Select Page

Universiadi Napoli 2019, una nuova vasca olimpica per la Scandone

Universiadi Napoli 2019, una nuova vasca olimpica per la Scandone

Una piscina olimpica permanente e realizzata ex novo per l’Universiade.

Sono in corso alla Scandone di Napoli i lavori per la realizzazione della vasca esterna di riscaldamento per gli atleti.

Si tratta di una nuova realizzazione necessaria per lo svolgimento della manifestazione internazionale; la struttura, posta all’esterno della piscina che ospiterà le competizioni previste per il nuoto e le finali del torneo di pallanuoto andrà ad ampliare il complesso della Scandone.

Quando ho visitato la Piscina Scandone mi si sono illuminati gli occhi.

racconta Massimiliano Rosolino, oro olimpico a Sydney 2000 e ambassador di Napoli 2019.

La vasca esterna andrà ad arricchire un impianto che dispone di più di duemila posti a sedere. Da napoletano e da nuotatore trovo sia una grandissima opportunità per la città di Napoli, l’intervento dell’Universiade ha reso la Scandone un impianto di grande valore, come tanti ne ho ammirati durante la mia carriera. Sicuramente ne faremo tesoro.

SwimStats Tokyo2020 Special | 100 Stile Libero

Inauguriamo con questo articolo un'edizione speciale per la nostra rubrica statistica che ci accompagnerà fino ai prossimi Giochi Olimpici. SwimStats Tokyo2020 Special ci racconterà la storia di ognuna delle gare olimpiche del nuoto, partendo dagli albori fino ai...

22° Euro Meet | LEN Swimming Cup #1: 12 azzurri e tanta Energy Standard

La stagione in vasca lunga è già iniziata oltreoceano con la seconda tappa della TYR Pro Swim Series a Knoxville, è il turno dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo che si disputerà dal 24 al 26 gennaio 2020 presso l’Aquatic Center D’Coque. La manifestazione...

TYR ProSS2020 #2 Knoxville | Brilla Regan Smith, il ritorno di Allison Schmitt

Il 2020 del nuoto nordamericano è partito con la seconda tappa delle TYR Pro Swim Series, che si è svolta tra il 16 ed il 19 dicembre a Knoxville, Tennessee, all’Allan Jones Intercollegiate Aquatic Center. TYR Pro Swim Series del 2020, che ha debuttato a Greensboro lo...

Champions Swim Series 2020, a Pechino Daiya Seto superstar

È giunta alla conclusione la seconda edizione della Champions Swim Series, per questo 2020 ridotta come numero di tappe - due al posto delle tre del 2019 - e localizzata, entrambi gli appuntamenti si sono svolti in Cina. A Pechino tornano in vasca molti dei...

Speciale MasterS: al Flaminio SC il 24° Trofeo Forum Sprint di Roma

  Data: 19 gennaio 202 Sede: Roma – Piscina Circolo Forum Roma Sport Center Vasca: 25 metri – 8 corsie Organizzazione: Forum Sport Center Classifica di Società Somma dei i 50 migliori punteggi tabellari ottenuti dagli atleti in ogni gara, indipendentemente dal...

FINA Champions Swim Series 2020, si chiude a Pechino

Seconda e conclusiva tappa per la FINA Champions Swim Series edizione 2020 che in quest'anno olimpico si riduce a una "toccata e fuga" in Cina. Un tiepido esordio a Shenzhen il 14 e 15 gennaio e si chiude questo fine settimana 18-19 gennaio a Pechino. Una scelta...

Come richiesto dalla FISU [Federazione Internazionale Sport Universitari NdR], il progetto prevede la costruzione di una vasca olimpica di dimensioni identiche alla piscina interna, 50x21 metri con otto corsie, che sarà destinata agli allenamenti e al warm up degli atleti.

La vasca esterna, prefabbricata in acciaio inox, è simile all’impianto dell’Olimpiade di Rio 2016. Dotato di tecnologie all’avanguardia, l’impianto sarà rivestito da una copertura tensostatica con legno lamellare e telo apribile. I lavori procedono a ritmo sostenuto nel pieno rispetto del cronoprogramma.

La 30ª edizione delle Universiadi estive si terrà a Napoli dal 3 al 14 luglio: 18 sport, 170 paesi partecipanti, 250 medaglie da assegnare ed oltre 12 mila atleti sono attesi nella città partenopea.

Le gare di nuoto inizieranno il 4 luglio e termineranno il 10 luglio con 42 eventi in programma.

Ricordiamo che la Rappresentativa Universitaria Italiana sarà composta da un massimo di 40 atleti, requisiti preliminari:

  • Nati tra il 01 Gennaio 1994 ed il 31 Dicembre 2001,
  • Iscritti per l’A.A. 2018/2019 presso un Università italiana o estera,
  • Aver conseguito il diploma di laurea nell’anno 2018.

Inoltre in occasione del Campionato Assoluto di Riccione 2019 devono aver conseguito un tempo uguale o inferiore a quello indicato nella Tabella dei Tempi Limite diramata dalla FIN.

Foto: Universiadi 2019

About The Author

Ultimi Tweet

?>