Select Page

Al via i Giochi Olimpici giovanili estivi di Buenos Aires con Le Clos ambasciatore

Al via i Giochi Olimpici giovanili estivi di Buenos Aires con Le Clos ambasciatore

Mancano due giorni all’inizio dei III Giochi Olimpici giovanili estivi – Youth Olympic Games (YOG) – che si svolgeranno dal 6 al 18 ottobre a Buenos Aires in Argentina e coinvolgeranno atleti di età compresa fra i 13 e 18 anni.

A inaugurare questa manifestazione fu Singapore nel 2010, seguita da Nanchino nel 2014 per arrivare all’edizione Argentina; il nuoto esordirà il 7 per terminare il 12 ottobre.

Ambasciatore della manifestazione – come a Nanchino – il campione olimpico Chad Le Clos che nella prima edizione di Singapore raccolse i suoi primi successi internazionali quando il suo ruolo fu coperto da Michael Phelps.

Sono cinque gli atleti convocati dal Direttore Tecnico azzurro Cesare Butini:

Federico Burdisso (Tiro a Volo) – 50 e 200 sl, 50, 100 e 200 fa
Johannes Calloni (Gestisport) – 400 e 800 sl
Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) – 50 e 100 do, 50 e 100 sl, 50 fa, 200 mi
Marco De Tullio (Sport Project) – 200, 400 e 800 sl
Anna Pirovano (Team Nuoto Lombardia MGM) – 100 e 200 ra, 200 mi

Tre di loro sono reduci da una stagione che li ha visti impegnati nei Campionati Europei di Glasgow con la Nazionale maggiore: Burdisso ha raggiunto il risultato più prestigioso arrivando al bronzo nei 200 farfalla nuotando nella corsia 8 ed accedendo alla finale per la rinuncia del britannico James Guy.

Ceccon accede alla finale dei 100 dorso nuotando il primato personale e record italiano junior, mentre Pirovano conqusita la semifinale nei 200 rana.

A luglio in occasione degli EuroJunior di Helsinki Calloni si concede un tris di bronzo nello stile libero salendo sul podio nei 400, 800 e 1500. Buoni risultati anche per De Tullio, classe 2000, autore di un’ottima progressione stagione nelle sue distanze in particolare nei 400 stile libero gara in cui è il primo millenials a scendere sotto il 3’50”.

Swim Stats | Tokyo 2020 crono alla mano: gli Azzurri e i Tempi Limite

“Il mio sogno è andare alle Olimpiadi, farò di tutto per qualificarmi” Questa frase, pur non essendo stata pronunciata da nessun atleta, può essere attribuita tranquillamente a qualsiasi nuotatore. La stagione che è appena iniziata si concluderà con l’evento al quale...

Napoli ISL2019 #2 | il Nuoto spettacolo fa tappa in Italia

Il grande nuoto chiama, Napoli risponde! E come! Grande entusiasmo per la seconda tappa della Internationa Swimming League, la lega rivoluzionaria del nuoto mondiale. In una piscina Scandone tirata al lucido, impazza lo spettacolo. Merito dell’organizzazione, sempre...

Training Lab, tante strade e una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

EuroJunior ad Aberdeen e Mediteranean cup 2020: le selezioni per gli azzurrini

In seguito alla pubblicazione del Regolamento ufficiale della Federazione Italiana Nuoto deliberato lo scorso 8 ottobre abbiamo riportato i criteri di convocazione per la Nazionale assoluta che si vedrà impegnata fra Europei in corta e lunga con l'obiettivo Olimpiadi...

I criteri di selezione per gli Europei: Glasgow 2019 e Budapest 2020

La stagione agonistica alle porte vedrà come appuntamento clou la  XXXII Olimpiade di Tokyo 2020 - 25 luglio al 2 agosto per il nuoto in vasca - che passerà attraverso le due tappe principali di selezione dei Campionati Italiani (Riccione, 12/14 dicembre 2019 e 17-21...

Road to Tokyo 2020, i criteri di selezione per la XXXII Olimpiade

La XXXII Olimpiade di Tokyo interesserà i nuotatori dal 25 luglio al 2 agosto, vediamo quali sono i criteri di convocazione ufficializzati dalla Federazione Italiana Nuoto nel regolamento deliberato lo scorso 8 ottobre. Sarà una selezione a due step principali: primo...

Nella precedente edizione di Nanchino 2014, l’Italia del nuoto conquistò ben sette medaglie: quattro d’oro, una d’argento e due di bronzo.

Sul podio, Simone Sabbioni oro nei 100 dorso e bronzo nei 50 – portabandiera nella cerimonia di chiusura; Ambra Esposito prima nei 200 dorso, cosìccome Simona Quadarella negli 800 stile libero e Nicolangelo Di Fabio nei 200 stile libero.

D’argento la staffetta 4x100 stile libero con Alessandro Bori, Giacomo Carini, Simone Sabbioni e Nicolangelo Di Fabio, mentre Giacomo Carini conquistò il bronzo nei 200 farfalla.

Nella prima edizione di Singapore 2010 quattro invece i medagliati: Flavio Bizzarri, Martina Carraro, Elena Di Liddo e Tommaso Romani.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>