Select Page

Livigno e collegiali, dai velocisti ai mezzofondisti

Livigno e collegiali, dai velocisti ai mezzofondisti

Si apre ufficialmente la stagione olimpica di Tokyo 2020 e con essa i primi collegiali organizzati dalla Federazione.

Livigno posto a 1.816 mt sul livello del mare e secondo comune più elevato in Italia, rimane la meta ideale per i ritiri in altura.

Un primo gruppo di velocisti tutto al maschile seguito da Claudio Rossetto, al quale si è aggiunta una selezione di velocisti della nazionale juniores ha lavorato negli ultimi giorni di settembre.

Dal 6 al 30 ottobre sarà il turno di 16 convocati mezzofondisti, seguiti dai tecnici federali Stefano Morini e Stefano Franceschi.

Un gruppo di velocisti, guidati dal tecnico federale Claudio Rossetto, è sato in collegiale a Livigno dal 18 al 28 settembre.

Federico Burdisso (Esercito/Tiro a Volo), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto), Manuel Frigo (Team Veneto), Leonardo Deplano (Esseci Nuoto), Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia), Stefano Nicetto (Team Veneto) e Devid Zorzetto (Tiro a Volo).

Staff: tecnici Simone Palombi, Marco Pedoja e Daniele Belluzzo e il fisioterapista Alessandro Del Piero.

Presenti a Livigno anche i velocisti della nazionale juniores. Questi i convocati dal tecnico responsabile Walter Bolognani:

Gaia Pesenti (Team Trezzo), Chiara Tarantino (Gestisport), Sofia Sartori (Leosport), Chiara Fontana (NC Azzurra 91), Noemi Cesarano (Time Limit), Antonietta Cesarano (Time Limit) e Antonella Crispino (Assonuoto Caserta); Dylan Buonaguro (N. Gemonese), Giovanni Carraro (Riviera N. Dolo), Simone Cerasuolo (Imolanuoto), Paolo Conte Bonin (Team Veneto), Davide Dalla Costa (Team Veneto), Mario Nicotra (TNT Empoli) e Matteo Oppioli (GAM Team).

Campionati Australiani e Kitajima Cup, primi squilli da oltreoceano

Arrivano dall'Australia e dal Giappone altri risultati importanti in chiave olimpica, dopo l'esordio in vasca lunga di America con la TYR Pro Swim e dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo. Ai South Australian Championships di Oakland Park in evidenza il...

22° Euro Meet | Italia protagonista nella 1ª tappa della LEN Cup

Prende forma il lungo viaggio che con l’anno nuovo ci porterà dritti verso il sogno olimpico, direzione Tokyo 2020. Un percorso che parte da lontano, con la settimana appena trascorsa che ha dato il via alle prime gare internazionali di un certo spessore di questo...

SwimStats Tokyo2020 Special | 100 Stile Libero

Inauguriamo con questo articolo un'edizione speciale per la nostra rubrica statistica che ci accompagnerà fino ai prossimi Giochi Olimpici. SwimStats Tokyo2020 Special ci racconterà la storia di ognuna delle gare olimpiche del nuoto, partendo dagli albori fino ai...

22° Euro Meet | LEN Swimming Cup #1: 12 azzurri e tanta Energy Standard

La stagione in vasca lunga è già iniziata oltreoceano con la seconda tappa della TYR Pro Swim Series a Knoxville, è il turno dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo che si disputerà dal 24 al 26 gennaio 2020 presso l’Aquatic Center D’Coque. La manifestazione...

TYR ProSS2020 #2 Knoxville | Brilla Regan Smith, il ritorno di Allison Schmitt

Il 2020 del nuoto nordamericano è partito con la seconda tappa delle TYR Pro Swim Series, che si è svolta tra il 16 ed il 19 dicembre a Knoxville, Tennessee, all’Allan Jones Intercollegiate Aquatic Center. TYR Pro Swim Series del 2020, che ha debuttato a Greensboro lo...

Champions Swim Series 2020, a Pechino Daiya Seto superstar

È giunta alla conclusione la seconda edizione della Champions Swim Series, per questo 2020 ridotta come numero di tappe - due al posto delle tre del 2019 - e localizzata, entrambi gli appuntamenti si sono svolti in Cina. A Pechino tornano in vasca molti dei...

Il punto del direttore tecnico Cesare Butini su Federnuoto:

​​​​Si è ultimato il primo dei raduni di ripresa delle nostre squadre nazionali nello splendido impianto di Aquagranda. A questo primo collegiale, a cui ne seguiranno altri due, era presente una rappresentativa di velocisti sotto la responsabilità tecnica di Claudio Rossetto; in oltre si è aggiunta anche, nell’ambito del progetto di monitoraggio e sviluppo dei giovani nuotatori, una rappresentativa di atleti juniores guidati dal Responsabile Tecnico delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani.

Sono state svolte esercitazioni mirate alla ripresa funzionale, abbinate a esercizi di tecnica specifica. È stata data particolare attenzione alla preparazione atletica attraverso lo svolgimento di sedute a carattere generale sia a corpo libero che con l’utilizzo di attrezzature specifiche.

Ritiro in altura dal 6 al 30 ottobre per i mezzofondisti, seguiti dai tecnici federali Stefano Morini e Stefano Franceschi. Sedici i convocati:

Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli), Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno), Gabriele Detti (Esercito/In Sport), Marco De Tullio (Fiamme Oro/Swim Project), Stefano Di Cola (Marina Militare/CC Aniene), Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno), Edoardo Giorgetti (Fiamme Oro/CC Aniene), Anna Chiara Mascolo (H. Sport), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Aurelia Nuoto), Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene), Nicola Roberto (Marina Militare/Le Bandie), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto), Giorgia Romei (Marina Militare/In Sport), Alisia Tettamanzi (Marina Militare/Nuotatori Milanesi) e Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto).

Staff: tecnico Christian Minotti, il medico Lorenzo Marugo, il fisioterapista Stefano Amirante e il preparatore atletico Alessandro Conforto.

Foto copertina: Camillieri | Facebook

About The Author

Ultimi Tweet

?>