Select Page

L’Italnuoto per i Mondiali di Gwangju, i 32 azzurri e le gare

L’Italnuoto per i Mondiali di Gwangju, i 32 azzurri e le gare

Mancano due settimane al via dei 18th FINA World Championships che si terranno a di Gwangju dal 12 al 28 luglio.

Tuffi e nuoto sincronizzato apriranno le competizioni, a seguire il nuoto in acque libere e i tornei di pallanuoto – femmine e maschi a giornate alterne – come di consueto il nuoto chiuderà la maninfestazione dal 21 al 28 luglio presso il Nambu International Aquatics Centre.

Dopo l’ultima prova valida per le selezioni – il 56° Trofeo settecolli – il DT Cesare Butini ha comunicato la composizione della squadra di Nuoto: saranno 32 atleti, dei quali 21 maschi e 11 femmine, sei unità in più rispetto all’ultima edizione iridata di Budapest 2017.

I convocati degli Assoluti

Il primo step di selezione sono stati i Campionati Assoluti di Riccione di aprile, in seguito ai quali si erano qualificati i seguenti atleti:

Federico Burdisso (Tiro a Volo), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto), Marco De Tullio (Fiamme Oro/Swim Project), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Manuel Frigo (Team Veneto), Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia), Filippo Megli (Carabinieri/FlorentiaNC), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Matteo Restivo (Carabinieri/FlorentiaNC), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto)

Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika), Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Federica Pellegrini (CC Aniene), Benedetta Pilato (Fimco), Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene).

I convocati pre e post Settecolli

Nei giorni antecedenti agli Internazionali di Nuoto il DT Cesare Butini aveva già integrato la squadra inserendo tre nuovi convocati: Domenico Acerenza (Fiamme Oro/Canottieri Napoli), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) e Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene) oltre a comunicare la partecipazione nelle gare individuali per Codia (100 farfalla) e Miressi (100 stile) già qualificati a Riccione comme staffettisti.

Grazie alle prestazioni ottenute a Roma sono stati quindi aggiunti altri nove atleti: Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) nei 100 farfalla e Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi) nei 1500 stile hanno nuotato tempi inferiori a quanto rischiesto dalle tabelle limite.

Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione Bentegodi) nei 200 rana e Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) nei 50 dorso hanno ottenuto buone prestazioni vicino ai tempi limite e non essendoci nessun atleta già qualificato in queste prove potranno gareggiare nelle prove individuali.

In chiave staffetta hanno ottenuto la qualificazione i velocisti Alessandro Bori (Fiamme Gialle/In Sport Rane Rosse) e Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto), mentre per la 4x200 Stefano Ballo (VV FF Modena), Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno) e Stefano Di Cola (Fiamme Azzurre/CC Aniene).

Andrea Vergani vola al Mondiale di Gwangju

Andrea Vergani risulta iscritto nei 50 stile libero ai prossimi 18th FINA World Championships di Gwangju, in programma dal 12 al 28 luglio prossimi. La notizia non è ancora stata ufficializzata, ma dalle pagine del sito ufficiale FIN l'atleta risulta iscritto nella...

Swim Stats, cosa resta del Mondiale di Budapest 2017

Mancano davvero pochi giorni a Gwangju 2019, una delle edizioni dei Mondiali di nuoto più attese di sempre e di sicuro l’evento più importante del quadriennio in previsione delle Olimpiadi. Se Tokyo 2020 sarà la conclusione naturale del percorso di moltissimi atleti,...

Universiadi Napoli 2019, l’Italia chiude sesta nel medagliere del nuoto

Con la giornata di mercoledì 10 luglio si è conclusa la settimana di nuoto tra le corsie della trentesima edizione delle Universiadi. La rinnovata piscina Felice Scandone di Napoli è stata splendido teatro delle competizioni dedicate agli studenti universitari, alle...

Training Lab, la velocità nel nuoto: come e dove indirizzare l’allenamento

La sfida che da anni rappresenta un po’ una costante in tutto il nuoto mondiale da parte di atleti e allenatori riguarda la continua ottimizzazione della performance, che da un punto di vista pratico consiste nel cercare di trovare continuamente nuovi strumenti e...

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, i convocati per Londra

Ufficializzata la Nazionale che volerà a Londra per la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. Saranno 22 atleti - 12 maschi e...

EuroJunior Kazan 2019, Italia terza in classifica e nel medagliere

In archivio anche i Campionati Europei juniores di nuoto che si sono svolti dal 3 al 7 luglio presso l'Aquatics Palace di Kazan (Russia). I 32 azzurrini - 19 ragazze e 13 ragazzi - convocati dal tecnico federale delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani hanno...

Le gare

Domenico Acerenza 1500 sl
Stefano Ballo 4x200 sl
Alessandro Bori 4x100 sl
Federico Burdisso 200 fa
Thomas Ceccon 100 do, 4x100 mista
Matteo Ciampi 4x200 sl
Piero Codia 100 fa e 4x100 mx (50 fa?)
Santo Yukio Condorelli 4x100 sl (50 fa, 50 sl?)
Gabriele Detti 400 e 800 sl, 4x200 sl
Marco De Tullio 400 sl
Stefano Di Cola 4x200 sl
Luca Dotto 4x100 sl (50 sl?)
Manuel Frigo 4x100 sl
Nicolò Martinenghi 50 e 100 ra
Filippo Megli 200 sl, 4x200 sl
Alessandro Miressi 100 sl, 4x100 sl, 4x100 mx
Gregorio Paltrinieri 800 e 1500 sl
Luca Pizzini 200 ra
Matteo Restivo 200 do
Simone Sabbioni 50 do (100 do?), 4x100 mx
Fabio Scozzoli 50 e 100 ra, 4x100 mista

Ilaria Bianchi 100 fa
Martina Carraro 50 e 100 ra, 4x100 mista,
Arianna Castiglioni 100 ra
Ilaria Cusinato 200 e 400 mx
Elena Di Liddo 100 fa, 4x100 mista
Giulia Gabrielleschi 1500 sl
Margherita Panziera 100 e 200 do, 4x100 mx
Federica Pellegrini 100 e 200 sl, 4x100 mx
Benedetta Pilato 50 ra
Simona Quadarella 800 e 1500 sl
Silvia Scalia 50 e 100 do

Domenico Acerenza (5km – 13/7), Giulia Gabrielleschi (10km – 14/7) e Gregorio PaItrinieri (10km – 16/7) faranno il loro esordio nelle gare in acque libere

I primi a scendere in vasca il 21 luglio saranno nell’ordine: Ilaria Cusinato nei 200 misti, Gabriele Detti e Marco De Tullio nei 400 stile, Ilaria Bianchi e Elena Di Liddo nei 100 farfalla, Nicolò Martinenghi e Fabio Scozzoli nei 100 rana.

Italia che rinuncia ufficialmente alle due steffette femminili dello stile libero.

Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Rispondi

Ultimi Tweet

?>