Select Page

Gwangju 2019 | Day4 batterie Staffetta da record. Miressi e Cusinato avanti

Gwangju 2019 | Day4 batterie Staffetta da record. Miressi e Cusinato avanti

Il protagonista della quarta sessione di batterie Mondiali è stato Caeleb Dressel, impressionante per facilità nel turno dei 100 stile libero.

Per l’Italia una mattinata di transizione nell’attesa di un pomeriggio dalle alte aspettative e con molti azzurri impegnati.

Passano il turno MiressiCusinato, oltre alla staffetta 4×100 mista mista.

50 Dorso Femmine

Si parte con il dorso veloce, Silvia Scalia nuota lontano dai suoi standard e la fortuna non la assiste, relegandola al 17° posto (per 1 centesimo) come nei 100. La cinese Fu e la brasiliana Medeiros sono già in testa appaiate.

Silvia Scalia: “Sono delusa, il device posto a questa altezza non mi aiuta ma era uguale per tutte. Forse sono arrivata un po’ stanca dopo le Universiadi, mi servirà da lezione.”

1 FU Yuanhui CHN 27.70
2 MEDEIROS Etiene BRA 27.85
3 TOUSSAINT Kira NED 27.86
4 DAVIES Georgia GBR 27.92
5 JENSEN Julie Kepp DEN 27.95
6 SMOLIGA Olivia USA 27.96
7 KUBOVA Simona CZE 28.00
8 FESIKOVA Anastasiia RUS 28.02
9 JALLOW Mimosa FIN 28.04
10 TCHORZ Alicja POL 28.14
11 BAKER Kathleen USA 28.17
12* de WAARD Maaike NED 28.19
12* CHEN Jie CHN 28.19
14 McKEOWN Kaylee AUS 28.23
15 PILHATSCH Caroline AUT 28.28
16 VASKINA Daria RUS 28.29

100 Stile Libero Maschi

Caeleb Dressel spaventa tutti nuotando, con apparente estrema facilità, un 47”32 che lascia presagire imprese più grandi. Dietro lui, bene Grinev e Chierighini, entrambi sotto i 48”.

Male Santo Condorelli (48”80), lontano dai suoi personali e dalle sue possibilità, limitato al 18° posto ed escluso dalle semifinali. Meglio Alessandro Miressi, che si qualifica con l’ottavo tempo e con una prova più convincente. Elminato Morozov.

Alessandro Miressi: “La mattina è sempre un po’ difficile, è comunque il mio miglior tempo in una batteria. Oggi pomeriggio bisogna andare forte, devo fare il mio personale per entrare in finale.”

1 DRESSEL Caeleb USA 47.32
2 GRINEV Vladislav RUS 47.92
3 CHIERIGHINI Marcelo BRA 47.95
4 MIGNON Clement FRA 48.20
5 PIERONI Blake USA 48.31
6 NEMETH Nandor HUN 48.36
7 CORREIA Breno BRA 48.39
8 MIRESSI Alessandro ITA 48.57
9 LEWIS Clyde AUS 48.63
10 CHALMERS Kyle AUS 48.66
11 SHIOURA Shinri JPN 48.68
11 NAKAMURA Katsumi JPN 48.68
13 METELLA Mehdy FRA 48.71
14 TIMMERS Pieter BEL 48.76
14 HE Junyi CHN 48.76
16 CARTER Dylan TTO 48.77

Arena premia i vincitori del progetto Most Valuable Swimmer

Riccione 13 Dicembre 2019  - Ultimo appuntamento stagionale per il nuoto tricolore, i Campionati invernali Open di Riccione, in programma dal 12 al 14 dicembre, hanno visto oggi sul podio i vincitori della seconda edizione di Most Valuable Swimmer, il progetto ideato...

Assoluti Open 2019, Day2 | Niente pass, effetto Glasgow? Pilato al primo titolo assoluto

Ore 17.00, si torna in acqua a Riccione, per i Campionati Italiani Open in vasca lunga, e dopo l’odore d’Europa assaporato la settimana scorsa a Glasgow, eccoci pronti a sentire profumo di Giochi, con i primi pass per l’Olimpiade di Tokyo conquistati già ieri da...

Assoluti Open 2019, Day1 | Martinenghi e Quadarella pass per Tokyo

​Prima giornata di gare a Riccione per questo Campionato Italiano Open, nella formula vasca lunga poco comune in questa fase dell'anno. Molte le gare, molti i big alla ricerca di una tempestiva qualificazione olimpica. C'è tuttavia da anticipare come in realtà siano...

Assoluti Open Riccione, alla caccia del pass per Tokyo 2020

Sarà un Assoluto un po' diverso quello che si disputerà a partire da domani giovedì 12 dicembre fino a sabato 14 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione, in palio non ci sono solo i titoli di Campione Italiano ma anche i pass olimpici per Tokyo 2020. Scenderanno in...

