Select Page

Gwangju 2019 | Adam Peaty in conferenza stampa

Gwangju 2019 | Adam Peaty in conferenza stampa

Abbiamo incontrato il britannico Adam Peaty durante la conferenza stampa a casa Arena [25 luglio].

Il re della rana moderna salito sul trono in occasione dell’Europeo di Berlino 2014 monopolizza le distanze dei 50 e 100 a suon di record. In vasca lunga al momento è una battaglia fra lui e il cronometro.

 

Come commenti a riguardo della protesta contro Sun Yang di questi giorni.

Io ammiro Duncan e Mack [Scott e Horton NdR] per avere preso pubblicamente questa posizione. Non dovrebbero esserci avvertimenti ai nuotatori volti a limitare la loro libertà di parola. Se non vuoi salire sul podio, non ci sali se non vuoi essere ritratto in foto lo stesso, nessuno dovrebbe importi il contrario.

La creazione delle unions/swimming leagues, non si tratta del denaro per gli atleti ma di cambiare lo sport, di esporsi. Si tratta soprattutto e prima di tutto di permettere agli atleti di avere una voce, avere una lega ci permette di capire dove focalizzare le nostre energie.

Ci sono diverse problematiche sulle quali noi come atleti riteniamo sia necessario focalizzare l’attenzione, spesso non sappiamo su quali di questi concentrare maggiormente le nostre attenzioni ed energie. Il fatto di essere tutti insieme può aiutarci a capirlo e permetterci di avere il giusto impatto. Non si tratta di colpire nessuno nè di attaccare la FINA ma permettere agli atleti di avere una voce.

 

Arena premia i vincitori del progetto Most Valuable Swimmer

Riccione 13 Dicembre 2019  - Ultimo appuntamento stagionale per il nuoto tricolore, i Campionati invernali Open di Riccione, in programma dal 12 al 14 dicembre, hanno visto oggi sul podio i vincitori della seconda edizione di Most Valuable Swimmer, il progetto ideato...

Assoluti Open 2019, Day2 | Niente pass, effetto Glasgow? Pilato al primo titolo assoluto

Ore 17.00, si torna in acqua a Riccione, per i Campionati Italiani Open in vasca lunga, e dopo l’odore d’Europa assaporato la settimana scorsa a Glasgow, eccoci pronti a sentire profumo di Giochi, con i primi pass per l’Olimpiade di Tokyo conquistati già ieri da...

Assoluti Open 2019, Day1 | Martinenghi e Quadarella pass per Tokyo

​Prima giornata di gare a Riccione per questo Campionato Italiano Open, nella formula vasca lunga poco comune in questa fase dell'anno. Molte le gare, molti i big alla ricerca di una tempestiva qualificazione olimpica. C'è tuttavia da anticipare come in realtà siano...

Assoluti Open Riccione, alla caccia del pass per Tokyo 2020

Sarà un Assoluto un po' diverso quello che si disputerà a partire da domani giovedì 12 dicembre fino a sabato 14 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione, in palio non ci sono solo i titoli di Campione Italiano ma anche i pass olimpici per Tokyo 2020. Scenderanno in...

Swim Stats | EuroSwim l’analisi in numeri di Glasgow 2019

Che gli Europei in vasca corta siano la manifestazione con meno appeal tra le grandi rassegne che consegnano titoli ufficiali è appurato. Ce lo dicono i tanti assenti, anche big come Peaty e Sjöström, gli stati di forma non eccelsi, soprattutto di chi ha nel mirino il...

EuroSwim 2019 Glasgow | Italia campione d’Europa, seconda nel medagliere

Come tutte le belle cose prima o poi hanno un termine, anche questi Campionati Europei in vasca corta stanno per finire. Al Tollcross International Swimming Centre va in scena l’ultima sessione di finali, con ben dieci titoli in palio e diverse gare molto...

Chi ti ha colpito maggiormente in questi campionati?

Sicuramente l’ungherese Kristóf Milák nei 200 farfalla. È stata davvero una grande gara.

Il tuo obiettivo era “Project 56”, quale sarà il prossimo prefissato per Tokyo?

Diventa sempre più difficile abbattere queste barriere. Non ho ancora avuto opportunità di prefissare un nuovo obiettivo.

L’anno prossimo bisognerà rimanere concentrati e investire al massimo le energie e proseguire con il lavoro iniziato.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Intervista: press conference casa Arena

About The Author

Ultimi Tweet

?>