Abbiamo incontrato in occasione della tappa di Londra della International Swimming League il magnate ucraino Konstantin Grigorishin finanziatore e capo del Consiglio Consultivo della ISL.

Grigorishin è il maggiore investitore della Energy Standard Fund Ltd, oltre che fondatore (2014) e Presidente dell’International Swimming Club Energy Standard.

Com’è stata l’esperienza di questo primo anno di ISL?

Molto positiva. Siamo sulla strada giusta. Spero che l’anno prossimo sarà ancora meglio.

Sono soddisfatto dei feedback raccolti dal pubblico e soprattutto dai nuotatori. Loro si sono divertiti e hanno vissuto tantissime emozioni. Le emozioni sono importanti in ogni competizione, soprattutto nel nuoto.

La fase 2 dei Nuotatori: ricominciamo

Dodici settimane: tanto è durata l’impossibilità di entrare in vasca. La sera del 9 marzo ho preso la sacca del nuoto e sono partita alla volta della piscina, appena prima dell’inizio della storica diretta televisiva che ha dichiarato il lockdown; sono andata all’...

Super Olimpiadi 2020, dominio Peaty. Sjöström porta la Svezia in vetta nel day3

Alla vigilia della terza giornata, ci sono ancora molti chiaroscuri che aleggiano sulle Superolimpiadi. Se oramai abbiamo capito che si tratta di una sfida tra i migliori interpreti all-time di ogni specialità, meno semplice è afferrarne la natura reale e lo scopo. La...

Intervista a Luca Baldini Direttore delle piscine Albaro di Genova

Luca Baldini da sempre è stato abituato a grandi sfide. La sua carriera parla per lui ed oggi, insieme a tutto l’Italia che vuole tornare in vasca, è pronto ad affrontarne un’altra. Genova, piscine di Albaro. Qui il nuoto è ripreso e si è fatto un piccolo passo verso...

Le 10 gare più “alla Phelps” di Michael Phelps

In una recente intervista, Swimming World ha chiesto a Bob Bowman di classificare le 20 migliori gare del suo allievo prediletto, Michael Phelps. Va da sé che l’opinione della persona che sportivamente - ma anche umanamente - conosce Phelps meglio di chiunque altro è...

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...

Quali insegnamenti ha portato quest’anno. Cosa c’è da migliorare pensando alla ISL del futuro?

Ci saranno dei cambiamenti. Cosa dobbiamo migliorare?

La produzione televisiva per riuscire a trasferire queste emozioni dalla piscina alla TV, ma anche su questo stiamo lavorando.

Il pubblico europeo è stato speciale, vero?

Assolutamente. Il tifo locale a Napoli fantastico.

A Budapest ci hanno messo un po’ a carburare ma poi anche lì un grande supporto.

E qui a Londra, beh anche qui davvero un pubblico fantastico!

 

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Intervista: Lucia Galassi