Select Page

Gwangju 2019 | Day1 batterie, Di Liddo record. Italia avanti tutta

Gwangju 2019 | Day1 batterie, Di Liddo record. Italia avanti tutta

Un ottimo esordio per gli azurri nella vasca del Nambu Aquatics Center di Gwangju. Tutti gli atleti scesi in vasca passano il turno accedendo alle semifinali e finali del pomeriggio (ore 13.00 italiane).

Prestazioni maiuscole per Elena Di Liddo che mette in mostra un ottimo stato di forma con il record italiano dei 100 farfalla il suo 57.18 migliora di 4 centesimi il precedente di Ilaria Bianchi (Roma , 2018).

Un plauso particolare per la matricola Marco De Tullio che al suo esordio mondiale conquista una finale di peso nuotando il personale di quasi un secondo.

200 Misti Femmine

La Hosszú esagera con un tempo fenomenale, giusto per rompere il ghiaccio. Si rivede Ye Shiwen, ma è lontana 2 secondi dalla Iron Lady. Ilaria Cusinato si difende e passa il turno, non dà una sensazione positivissima ma si dice fiduciosa, aspettiamo il pomeriggio.

Ilaria Cusinato: “Sono soddisfatta, dopo qualche giorno dove non mi sentivo al massimo, ho nuotato un buon tempo, considerando che è mattina, un secondo meglio di Glasgow 2018. Questo mi da fiducia per il pomeriggio, sono fiduciosa nel lavoro fatto.”

Passano alle seminfimali:
1.HOSSZU Katinka HUN 2:07.02
2.YE Shiwen CHN 2:09.45
3.MARGALIS Melanie USA 2:09.69
4.PICKREM Sydney CAN 2:10.34
5.OMOTO Rika JPN 2:10.50
6.WOG Kelsey Lauren CAN 2:10.54
7.O’CONNOR Siobhan GBR 2:10.99
8.EASTIN Ella USA 2:11.06
9.OHASHI Yui JPN 2:11.09
10.KIM Seoyeong KOR 2:11.45
11.GORBENKO Anastasia ISR 2:11.92
12.CUSINATO Ilaria ITA 2:12.16
13.LESAFFRE Fantine FRA 2:12.34
14.UGOLKOVA Maria SUI 2:12.35
15.GUNES Viktoria TUR 2:12.42
16.YU Yiting CHN 2:12.98

400 Stile Libero Maschi

Gabriele Detti vince la sua batteria in apparente controllo, mette la mano davanti a Horton quanto basta per la finale. Sun si impone nell’ultima batteria, sembra in forma. Grande De Tullio che fa il personale e si guadagna la finale, per oggi pomeriggio ci sono tutti.

Gabriele Detti: “Sono contento, è mattina e mi sento bene, volevo essere di fianco a Sun e ce l’ho fatta. Oggi pomeriggio ci divertiamo.”

Marco De Tullio: “Obiettivo raggiunto, la finale al mondiale è un sogno.”

La finale di oggi:
1.SUN Yang CHN 3:44.10
2.RAPSYS Danas LTU 3:44.31
3.McLOUGHLIN Jack AUS 3:44.79
4.DETTI Gabriele ITA 3:45.49
5.HORTON Mack AUS 3:45.51
6.GROTHE Zane USA 3:45.83
7.DE TULLIO Marco ITA 3:45.99
8.JI Xinjie CHN 3:46.34

100 Farfalla Femmine

Sjöström bionica mette subito le cose in chiaro, la segue di mezzo secondo la McKeon. Elena Di Liddo si fa trascinare dalla svedese e fa il record italiano, ottimo. Ilaria Bianchi sottotono passa il turno per il rotto della cuffia, testa al pomeriggio.

Elena Di Liddo: “Il mio obiettivo era fare il record italiano e riuscirci al primo turno è un ottimo risultato. Oggi pomeriggio sarà già un’altra gara, ce la metterò tutta. C’è un bel clima, quasi olimpico, siamo una bella squadra.”

1.SJOESTROEM Sarah SWE 56.45
2.McKEON Emma AUS 56.90 3
3.MACNEIL Margaret CAN 57.10
4.Di LIDDO Elena ITA 57.18
5.DAHLIA Kelsi USA 57.22
6.WATTEL Marie FRA 57.23
7.HANSSON Louise SWE 57.50
8.Mc LAUGHLIN Katie USA 57.67
9.NTOUNTOUNAKI Anna GRE 57.88
9.THROSSELL Brianna AUS 57.88
11.KOHLER Angelina GER 57.92
12.ZHANG Yufei CHN 58.02
13.CHIMROVA Svetlana RUS 58.10
14.SMITH Rebecca CAN 58.20
15.BIANCHI Ilaria ITA 58.26
16.MAKINO Hiroko JPN 58.33

Campionati Australiani e Kitajima Cup, primi squilli da oltreoceano

Arrivano dall'Australia e dal Giappone altri risultati importanti in chiave olimpica, dopo l'esordio in vasca lunga di America con la TYR Pro Swim e dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo. Ai South Australian Championships di Oakland Park in evidenza il...

22° Euro Meet | Italia protagonista nella 1ª tappa della LEN Cup

Prende forma il lungo viaggio che con l’anno nuovo ci porterà dritti verso il sogno olimpico, direzione Tokyo 2020. Un percorso che parte da lontano, con la settimana appena trascorsa che ha dato il via alle prime gare internazionali di un certo spessore di questo...

SwimStats Tokyo2020 Special | 100 Stile Libero

Inauguriamo con questo articolo un'edizione speciale per la nostra rubrica statistica che ci accompagnerà fino ai prossimi Giochi Olimpici. SwimStats Tokyo2020 Special ci racconterà la storia di ognuna delle gare olimpiche del nuoto, partendo dagli albori fino ai...

