Select Page

46° Nico Sapio | Inizia a Genova la stagione olimpica

46° Nico Sapio | Inizia a Genova la stagione olimpica

Si terrà alla piscina Sciorba di Genova, da venerdì 8 a domenica 10 novembre, la 46ª edizione del Trofeo Nico Sapio, tradizionale appuntamento natatorio internazionale a cura di Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la FIN e con il patrocinio di Regione Liguria (ente promotore) e Comune di Genova.

In attesa della chiusura delle iscrizioni, la previsione di partecipazione è intorno ai 1700 atleti (oltre tremila presenze gare) in forza a oltre 100 società.

Ieri 28 ottobre la presentazione nella Sala della Trasparenza della Regione Liguria alla presenza di Ilaria Cavo Assessore regionale allo Sport, Stefano Anzalone delegato Sport Comune di Genova, Gianfranco De Ferrari e Silvio Todiere in rappresentanza della Federnuoto, Mara Sacchi presidente Genova Nuoto ed Enzo Barlocco presidente My Sport.

Genova e la Liguria saranno, per un intero week end, al centro dell’attenzione del nuoto italiano e internazionale. Il Trofeo Nico Sapio costituisce, per volontà del direttore tecnico Cesare Butini e del suo staff, un’opportunità per il conseguimento dei tempi limite di partecipazione agli Europei in vasca corta in programma a Glasgow dal 4 all’8 dicembre.

Ancora una volta eccezionale il parterre della Nazionale. Il cuore della Sciorba batterà per le campionesse e i campioni della Nazionale. Fari puntati su Simona Quadarella, campionessa mondiale nei 1500 e argento negli 800 stile libero a Gwangju.
Domenica 27 ottobre, Simona in occasione del meeting Acquaniene in vasca corta ha abbassato il suo record dei 1500 di altri 9 secondi portandolo a 15’35’’82.

Grande attesa per Benedetta Pilato, la baby prodigio capace nel 2019 di scrivere pagine di storia importanti nei 50 rana a soli 14 anni con gli ori agli Europei e Mondiali giovanili di Kazan e Budapest ma soprattutto con l’argento ai Mondiali Assoluti e il nuovo record italiano (29″98). Genova farà il tifo per Martina Carraro, bronzo a Gwangju nei 100 rana e prodotto del vivaio del Genova Nuoto. Attesa anche per la partecipazione del compagno Fabio Scozzoli, che in Corea del Sud ha conquistato la sua quinta finale nei 50 rana su quattro Mondiali disputati.

Di ritorno da un ottimo Mondiale, con l’argento nella staffetta 5 km, anche Domenico Acerenza. Stefano Di Cola e Stefano Ballo approdano al Trofeo Nico Sapio dopo aver sfiorato l’impresa nella 4x200 con un eccellente quarto posto e il nuovo record italiano. Titolare in batteria e riserva in finale a Gwangju, presente a Genova a novembre, Matteo Ciampi. Parte dell’argentata staffetta 4x200, alle Universiadi di Napoli insieme proprio a Di Cola e Ciampi, sono Alessio Proietti Colonna e Mattia Zuin.

Da registrare anche la partecipazione del campione europeo Alessandro Miressi, quarto nella 4x100 mista ai Mondiali e primatista nazionale in staffetta assieme a Manuel Frigo e Ilaria Bianchi, entrambi presenti al Sapio. Tra i giovani emergenti anche Thomas Ceccon che nel fine settimana al Meeting di Halloween (Rosà) ha nuotato il personale nei 100 stile libero in 47″35, campione europeo giovanile nei 50 farfalla e 100 dorso e mondiale giovanile nei 50 e 100 dorso e cinque volte medagliato alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires dove Marco Di Tullio ha conquistato un argento nei 400 e bronzo negli 800 stile libero. E ancora Leonardo De Plano campione europeo agli Europei Juniores 2017, Alessandro Bori reduce dal suo primo Mondiale dopo il bronzo alle Universiadi nella 4x100 stile libero, Linda Caponi (doppio argento nei 400 stile libero e staffetta alle Universiadi), Chiara Tarantino (2 bronzi ai Mondiali Juniores di Budapest), Sara Franceschi (argento agli Europei Giovanili) e Francesca Fangio.

Come disposto dalla Federazione Italiana Nuoto, questa manifestazione, per gli atleti “Assoluti” è un test valido per il conseguimento dei tempi limite di partecipazione ai Campionati Europei in vasca corta che si svolgeranno a Glasgow (GBR) dal 4 all’8 dicembre 2019: leggi i Criteri di selezione e gli atleti già qualificati per la rassegna continentale.

43° Mussi-Lombardi-Femiano | Luci e ombre a Massarosa, Zuin pass per Glasgow

Il trittico “novembrino” che caratterizza la stagione invernale del nuoto italiano si chiude con 43° Trofeo Internazionale Mussi-Lombardi-Femiano di Massarosa. Dopo l'exploit dello scorso fine settimana a Genova, tempi e prestazioni rientrano nella norma stagionale,...

