalla
Luca Belfiore con il crono di 27.03 negli M45 raccoglie 950.80 punti, seconda prestazione per Andrea Cabiddu oro M50 in 27.97 (939.22) seguito da Massimiliano Quagliani primo M40 in 27.04 (928.99) e Francesaco Di Pippo alla vittoria M30 in 26.36 (916.16). Al femminile abbatte il muro dei 30 secondi Valentina Panunzi che con 29.98 si aggiudica le M25 davanti a Sara Rotondi in 30.09 (908.61 e 905.28), buona prova anche per Francesca Buttarelli vincente nelle M35 in 31.37 (905.64).

100 misti
Si chiude la mattina con la miglior prova di Monica Soro che nelle M45 con 1.10.34 totalizza 960.34 punti, mentre Alessio Germani negli M50 con 1.04 netto realizza il più alto tabellare maschile di 956.09. Secondo punteggio femminile per Susanna Sordelli oro M60 in 1.22.35 (949.73) e terzo per Desiree Cappa M35 con il crono più veloce di 1.09.64 (944.86), piazza d’onore al maschile per Massimo Giardino alla vittoria M60 in 1.11.14 (945.18) seguito da Giuseppe Catania argento M50 in 1.06.15 (925.02).

100 rana
Si riparte con il record italiano M30 di Elena Piccardo che con 1.13.09 ottiene 960.60 punti, mentre fra gli uomini è Giuseppe Catania con il successo M50 in 1.12.59 a realizzare il migliore tabellare di 925.47. Over-900 anche le vittorie di Monica Tripi M60 in 1.34.08 (922.30) e Federico Frisenda M25 con 1.05.97 (917.28), mentre sfiora il limite Dimitra Kaitsas con l’oro M25 in 1.17.87 (898.04); bene Mario Fabiani che si afferma negli M30 in 1.09 netti (884.78).

100 farfalla
Cade un altro record grazie a Massimo Giardino che negli M60 con 1.09.05 (936.57) registra anche la migliore prestazione di specialità, seguono le vittorie di Andrea Cabiddu M50 in 1.03.67 (925.55) e Simone Pieragostini M25 in 57.39 (924.73). In campo femminile bene Valentina Panunzi oro M25 in 1.05.65 (927.49) che precede Eleonora Durini con 1.08.28 (891.77).

50 dorso
Migliore prestazione per Francesco Pettini che vince gli M55 in 31.21 (931.75), secondo tabellare maschile per Giuseppe Avellone oro M75 in 40.71 (912.31) e terzo per Alessandro Salvatori primo M50 con 31.12 (904.88). In campo femminile tengono banco le M45 con la vittoria di Stefania Corvo in 33.70, argento per Silvia D’Agostino in 34.86 e bronzo per Tiziana Tedeschini in 35.58 (919.29, 888.70 e 870.71).

50 stile libero
Si chiude la manifestazione con la migliore prestazione di Alessia Checconi che vince le M50 in 30.07 (919.52) davanti a Giordana Liverini buon argento in 30.47 (907.45), bene anche Francesca Buttarelli oro M35 in 28.74 (908.49). Al maschile miglior crono e punteggio per Francesco Di Pippo alla vittoria M30 in 24.24 (918.73), mentre Federico Giannetti si aggiudica gli M25 in 24.44 (909.57) e Maurizio Piedimonte gli M45 in 26.14 (907.80).

Foto: Fabio Cetti | Corsia4