L’International Swimming League ha scritto a tutte le società e atleti ISL in merito all’avvio del suo programma di solidarietà.

Saranno previsti per tutti gli atleti ISL – o che firmeranno un contratto con essa – degli aiuti economici al fine di aiutare i nuotatori a preparare eventi del 2021 e della prossima stagione ISL del 2021/22.

Inoltre sarà organizzato un grande evento a fine 2020 per riunire tutti gli atleti e i loro allenatori in unico ritrovo di allenamento durnate il quale saranno organizzate delle competizioni a squadre.

Cari atleti,

Come già sapete, il mondo intero sta affrontando sfide innegabili in relazione a COVID-19.

Riteniamo che gli atleti ISL siano la sua risorsa principale e li consideriamo tutti come partner. Abbiamo quindi deciso di fornire supporto ai nostri atleti nel periodo 2020-2021 attraverso il “Programma di solidarietà ISL” durante il quale l’ISL organizzerà un evento di nuoto senza precedenti nella storia.

Attraverso il programma di solidarietà ISL, ogni atleta che ha firmato o firmerà un contratto con una società ISL riceverà una pari quantità di denaro al mese, a partire dall’1 settembre 2020 fino al 1 luglio 2021. Questa sovvenzione finanziaria aiuterà i nuotatori durante questi momenti difficili a preparare eventi nel 2021 e un’intera stagione ISL nel 2021/22.

Super Olimpiadi 2020, dominio Peaty. Sjöström porta la Svezia in vetta nel day3

Alla vigilia della terza giornata, ci sono ancora molti chiaroscuri che aleggiano sulle Superolimpiadi. Se oramai abbiamo capito che si tratta di una sfida tra i migliori interpreti all-time di ogni specialità, meno semplice è afferrarne la natura reale e lo scopo. La...

Intervista a Luca Baldini Direttore delle piscine Albaro di Genova

Luca Baldini da sempre è stato abituato a grandi sfide. La sua carriera parla per lui ed oggi, insieme a tutto l’Italia che vuole tornare in vasca, è pronto ad affrontarne un’altra. Genova, piscine di Albaro. Qui il nuoto è ripreso e si è fatto un piccolo passo verso...

Le 10 gare più “alla Phelps” di Michael Phelps

In una recente intervista, Swimming World ha chiesto a Bob Bowman di classificare le 20 migliori gare del suo allievo prediletto, Michael Phelps. Va da sé che l’opinione della persona che sportivamente - ma anche umanamente - conosce Phelps meglio di chiunque altro è...

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...

Il ritorno in vasca del Team MP Michael Phelps: Carini, Pizzini e Scalia

Il Team MP, composto da Luca Pizzini, Giacomo Carini e Silvia Scalia, torna ad allenarsi in piscina sempre supportato dal brand MP Michael Phelps Un ritorno graduale alle attività, grazie alle concessioni della fase 2, dove alcune piscine hanno potuto riaprire le...

Siamo convinti che l’International Swimming League sia il futuro del nuoto agonistico e il nostro programma per il periodo 2020-2021 prende in considerazione il riscontro dei nostri atleti e allenatori e rispetta la necessità di una preparazione completa dell’allenamento prima dell’estate 2021.

Nell’ambito della nostra iniziativa, l’ISL organizzerà più avanti nel 2020 un’esperienza innovativa di allenamento per atleti e allenatori per una durata di 4-5 settimane.

Proponiamo di ospitare tutti gli atleti in una struttura di livello mondiale e di coprire tutte le spese associate. Tutti gli atleti coinvolti avranno l’opportunità di essere accompagnati dal proprio allenatore.

Durante questo periodo, in programma dal 14 ottobre al 17 novembre, ISL organizzerà un torneo.

L’esposizione a livello globale di questo evento migliorerà inoltre i profili degli atleti e aumenterà la popolarità del nostro sport.

Siamo fermamente convinti che questo evento, mai visto prima nella storia del nuoto, servirà come dimostrazione di solidarietà, umanità e unità della comunità del nuoto al mondo intero.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Comunicato ISL