Mancano due giorni all’inizio dei III Giochi Olimpici giovanili estivi – Youth Olympic Games (YOG) – che si svolgeranno dal 6 al 18 ottobre a Buenos Aires in Argentina e coinvolgeranno atleti di età compresa fra i 13 e 18 anni.

A inaugurare questa manifestazione fu Singapore nel 2010, seguita da Nanchino nel 2014 per arrivare all’edizione Argentina; il nuoto esordirà il 7 per terminare il 12 ottobre.

Ambasciatore della manifestazione – come a Nanchino – il campione olimpico Chad Le Clos che nella prima edizione di Singapore raccolse i suoi primi successi internazionali quando il suo ruolo fu coperto da Michael Phelps.

Sono cinque gli atleti convocati dal Direttore Tecnico azzurro Cesare Butini:

Federico Burdisso (Tiro a Volo) – 50 e 200 sl, 50, 100 e 200 fa
Johannes Calloni (Gestisport) – 400 e 800 sl
Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) – 50 e 100 do, 50 e 100 sl, 50 fa, 200 mi
Marco De Tullio (Sport Project) – 200, 400 e 800 sl
Anna Pirovano (Team Nuoto Lombardia MGM) – 100 e 200 ra, 200 mi

Tre di loro sono reduci da una stagione che li ha visti impegnati nei Campionati Europei di Glasgow con la Nazionale maggiore: Burdisso ha raggiunto il risultato più prestigioso arrivando al bronzo nei 200 farfalla nuotando nella corsia 8 ed accedendo alla finale per la rinuncia del britannico James Guy.

Ceccon accede alla finale dei 100 dorso nuotando il primato personale e record italiano junior, mentre Pirovano conqusita la semifinale nei 200 rana.

A luglio in occasione degli EuroJunior di Helsinki Calloni si concede un tris di bronzo nello stile libero salendo sul podio nei 400, 800 e 1500. Buoni risultati anche per De Tullio, classe 2000, autore di un’ottima progressione stagione nelle sue distanze in particolare nei 400 stile libero gara in cui è il primo millenials a scendere sotto il 3’50”.

Super Olimpiadi 2020, Codia sfiora la finale. Dominio USA nel day9

Un testimonial dal passato. L’indizio dato la settimana scorsa dal Commissioner è tanto succulento quanto vago, perché se è vero che con la tecnologia NASA le SuperOlimpiadi ci hanno già fatto parlare con diversi miti del nuoto degli anni che furono, è altresì vero...

Benvenuti in PHELPS, l’evoluzione del marchio MP Michael Phelps

Phelps offre gli stessi fantastici prodotti e le tecnologie leader del mercato con un nuovo look and feel Quando minimalismo e tecnicismo si uniscono per rinnovare un brand premium per il mondo del nuoto che prende il nome di: PHELPS. Il marchio Phelps è l’evoluzione...

Training Lab, Fluidodinamica computazionale applicata allo studio della bracciata

In tutte le tecniche di nuotata è di fondamentale importanza il ruolo svolto dalla componente mano-avambraccio per la sua notevole interazione con l’elemento fluido. Il come avviene tale interazione è oggetto di studio ormai da oltre mezzo secolo, e ha vissuto alcuni...

Ariarne “Arnie” Titmus, la nuova stella australiana

È difficile trovare un’altra nazione al mondo che straveda per il nuoto come l’Australia. In Italia, nonostante il movimento di utenti ed appassionati possa contare su numeri enormi, lo sport in sé trova spazio (sempre di più, va detto) solo in occasione dei...

Super Olimpiadi 2020, doppietta USA nel dorso del day8

Nonostante ci sia assolutamente vietato fare domande fuori dai canali standard, in settimana ho provato a contattare qualche collega estero per chiedere quale fosse l’anticipazione che il Commissioner ha rivelato prima del termine della scorsa giornata. Totalmente...

5 Consigli per Nuotatori principianti

Dopo un lungo di tempo di stop è tempo di rimettersi in forma, siete pronti a tornare in piscina o a iniziare una nuova avventura fra le corsie? Proviamo a darvi qualche consiglio, una mini guida per il nuoto e l'etichetta della piscina nel "nuoto libero", un buon...

Nella precedente edizione di Nanchino 2014, l’Italia del nuoto conquistò ben sette medaglie: quattro d’oro, una d’argento e due di bronzo.

Sul podio, Simone Sabbioni oro nei 100 dorso e bronzo nei 50 – portabandiera nella cerimonia di chiusura; Ambra Esposito prima nei 200 dorso, cosìccome Simona Quadarella negli 800 stile libero e Nicolangelo Di Fabio nei 200 stile libero.

D’argento la staffetta 4x100 stile libero con Alessandro Bori, Giacomo Carini, Simone Sabbioni e Nicolangelo Di Fabio, mentre Giacomo Carini conquistò il bronzo nei 200 farfalla.

Nella prima edizione di Singapore 2010 quattro invece i medagliati: Flavio Bizzarri, Martina Carraro, Elena Di Liddo e Tommaso Romani.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4