In seguito alla pubblicazione del Regolamento ufficiale della Federazione Italiana Nuoto deliberato lo scorso 8 ottobre abbiamo riportato i criteri di convocazione per la Nazionale assoluta che si vedrà impegnata fra Europei in corta e lunga con l’obiettivo Olimpiadi Tokyo 2020.

Ma quali saranno gli obiettivi per gli azzurrini?

La categoria Ragazzi sarà impegnata a giugno in Grecia con la Mediterranean Cup, mentre a luglio si disputeranno i Campionati Europei Junior ad Aberdeen in Gran Bretagna.

Mediterranean Cup – Kavala (GRE), giugno 2020

Le date precise sono ancora da definire, la formula prevede la partecipazione della categoria Ragazzi R2/R1: nati nel 2005/2004 per i maschi e 2006/2007 per le femmine. Saranno selezionati fino a 2 atleti per gara (massimo 26 atleti).

Saranno presi in considerazione i risultati in vasca lunga conseguiti durante il Campionato Italiano Assoluto e il Campionato Nazionale a Squadre – Categoria Ragazzi nonché il ranking nazionale di vasca lunga alla data del 7 giugno.

La squadra sarà formata, dopo aver acquisito il parere del Direttore Tecnico, su proposta discrezionale del Responsabile Tecnico delle Squadre Giovanili, da sottoporre all’approvazione del Consiglio Federale.

Per la composizione della squadra saranno privilegiati gli atleti e le atlete nati nel 2004-2005 (maschi) e 2006-2007 (femmine) che, oltre ad aver realizzato tempi di livello tecnico adeguato nelle singole gare individuali, siano dotati di maggiore eclettismo e più funzionali alla formazione delle staffette.

La fase 2 dei Nuotatori: ricominciamo

Dodici settimane: tanto è durata l’impossibilità di entrare in vasca. La sera del 9 marzo ho preso la sacca del nuoto e sono partita alla volta della piscina, appena prima dell’inizio della storica diretta televisiva che ha dichiarato il lockdown; sono andata all’...

Super Olimpiadi 2020, dominio Peaty. Sjöström porta la Svezia in vetta nel day3

Alla vigilia della terza giornata, ci sono ancora molti chiaroscuri che aleggiano sulle Superolimpiadi. Se oramai abbiamo capito che si tratta di una sfida tra i migliori interpreti all-time di ogni specialità, meno semplice è afferrarne la natura reale e lo scopo. La...

Intervista a Luca Baldini Direttore delle piscine Albaro di Genova

Luca Baldini da sempre è stato abituato a grandi sfide. La sua carriera parla per lui ed oggi, insieme a tutto l’Italia che vuole tornare in vasca, è pronto ad affrontarne un’altra. Genova, piscine di Albaro. Qui il nuoto è ripreso e si è fatto un piccolo passo verso...

Le 10 gare più “alla Phelps” di Michael Phelps

In una recente intervista, Swimming World ha chiesto a Bob Bowman di classificare le 20 migliori gare del suo allievo prediletto, Michael Phelps. Va da sé che l’opinione della persona che sportivamente - ma anche umanamente - conosce Phelps meglio di chiunque altro è...

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...

Campionato Europeo Junior – Aberdeen (GBR), 8/12 luglio 2020

La squadra giovanile prevede la partecipazione degli atleti appartenenti alle seguenti categorie: J2/J1/R2/R1 maschi (nati dal 2002 al 2005) e C1/J2/J1/R2 femmine (nate dal 2003 al 2006).

Gli Atleti che in occasione del Campionato Italiano Assoluto conseguiranno, in ciascuna delle gare individuali previste dal programma, il miglior piazzamento tra gli atleti selezionabili acquisiscono il diritto alla convocazione.

Acquisiscono inoltre il diritto alla convocazione in ogni specifica gara, con un limite massimo di due per gara, gli atleti che in occasione del Campionato Italiano Assoluto conseguano un tempo uguale o migliore di quelli riportati nella tabella sottostante e gli atleti selezionabili della categoria Ragazzi (m. R2/R1 – f. R2) che nel periodo 1 ottobre 2019 – 28 giugno 2020 conseguano record nazionali della propria categoria in gare ufficiali.

Eventuali integrazioni, sia ai fini della composizione delle staffette sia nelle gare con posti ancora liberi o nelle gare in cui più di due atleti abbiano conseguito il limite, sono di competenza del Consiglio Federale, su proposta discrezionale del Responsabile Tecnico delle Squadre Giovanili, dopo aver acquisito il parere del Direttore Tecnico.

A tale fine saranno presi in esame anche i risultati conseguiti in occasione della partecipazione a manifestazioni in vasca lunga nel periodo 1 ottobre 2019 – 28 giugno 2020.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4