Swim Stats | EuroSwim l’analisi in numeri di Glasgow 2019

Che gli Europei in vasca corta siano la manifestazione con meno appeal tra le grandi rassegne che consegnano titoli ufficiali è appurato. Ce lo dicono i tanti assenti, anche big come Peaty e Sjöström, gli stati di forma non eccelsi, soprattutto di chi ha nel mirino il...

EuroSwim 2019 Glasgow | Italia campione d’Europa, seconda nel medagliere

Come tutte le belle cose prima o poi hanno un termine, anche questi Campionati Europei in vasca corta stanno per finire. Al Tollcross International Swimming Centre va in scena l’ultima sessione di finali, con ben dieci titoli in palio e diverse gare molto...

200 Misti Maschi

Rinuncia alla gara Thomas Ceccon, non in condizione per affrontare dignitosamente la distanza. Il miglior tempo è dell’eterno Laszlo Cseh, 34 anni, all’ennesima qualificazione mondiale in 1’57”79. Bene anche Daya Seto, mentre si risparmiano Kalisz, Desplanches e Larkin.

1 CSEH Laszlo HUN 1:57.79
2 SETO Daiya JPN 1:57.90
3 KALISZ Chase USA 1:58.20
4 DESPLANCHES Jeremy SUI 1:58.43
5 SCOTT Duncan GBR 1:58.57
6 HEINTZ Philip GER 1:58.71
7 ZHILKIN Andrey RUS 1:58.73
8 LARKIN Mitchell AUS 1:58.75
9 FRASER-HOLMES Thom AUS 1:58.86
10 SANTOS Alexis POR 1:59.01
11 WANG Shun CHN 1:59.18
12 DEVINE Abrahm USA 1:59.26
13 COELHO Leonardo BRA 1:59.37
14 STACCHIOTTI Raphael LUX 1:59.62
15 DEAN Tom GBR 1:59.64
16 LOPES Gabriel POR 1:59.76

200 Farfalla Femmine

Anche qui abbiamo una rinuncia, quella di Ilaria Bianchi, non in forma per affrontare la doppia distanza. Discreta la prova di Ilaria Cusinato, che approfitta di un livello non così alto e passa il turno. L’unica che si distingue è Hali Flickinger, già scesa a 2’05. Ultima delle qualificate, una irriconoscibile Mireia Belmonte Garcia.

Ilaria Cusinato: “Ho avuto un attacco di iperventilazione dopo la gara dell’altro giorno, però oggi ho sensazioni migliori. È un finale di stagione pieno di pensieri, dopo il Mondiale mi prenderò del tempo per pensare a cosa fare l’anno prossimo.”

1 FLICKINGER Hali USA 2:05.96
2 KAPAS Boglarka HUN 2:07.60
3 SZILAGYI Liliana HUN 2:08.16
4 CHIMROVA Svetlana RUS 2:08.26
5 DRABOT Katie USA 2:08.33
6 HENTKE Franziska GER 2:08.69
6 THOMAS Alys GBR 2:08.69
8 STEPHENS Laura GBR 2:09.03
9 MONTEIRO Ana POR 2:09.43
10 MAKINO Hiroko JPN 2:09.88
11 THROSSELL Brianna AUS 2:09.91
12 CUSINATO Ilaria ITA 2:10.03
12 HASEGAWA Suzuka JPN 2:10.03
14 LAHTINEN Laura FIN 2:10.39
15 ZHU Jiaming CHN 2:10.54
16 BELMONTE Mireia ESP 2:10.63

4x100 Mixed Mista

Italia in batteria con Panziera (1’00”19), Martinenghi (59”50), Di Liddo (56”83) e Frigo (47”86). Nuotano bene i ragazzi nelle ultime due frazioni, meno brillanti il dorso e la rana. Squalificata la Cina, Italia si qualifica sesta.

Margherita Panziera:Ho preso un po’ di onde all’andata, nel 100 non ci sono ma speriamo nel 200.”
Nicolò Martineghi: “L’importante era rialzarsi dopo la delusione di ieri. Ho nuotato quasi da fermo per il cambio molto tranquillo, quindi il tempo è buono.”
Elena Di Liddo: “Sono contenta per il tempo e per la finale, dopo un primo 50 difficile sono riuscita a chiudere bene.”
Manuel Frigo: “Ho avuto la possibilità di nuotare un altro 100 e sono contento di aver fatto ancora sotto 48 secondi.”

In Finale: USA, Australia, Russia, Gran bretagna, Canada,Italia, Olanda e Germania.

About The Author

Luca Soligo

Appassionato di sport, analizzatore di numeri e statistiche, raccoglitore di curiosità. Nato, cresciuto e peggiorato in piscina. In una parola: Fattidinuoto.

Ultimi Tweet

?>