College Park ISL2019 #5 | Derby USA: LA Current e Cali Condors in finale

Prima del gran finale a Las Vegas (21/22 dicembre), la International Swimming League mischia i gironi e ci offre lo spettacolo di due tappe derby, nelle quali si scontrano tra di loro le formazioni provenienti dallo stesso continente. Il prossimo weekend toccherà alle...

Road to Glasgow: azzuri in vasca a Massarosa e Legnano. Derby USA per la ISL

Ultima chiamata per gli azzurri che tentano la qualificazione per i prossimi Campionati Europei di vasca corta in programma a Glasgow dal 4 all'8 dicembre 2019. Termina infatti domenica 17 novembre il periodo per il quale è possibile conseguire i tempi per la rassegna...

Il Nuoto e lo Stress Mentale

Mi presento, mi chiamo Marina, sono una nuotatrice master adulta (l'età non si dice e non si chiede) e voglio condividere con voi i miei stati emotivi da atleta che gareggia. Mancano 7 giorni alla gara, una settimana, gli allenamenti di rifinitura, niente di troppo...

Sun Yang e la questione doping: cosa ci dobbiamo aspettare?

Venerdì 15 novembre il TAS - Tribunale Arbitrale dello Sport - di Losanna si esprimerà in merito alla vicenda di Sun Yang e delle, ormai famose, provette distrutte. La vicenda resta uno dei casi più controversi e nebulosi della recente storia sportiva ed ha suscitato...

TYR ProSS2020 #1 Greensboro | Ledecky tris d’oro, bene Manuel e Urlando

Si è aperta ufficialmente la TYR Pro Swim Series 2020 con la prima delle cinque tappe in programma a Greensboro (Carolina del Nord). Le gare si sono svolte dal 6 al 9 novembre 2019 presso l'Aquatic center cittadino che ha recentemente inaugurato la quarta vasca del...

Ci sarà, per la prima volta al Trofeo Nico Sapio, Marco Koch, già detentore del primato mondiale nei 200 rana. Il tedesco è campione mondiale 2015 a Kazan e argento 2013 a Barcellona e vanta anche prestazioni di grande livello in vasca corta: argento a Doha 2014, oro a Windsor 2016, bronzo ad Hangzhou 2018.

Grande attesa per il ritorno dell’ungherese László Cseh con il suo formidabile palmares olimpico: bronzo nei 400 misti ad Atene 2004, argento nei 200 farfalla, nei 200 e nei 400 misti a Pechino 2008, bronzo nei 200 misti a Londra 2012, argento nei 100 farfalla a Rio de Janeiro 2016. In totale, tra vasca lunga e corta, 17 medaglie (2 titoli iridati) ai Mondiali.

Genova porta bene a César Cielo Filho, nuovamente alla Sciorba 12 anni dopo la prima volta: il 23 novembre 2007, al 34° Trofeo Nico Sapio, il brasiliano stoppa il cronometro a 47 secondi netti nei 100 stile libero. Pochi mesi dopo, alle Olimpiadi di Pechino, Cesar Cielo vince l’oro nei 50 stile libero (con record olimpico 21”30) e il bronzo nei 100. A Londra 2012, salirà nuovamente sul podio con il bronzo nei 50. Sei ori mondiali in vasca lunga così suddivisi: 2 a Roma 2009 (50 e 100 stile ), 2 a Shangai 2011 (50 stile e 50 farfalla) e 2 a Barcellona 2013 (50 stile e 50 farfalla).

Sono cinque, invece, i successi iridati firmati in vasca corta. Il 20”91 nei 50 e il 46”91 nei 100, fissati nel 2009, sono le migliori prestazioni mondiali di specialità. Cesar Cielo, al Trofeo Nico Sapio, potrà cercare di riprendersi il primato della manifestazione strappatogli nel 2018 dall’americano Michael Chadwich. La Piscina Sciorba di Genova accoglierà anche due connazionali di Cielo: Felipe Franca (campione mondiale nei 50 rana a Shangai 2011 e 6 volte iridato in vasca corta) e Guilherme Guido (due vittorie in staffetta ai Mondiali in vasca corta) che nella tappa di Budapest della ISL con 22″55, ha nuotato il secondo miglior crono di sempre nei 50 dorso .

ll Trofeo Nico Sapio sarà anche l’occasione per celebrare la decima partecipazione dell’americana Madison Kennedy. Dagli Stati Uniti arriverà anche il velocista Matthew Josa.

Come disposto dalla Federazione Italiana Nuoto, questa manifestazione, per gli atleti “Assoluti” è un test valido per il conseguimento dei tempi limite di partecipazione ai Campionati Europei in vasca corta che si svolgeranno a Glasgow (GBR) dal 4 all’8 dicembre 2019: leggi i Criteri di selezione e gli atleti già qualificati per la rassegna continentale.

PROGRAMMA GARE e ORARI

Appuntamento a venerdì 8 e sabato 9 novembre batterie ore 9:00 e finali venerdì inizio ore 16:30, sabato inizio ore 16 – con diretta Rai – dedicate alle categorie Assoluti e Juniores.

Domenica 10, invece, tocca alle categorie giovanili Esordienti A e Ragazzi.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Rispondi

Ultimi Tweet

?>