Sarà un Assoluto un po’ diverso quello che si disputerà nel prossimo fine settimana a Riccione, i giochi per la qualificazione mondiale sono già fatti; fra i convocati dei Mondiali c’è chi testerà la forma nelle proprie gare e chi si cimenterà in altre specialità, senza dimenticare chi gareggerà “semplicemente” per il titolo di Campione Italiano.

Scenderanno in vasca 446 atleti – 226 uomini e 200 donne – in rappresentanza di 125 società iscritte, 1021 le presenze gara e 66 le formazioni di staffetta. Le gare saranno visibili dalle 9.30 la mattina e dalle 16.30 per la sessione pomeridiana in diretta su Rai Sport + HD.

Programma Gare

venerdì 30/11

Mattino 9.30
400 stile libero M, 50 dorso F, 50 farfalla M, 200 stile libero F, 50 rana M, 100 rana F, 400 misti M, 100 farfalla F, 4x50 stile libero M

Pomeriggio 16.30
200 farfalla M, 200 dorso F, 200 rana M, 50 stile libero F, 100 dorso M, 800 stile libero F, 100 misti M, 200 misti F, 100 stile libero M, 4x50 misti F

Sabato 1/12

Mattino 9.30
400 stile libero F, 50 dorso M, 50 farfalla F, 200 stile libero M, 50 rana F, 100 rana M, 400 misti F, 100 farfalla M, 4x50 stile libero F

Pomeriggio 16.30
200 farfalla F, 200 dorso M, 200 rana F, 50 stile libero M, 100 dorso F, 1500 stile libero M, 100 misti F, 200 misti M, 100 stile libero F, 4x50 misti M

Stile libero

Iniziamo dalla velocità con i 50 e 100 che vedono tutti gli specialisti al via fra cui  VerganiOrsi, Miressi, Zazzeri, Bocchia, Condorelli e Vendrame.

Nei 200 il trittico dei convocati Megli, Ciampi e Proietti Colonna dovrà fare i conti con Gabriele Detti che partirà nelle serie più “lente” (22° tempo di iscrizione) ma non disputerà i 400 dove troveremo lo stesso trio con l’inserimento del favorito Acerenza. Nei 1500 campo libero per Gregorio Paltrinieri.

Pellegrini che spazia dai 50 ai 200 potrebbe trovare qualche ostacolo non previsto nella gara più corta, pochi pensieri per Quadarella nei 400 e 800 visto anche l’assenza di Erica Musso che si dedicherà a 200 stile e misti.

Super Olimpiadi 2020, dominio Peaty. Sjöström porta la Svezia in vetta nel day3

Alla vigilia della terza giornata, ci sono ancora molti chiaroscuri che aleggiano sulle Superolimpiadi. Se oramai abbiamo capito che si tratta di una sfida tra i migliori interpreti all-time di ogni specialità, meno semplice è afferrarne la natura reale e lo scopo. La...

Intervista a Luca Baldini Direttore delle piscine Albaro di Genova

Luca Baldini da sempre è stato abituato a grandi sfide. La sua carriera parla per lui ed oggi, insieme a tutto l’Italia che vuole tornare in vasca, è pronto ad affrontarne un’altra. Genova, piscine di Albaro. Qui il nuoto è ripreso e si è fatto un piccolo passo verso...

Le 10 gare più “alla Phelps” di Michael Phelps

In una recente intervista, Swimming World ha chiesto a Bob Bowman di classificare le 20 migliori gare del suo allievo prediletto, Michael Phelps. Va da sé che l’opinione della persona che sportivamente - ma anche umanamente - conosce Phelps meglio di chiunque altro è...

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...

Il ritorno in vasca del Team MP Michael Phelps: Carini, Pizzini e Scalia

Il Team MP, composto da Luca Pizzini, Giacomo Carini e Silvia Scalia, torna ad allenarsi in piscina sempre supportato dal brand MP Michael Phelps Un ritorno graduale alle attività, grazie alle concessioni della fase 2, dove alcune piscine hanno potuto riaprire le...

Farfalla

In acqua il “solito” duello Codia-Rivolta nei 50 e 100 con l’inserimento degli sprinter Orsi e Vergani nelle due vasche. Sui 200 Burdisso parte da favorito con Carini e Berlincioni all’inseguimento.

In campo femminile Bianchi e Di Liddo in lotta per i titoli con Di Pietro al rientro all’inseguimento del podio veloce e Polieri possibile antagonista di Ilaria nei 200.

Dorso

Simone Sabbioni al via in tutte e tre le distanze per testare la sua forma pre-mondiale dovrà tenere a bada Matteo Milli che ha mostrato una buona forma in questo avvio di stagione e Thomas Ceccon (attenzione anche all’incursione di Rivolta sui 100!). Favorito sui 200 Matteo Restivo, possibili altri protagonisti della specialità Mora, Bonacchi e Mencarini.

Le due convocate Panziera e Zofkova dovranno fare i conti con Silvia Scalia nella velocità e Pellegrini nei 200. Un occhio di riguardo per le giovani Quaglieri, D’Innocenzo e Cocconcelli.

Rana

Un altro binomio classico ScozzoliMartinenghi a contendersi 50 e 100, mentre Pizzini è il nome dei 200. Vediamo come sapranno giocare le proprie carte Pinzuti, Fusco, Poggio e un rientrante – speriamo – Toniato.

Anche fra le donne due nomi su tutti Carraro e Castiglioni, da verificare se le condizioni fisiche di Arianna le consentiranno di esprimersi ad alto livello prima di partire per la Cina. Nelle due vasche outsider Sara Morotti che quest’anno ha già beffato Martina, nella gara più lunga scena più aperta con Anna Pirovano favorita in attesa di sapere se Francesca Fangio ha recuperato da un recente incidente.

Misti

Orsi, Geni, Scozzoli nella velocità, Ceccon e Razzetti nei 200 questi i nostri nomi, in attesa di scoprire se nei 400 Turrini abdicherà.

La leader Cusinato si dedica ai 100 – misti e rana – lasciando spazio per il titolo a Pirovano, Franceschi, Trombetti, Toni e Polieri; vedremo chi ne saprà aproffittare.