Select Page

A Carpi il rientro di Detti, bene Cusinato. Ceccon brilla al Meeting di Halloween

A Carpi il rientro di Detti, bene Cusinato. Ceccon brilla al Meeting di Halloween

Due i meeting che hanno tenuto banco nel fine settimana: il 6° Trofeo Unipodium Nuoto a Carpi (Modena) con il gradito rientro alle gare di Gabriele Detti e il Meeting di Halloween di Rosà (Vicenza) che fra gli altri ha visto brillare la stella di Thomas Cecbcon in ottimo stato di forma post olimpiade giovanile.

Andiamo e vedere gli highlights di queste due manifestazioni di apertura della stagione in vasca corta che porterà dritti ai Mondiali cinesi di Hangzhou (11/16 dicembre) con l’ultimo appuntamento del 2018 in Italia a Torino con la parata di stelle dell’Energy for Swim (20/21 dicembre).

A Carpi riflettori puntati sul “gruppo Morini” che apre qui la nuova stagione di gare, seppur orfano di Gregorio Paltrinieri che ha dovuto rinunciare al trofeo di casa a causa di un attacco influenzale.

Dopo una stagione di assenza dalle grandi competizioni – in seguito ad un infortunio alla spalla – torna in vasca Gabriele Detti nei 400 stile libero vinti in 3.44.72 davanti al compagno di allenamenti Mattia Zuin (3.52.90) che si è poi aggiudicato i 200 in 1.47.14. Un tempo per Gabriele con non vale il pass Mondiale ma che lascia segnali positivi soprattutto perchè ottenuto senza provare dolori alla spalla sinistra segno che il recupero sta procedendo nel migliore dei modi.

Ottimo stato di forma per la regina dei misti Ilaria Cusinato che nei 200 con 2.08.83 nuota non lontano dal suo personale – il 2.08.19 nuotato agli Europei di corta di Copenaghen nel dicembre 2017 – argento per la classe 2002 Roberta Circi in 2.17.95.

Domenico Acerenza vince in solitaria i 1500 orfani del campione olimpico con il crono di 14.59.93.

Swim Stats, FINA World Cup: numeri e considerazioni

If swimming is still not a professional sport, then that is a reflection of the work FINA has been doing for the past few decades (…) I strongly believe that swimming can be a real professional sport, but for that we need to break the sport’s previous decades long...

L’allenamento interiore

Sono uno atleta di 44 anni che da ragazzino aveva il terrore della competizione; all’età di nove anni non me la sentii, per paura, di incominciare il pre agonismo nel nuoto. Forse una certa delicatezza emotiva unita alla sensibilità, che adesso mi permette invece di...

Energy for Swim 2018, Torino: evento annullato

La Federazione Italiana Nuoto comunica con profondo rammarico e disappunto la cancellazione dell'evento di nuoto Energy for Swim 2018 in programma a Torino il 20 e 21 dicembre prossimi. La Federation Internationale de Natation - FINA - ha dichiarato "non approved" la...

Corsia Master, nel 2019 si torna a Riccione. Campionati Italiani a fine giugno

Sarà Riccione la "nuova" sede dei Campionati Italiani Master, dopo l'ultima edizione di Palermo nel 2018 i Master tornano in Romagna. A settembre il "toto-italiani" campeggiava sulle bacheche social con tutte le considerazioni a corredo, ora è tutto deciso:...

Speciale MasterS, 10° Trofeo Città di Saronno: 2 record e vittoria per la B.Fit Legnano

  Data: 10/11 novembre 2018 Sede: Saronno – piscina comunale Vasca: 25 metri – 8 corsie Organizzazione: Rari Nantes Saronno [ranking_table_single 1st_name="B.Fit Legnano Nuoto" 1st_country="LOM " 1st_time="58:876:70" 2nd_name="Team LombardiaNuoto"...

45° Trofeo Nico Sapio, Detti e Musso pass mondiale. Pellegrini torna ai suoi 200

Edizione memorabile la quarantacinquesima del Trofeo Nico Sapio di Genova. Se allo Swimmeeting di Bolzano - leggi l'articolo dedicato - abbiamo visto i primi squilli, alla piscina Sciorba arrivano veri e propri fuochi d’artificio. Direttamente dal Trentino arrivano le...

Nutrita partecipazione di big azzurri alla manifestazione veneta che ha registrato le migliori prestazioni – da punteggio FINA – di Thomas Ceccon nei 100 misti e Ilaria Bianchi nei 100 farfalla.

Partiamo dal talento juniores Ceccon che si aggiudica i 100 misti in 53.12 abbassando il suo personale di oltre un secondo, primato anche nei 100 farfalla vinti in 52.24 (prec. 52.96), mentre nei 200 e 400 stile si deve “accontentare” della semplice vittoria con i crono di 1.47.94 e 3.55.32.

Nei 100 misti buon argento per Alberto Razzetti che chiude in 54.19, mentre si prende l’oro nella doppia distanza nuotando in 1.59.07.

La primatista italiana dei 100 farfalla Ilaria Bianchi domina la sua gara in 58.30, mentre è argento nei 200 stile con 2.00.12 dietro ad Alice Mizzau prima in 1.59.63.

Seconda prestazione femminile per Francesca Fangio alla vittoria dei 200 rana in 2.23.92 che si concede il bis nei 100 in 1.07.79 per 5 centesimi su Sara Morotti la quzle si aggiudica i 50 in 30.76. Doppia vittoria anche per Giulia Salin nei 400 stile con il crono di 4.11.91 e nei 200 farfalla con 2.14.62.

Prossimi appuntamenti per il nuoto azzurro il 43° Trofeo Nico Sapio di Genova (9/10 novembre 2018) e il 42° Trofeo Mussi – Lombardi – Femiano di Livorno (17/18 novembre 2018).

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Rispondi

Ultimi Tweet

?>