Si è chiusa a Riccione la quarta edizione di Swim Your Best, il progetto ideato e promosso da arena Italia, dalla Federazione Italiana Nuoto e da Unipolsai, che offre ai giovani emergenti l’opportunità di una crescita professionale nel mondo del nuoto.

In occasione della prima giornata dei Campionati Assoluti invernali open in vasca corta, in programma dal 30 novembre al 1 dicembre presso lo Stadio del Nuoto di Riccione, sono stati premiati i vincitori 2018, Federico Burdisso e Anna Pirovano.

Entrambi si sono aggiudicati il prestigioso titolo per i risultati dimostrati nel corso dell’anno, frutto di allenamenti impegno e passione, ma anche di tanta umilità e voglia di mettersi in gioco per migliorare.

I due nuotatori hanno avuto la meglio sugli altri concorrenti in nomination, Fabio Lombini e Alessandro Pinzuti per la categoria ragazzi e Anna Chiara Mascolo e Martina Ratti per la categoria ragazze.

Federico Burdisso, classe 2001 (Tvn Roma), ha decretato la sua ascesa nel panorama continentale con la medaglia assoluta di bronzo nei 200 farfalla agli Europei di Glasgow.

Brillanti i risultati conseguiti anche a livello juniores, dapprima agli Europei Giovanili di Helsinki – conquistando un argento sia nei 200 farfalla che nella staffetta 4x100 stile oltre che medaglie di bronzo nei 100 farfalla e nella 4x100 mista – poi, nel mese di ottobre, ai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires, dove ha appeso al collo 3 medaglie di bronzo, rispettivamente nei 100, nei 200 farfalla e nella staffetta 4x100 stile.

Anna Pirovano, classe 2000 (SMGM Team Lombardia), ha conquistato la sua prima medaglia a livello senior ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona, salendo sul terzo gradino del podio dei 200 misti femminili. Semifinalista ai Campionati Europei di Glasgow si prepara ad affrontare la nuova stagione insieme al suo coach Riccardo Bianchessi.

Nuotare senza la linea nera: intervista a Carlotta Gilli, Alessia Berra e Salvatore Urso

Siamo ancora tutti ammaliati dalle meraviglie dell’International Swimming League, quest’anno più che mai ancora di salvezza per noi appassionati di nuoto. Gare, duelli, tempi mozzafiato ci hanno fatto divertire e staccare per qualche ora la spina in questi giorni...
Read More

Campionati Australiani in corta: tempi da record dai dolphins

Regali di Natale in anticipo in arrivo dalla terra di canguri! In Australia si gareggia, con i 2020 Hancock Prospecting Australian Virtual Short Course ovvero i Campionati Nazionali in vasca corta, che si sono disputati virtualmente, con cinque sedi differenti -...
Read More

Cosa resta di questa ISL2020? 5 lati positivi per ricordarla

Si può dire tutto della International Swimming League 2020 tranne che ci abbia lasciato totalmente indifferenti. Grazie anche al fatto che la pandemia ci ha tolto qualsiasi alternativa, nel mondo del nuoto abbiamo di fatto parlato per due mesi solo di ISL, sia nel...
Read More

Un po’ di (punti) FINA nella ISL2020: la TOP10 della Finale di Budapest

Avete ancora gli occhi dilatati e il battito accelerato per le luci psichedeliche della finale ISL? Siete pronti a partire e virare come Dressel, non appena la vostra piscina riaprirà? Niente di meglio che un po' di punteggi FINA, per riabituarsi alla grigia...
Read More

ISL2020 | Il primo Global Swimming Forum, Corsia4 c’è!

Cosa ha reso la International Swimming League così interessante e diversa dal solito? Molte cose, alcune delle quali approfondiremo nelle prossime settimane. Ma una cosa è certa: ha unito intorno al nuoto appassionati da ogni parte del mondo come pochi altri eventi...
Read More

ISL2020 | Finale “mondiale” di Dressel e Cali Condors

I Cali Condors di Caeleb Dressel hanno dominato la finale dell’edizione 2020 della Interntional Swimming League, battendo i campioni uscenti Energy Standard al termine della seconda edizione della lega professionistica che, senza alcun dubbio, ha ravvivato l’autunno...
Read More

ISL2020 | Chi vince? Tutti i pronostici di Corsia4

Diciamoci la verità: se sei arrivato fin qui nel seguire la International Swimming League (e intendo seguirla nelle sue regole, non guardare semplicemente i risultati il giorno dopo su internet) un’idea te la sei già fatta. Hai imparato a capire quali team sono più...
Read More

Tokyo2020one, proposta di integrazione della Nazionale

Sentito il parere favorevole della Direzione Tecnica delle Squadre Nazionali, il direttore tecnico Cesare Butini proporrà al prossimo Consiglio Federale la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo dei nuotatori: Federico Burdisso, Martina Rita Caramignoli, Gabriele...
Read More

Virtual ISL e Champions League del nuoto: dalla Puglia due inziative per motivare i nuotatori

In questo difficile periodo per lo sport nazionale, e in particolare per le nostre piscine che nonostante tutti gli sforzi di adeguamento alle procedure sono state costrette a chiudere, vogliamo dare spazio alle iniziative che si propongono di mantenere alto...
Read More

Training Lab, Interazione tra aspetti biomeccanici e metabolici nella nuotata a delfino

Troppo spesso l’allenamento del nuoto è stato ridotto ad andature calcolate sulla base del differenziale dei tempi gara delle distanze dei 100 e dei 200. Sulla base del tempo ricavato in questo modo venivano stilati i tempi di percorrenza di serie da 50, da 100 e così...
Read More

Quest’anno Swim Your Best ha avuto anche una declinazione tv di successo con un format TV, che esplora in stile reality il dietro le quinte della vita quotidiana dei sei ragazzi, tra sogni, paure e grande determinazione. La voce narrante è stata affidata alla figura autorevole, eclettica e carismatica di Massimiliano Rosolino, tutor e punto di riferimento dei sei talenti.

Gli episodi dedicati ai ragazzi sono trasmessi all’interno del programma TV “Back”, in onda su Rai Sport tutte le settimane. La puntata della premiazione sarà trasmessa il 10 dicembre.

Comunicato Arena

Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4