22° Euro Meet | LEN Swimming Cup #1: 12 azzurri e tanta Energy Standard

La stagione in vasca lunga è già iniziata oltreoceano con la seconda tappa della TYR Pro Swim Series a Knoxville, è il turno dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo che si disputerà dal 24 al 26 gennaio 2020 presso l’Aquatic Center D’Coque. La manifestazione...

TYR ProSS2020 #2 Knoxville | Brilla Regan Smith, il ritorno di Allison Schmitt

Il 2020 del nuoto nordamericano è partito con la seconda tappa delle TYR Pro Swim Series, che si è svolta tra il 16 ed il 19 dicembre a Knoxville, Tennessee, all’Allan Jones Intercollegiate Aquatic Center. TYR Pro Swim Series del 2020, che ha debuttato a Greensboro lo...

Champions Swim Series 2020, a Pechino Daiya Seto superstar

È giunta alla conclusione la seconda edizione della Champions Swim Series, per questo 2020 ridotta come numero di tappe - due al posto delle tre del 2019 - e localizzata, entrambi gli appuntamenti si sono svolti in Cina. A Pechino tornano in vasca molti dei...

50 Farfalla Maschi

Dressel è impressionante per potenza e semplicità, Govorov non si fa pregare e fa lo stesso tempo. Brutta partenza per il brasiliano Santos che dovrà riscattarsi nel pomeriggio per passare il turno.  Codia si qualifica con un arrivo brutto, ma ha la possibilità di migliorare.

Codia: “Meno male che ho passato il turno, ho rotto il ghiaccio e mi sento bene. Oggi proverò a nuotare più forte, per il 100 sono fiducioso.”

1.DRESSEL Caeleb USA 22.84
1.GOVOROV Andrii UKR 22.84
3.KOSTIN Oleg RUS 23.01
4.SZABO Szebasztian HUN 23.07
5.ANDREW Michael USA 23.09
6.ZAITSEV Daniel EST 23.26
7.ZHILKIN Andrey RUS 23.27
8.CARTER Dylan TTO 23.33
9.PROUD Benjamin GBR 23.35
10.GROUSSET Maxime FRA 23.36
11.SANTOS Nicholas BRA 23.48
12.CHERUTI Meiron ISR 23.49
13.GKOLOMEEV Kristian GRE 23.51
14.CODIA Piero ITA 23.52
15.SAMEH Abdelrahman EGY 23.54
16.CZERNIAK Konrad POL 23.63

400 Stile Libero Femmine

C’è qualcuno che può battere Katie Ledecky? Non in questa distanza, non in questo mondiale. Per le medaglie ci sono Titmus, Kesely, Smith e Wang.

1.LEDECKY Katie USA 4:01.84
2.TITMUS Ariarne AUS 4:02.42
3.KESELY Ajna HUN 4:03.51
4.WANG Jianjiahe CHN 4:03.97
5.SMITH Leah USA 4:04.53
6.ANDRUSENKO Veronika RUS 4:06.28
7.KAPAS Boglarka HUN 4:07.05
8.EGOROVA Anna RUS 4:07.10

100 Rana Maschi

Peaty è imprendibile, ma il livello è altissimo anche dietro lui. Martinenghi e Scozzoli passano il turno, ma per la finale sarà necessario un colpo di classe e forza in mezzo a tanti pretendenti.

Fabio Scozzoli: “Per la finale bisognerà andare molto forte, ma come batteria va bene così. Anche a quasi 31 anni, ci sono e sono soddisfatto”.

1.PEATY Adam GBR 57.59
2.SHYMANOVICH Ilya BLR 58.87
3.KOSEKI Yasuhiro JPN 58.91
4.YAN Zibei CHN 59.13
5.WILBY James GBR 59.15
6.WILSON Matthew AUS 59.17
7.GOMES JUNIOR Joao BRA 59.25
8.WILSON Andrew USA 59.26
9.CHUPKOV Anton RUS 59.
10.PRIGODA Kirill RUS 59.
11.KAMMINGA Arno NED 59.39
12.WANG Lizhuo CHN 59.44
13.BALANDIN Dmitriy KAZ 59.56
14.MARTINENGHI Nicolo ITA 59.58
15.SCOZZOLI Fabio ITA 59.61
16.IDLAUSKAS Andrius LTU 59.75

4x100 Stile Libero Femmine

1.Australia 3:33.39
2.Canada 3:34.73
3.Sweden 3:36.03
4.USA 3:36.13
5.Japan 3:36.17
6.Netherlands 3:36.62
7.China 3:37.89
8.Germany 3:38.55

4x100 Stile Libero Maschi

1.USA 3:11.31
2.Great Britain 3:12.42
3.Russian Federation 3:12.64
4.Australia 3:12.65
5.Italy 3:12.66
6.Brazil 3:12.97
7.France 3:13.04
8.Hungary 3:13.90

Bellissima Italia, Condorelli apre bene (48.67), Frigo (47.90) e Bori (48.49) all’esordio si difendono egregiamente, Miressi chiude di giustezza (47.60) e ci porta in finale. Ci sarà da divertirsi oggi.

Alessandro Miressi: “Molto bene, abbiamo nuotato ottimamente questa batteria e ne abbiamo ancora per oggi pomeriggio, possiamo migliorare. “

About The Author

Luca Soligo

Appassionato di sport, analizzatore di numeri e statistiche, raccoglitore di curiosità. Nato, cresciuto e peggiorato in piscina. In una parola: Fattidinuoto.

Ultimi Tweet

?>