Ultima chiamata per gli azzurri che tentano la qualificazione per i prossimi Campionati Europei di vasca corta in programma a Glasgow dal 4 all’8 dicembre 2019. Termina infatti domenica 17 novembre il periodo per il quale è possibile conseguire i tempi per la rassegna continentale: QUI i Criteri di Selezione.

Riflettori puntati quindi sul 43° Trofeo Internazionale di Nuoto – “Mussi – Lombardi – Femiano” e 15° Gran Premio d’Italia di Massarosa e sul 23° Trofeo Sprint – Memorial Betti 2019 di Legnano che si terranno nel fine settimana e che vedranno impegnati molti atleti di punta del nuoto italiano.

In contemporanea oltreoceano di disputerà il derby made in USA della International Swimming League con le quattro squadre americane a contendersi la gran finale di Las Vegas: Cali Condors, DC Trident, LA Current e NY Breakers.

43º Trofeo Internazionale Mussi – Lombardi – Femiano, Massarosa 16/17 novembre 2019

La manifestazione è intitolata ai tre Agenti di Polizia periti nel 1975 nella tristemente ricordata strage di Querceta e dalla quale è sopravvissuto il Cavaliere Giovambattista Crisci, oggi organizzatore del meeting di nuoto tradizionalmente disputato a Viareggio e che si è trasferito a Massarosa nelle ultime stagioni.

La giornata di sabato 17 novembre sarà dedicata alla categoria Assoluti e troveremo in vasca fra i big del nuoto italiani alcuni atleti già selezionati per i prossimi Europei e altri a caccia del pass.

Esordio stagionale di Gabriele Detti che testerà la sua condizione nei 400 stile libero, gara che disputerà a Glasgow insieme a Marco De Tullio anche lui in gara insieme a Domenico Acerenza (già qualificato nei 1500 stile).

Stile libero maschile che vedrà spunti interessanti anche nelle gari veloci con molti protagonisti delle ultime stagioni: Federico Bocchia, Alessandro Bori, Alessandro Miressi, Marco Orsi, Ivano Vendrame e Lorenzo Zazzeri con l’incursione dei duecentisti Filippo Megli e Stefano Di Cola.

Nel dorso in acqua Matteo Milli e Matteo Restivo anche se in distanze a lui non congeniali, fra i protagonisti della rana spicca Nicolò Martinenghi, mentre nella farfalla a caccia del pass Matteo Rivolta.

In campo femminile attesa di riscatto per Silvia Di Pietro a caccia della qualificazione come Erika Ferraioli nello stile libero veloce, Erica Musso nei 200 e 400 e Silvia Scalia nel dorso. Debutto stagionale anche per Margherita Panziera già qualificata nei 100 e 200 dorso che qui si cimenterà nei 200 stile, senza dimenticare le nuove leve come Costanza Cocconcelli e Martina Cenci.

Sydney2000 Special, la 4×100 stile e il Rock ‘n’ Roll Australiano

Meno di un mese prima dell’inizio delle Olimpiadi di Sydney, la nazionale australiana di nuoto si trova in collegiale a Melbourne. Ci sono tutti, da Michael Klim a Grant Hackett, da Ian Thorpe a Kieren Perkins. È una nazionale piena di stelle che si sta preparando per...

Training Lab, Errori biomeccanici nello stile libero come causa di infortunio nei nuotatori

In uno sport ciclico come il nuoto, l’elevata ripetitività di alcuni gesti tecnici pone inevitabilmente i nuotatori ad affrontare l’argomento infortuni. Proprio per evitare di fasciarsi la testa con assunzioni approssimative e non veritiere occorre analizzare meglio...

ISL2020 | Scopriamo i team della seconda edizione

Tramite una videoconferenza stampa in diretta da Parigi - leggi QUI l'articolo di presentazione - il Presidente Konstantin Grigorishin ed i suoi collaboratori hanno formalizzato il ritorno della International Swimming League, annunciando l’organizzazione della seconda...

Swim Stats | La storia dei 200 stile libero: Federica Pellegrini

Nel mondo del nuoto, sono pochissimi i binomi gara-atleta che si connettono automaticamente come i 200 stile libero e Federica Pellegrini. Negli ultimi 15 anni di competizioni, Fede ha vinto tutto quello che c’è da vincere, battuto record ed avversarie, rivoluzionato...

ISL2020 | l’International Swimming League ai blocchi di partenza

In un anno maledetto, che ci ha privato purtroppo ma giustamente, di tutto il meglio che c’era da aspettare acquaticamente parlando (Giochi, vi aspettiamo l’anno prossimo, niente scherzi) un lampo di speranza arriva dalla nuova lega del nuoto di Konstantin...

L’Appello dei ragazzi della piscina Marimisti di Brindisi: “vogliamo nuotare!”

Settembre è iniziato, tante sono le realtà sportive che volenti o nolenti si trovano a fare i conti con un panorama decisamente cambiato, principalmente a causa della pandemia, che ha rotto molti equilibri, in alcuni casi già putroppo precari. Oggi diamo spazio a una...

23° Trofeo Sprint – Memorial Betti 2019, Legnano 17 novembre 2019

Nomi importanti anche per il trofeo sprint di Legnano che prevede le distanza dei 50 e 100 per ogni specialità con la formula batterie / finali e vedrà scendere in vasca atleti presenti anche a Massarosa e sarà trasmesso in Live Streaming.

Lo stile libero vedrà protagonisti Andrea Vergani, Manuel Frigo e Marco Orsi, a dorso presenti il fresco primatista dei 200 Lorenzo Mora e Thomas Ceccon, mentre ritroveremo Matteo Rivolta nella farfalla.

Nel settore femminile presenti Giorgia Biondani, Silvia Scalia, le raniste Arianna Castiglioni e Ilaria Scarcella.

International Swimming League #5, College Park (USA) 16/17 novembre 2019

Come anticipato oltreoceano, a College Park nel MAryland è tempo di derby fra le quattro squadre americane della ISL.

Cali CondorsDC Trident, LA CurrentNY Breakers si contenderanno i due posti della finale di Las Vegas – 20/21 dicembre 2019 – anche se a dire il vero a meno di sconvolgimenti inaspettati le sorti sono già scritte con i Cali Condors di Caeleb Dressel e gli LA Current di Nathan Adrian favoriti.

Ad ogni modo sfide interessanti e sempre più curiosità nel vedere come questo format si sta evolvendo durante questa sua prima edizione, in attesa del derby Europeo della prossima settimana a Londra con le favorite Energy Standard e London Roar a contendersi il primato e il team Iron e gli Aqua Centurions pronti all’inseguimento.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4