Select Page

A Genova la presentazione del Campionato: Italia-All Stars per festeggiare il centenario con la selezione paralimpica

A Genova la presentazione del Campionato: Italia-All Stars per festeggiare il centenario con la selezione paralimpica

Genova, 2 ottobre il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci presenteranno – alle 13.00 presso la Sala Trasparenza della Regione Liguria – la centesima edizione del campionato di pallanuoto maschile di serie A1 e la 35esima edizione di quello femminile.

In serata alle 18.00 seguirà la celebrazione del Centenario del campionato maschile alla piscina Sciorba, all’interno del quale sarà disputata la partita Italia-All Stars trasmessa dalle ore 18.50 in diretta su Rai Sport.

La scelta della sede che aprirà la stagione è stata indotta da sentimenti, legami, storie di un territorio che s’intrecciano con la pallanuoto. Genova e la Liguria rappresentano una centro nevralgico del movimento nazionale.

Le società hanno conquistato 55 titoli nazionali maschili (Pro Recco 32, Andrea Doria 8, RN Camogli 6, Genova 4 tra cui i primi tre consecutivi del 1912, RN Savona 3, Sportiva Sturla 1, RN Bogliasco 1) e 3 femminili (Pro Recco, Rapallo, Imperia), nonché 15 trofei internazionali (8 Champions League con la Pro Recco, 3 Euro Cup con la RN Savona, la coppa delle coppe con l’Arenzano, l’Eurolega con la Pro Recco femminile e la LEN Trophy con la RN Imperia due volte e il Rapallo).

Ma sono state soprattutto capaci di formare giovani atleti -poi uomini e donne giusti, tecnici e dirigenti – che con la calottina del Settebello e del Setterosa hanno portato lustro al nostro Paese.

Il profondo legame che si è formato e consolidato nell’arco di un secolo tra la Federnuoto e il mondo della pallanuoto ligure ha costituito una famiglia numerosissima di cui ci sentiamo tutti responsabili componenti.

Così quando la tragedia dello scorso 14 agosto ha scosso la città, la regione e il Paese, la Federnuoto non è stata solo mossa da un sentimento di solidarietà, ma è stata colpita nel profondo e ha immediatamente pensato a come aiutare le famiglie, come intervenire, come organizzare qualcosa che contribuisse a mostrare al mondo la Genova che tutti conosciamo: propositiva, entusiasta, pronta ad affrontare i problemi con rigore, sacrificio e determinazione.

Quindi ha immediatamente condiviso il progetto di portare l’apertura dei campionati a Genova e dedicarli alla Città, di porre in essere una serie di iniziative a favore della popolazione e di festeggiare alla piscina Sciorba il centenario del campionato maschile.

I Campionati saranno dedicati alla Città di Genova e presentati – oltre che da Barelli, Toti e Bucci – dai commissari tecnici Sandro Campagna e Fabio Conti alla presenza del simbolo della pallanuoto italiana e della Pro Recco Stefano Tempesti e del capitano del Setterosa e della Plebiscito Padova campione d’Italia Elisa Queirolo, nativa di Santa Margherita Ligure.

Durante l’incontro saranno premiate le società campioni d’Italia 2017/2018 – Pro Recco e Plebiscito Padova – le vincitrici della Coppa Italia – Pro Recco ed Ekipe Orizzonte Catania – della FIN Cup – Ekipe Orizzonte Catania – e del Trofeo del Giocatore la RN Bogliasco e saranno illustrate le iniziative di solidarietà attivate dalla Federazione Italiana Nuoto.

Nuoto Master 2018-19, pubblicati i nuovi tempi base

In attesa della pubblicazione del nuovo Regolamento specifico per il settore Nuoto Master e la sede dei prossimi Campionati Italiani sono stati resi disponibili i Tempi Base per la stagione 2018/2019. I tempi base vengono utilizzati per determinare il punteggio...

Giochi Olimpici giovanili, a Buenos Aires nove medaglie per gli azzurri

Archiviata la disciplina nuoto dei III Giochi Olimpici giovanili estivi di Buenos Aires in Argentina - Youth Olympic Games (YOG) - l'Italia rappresentata da cinque atleti chiude la sua Olimpiade con nove medaglie. Atleta di punta della delegazione - accompagnata...

Abbracciamoli Tour 2018, 14 ottobre l’Ultramaratona fa tappa a Lodi

In primavera vi abbiamo presentato il circuito Abbracciamoli Tour 2018 con la prima Ultra Maratona di nuoto a scopo benifico che si è svolta a Milano presso la piscina del Gonzaga Sport Club (QUI l'articolo completo). Il 14 ottobre 2018 si terrà la VI edizione...

Fondo a Breuil e Nuoto a Livigno, i raduni di inizio stagione

È tempo di ripresa per i nuotatori, mentre una selezione di cinque azzurrini sono impegnati a Buenos Aires per i Giochi Olimpici giovanili - convocati e gare nell'articolo dedicato - alcuni atleti di interesse nazionale si sono radunati per lavorare insieme. Livigno...

SwimmingArt, una linea di gioielli dedicata al mondo del nuoto

“…E acqua sei e acqua vuoi, nell’acqua mi troverai se vuoi, nell’acqua rinascerai ti disseterai se vuoi…” - Daniele Brocca SwimmingArt è una linea di gioielli dedicata al mondo del nuoto: l’amore e la passione verso l’acqua dello staff di BroArt danno vita ad una...

Al via i Giochi Olimpici giovanili estivi di Buenos Aires con Le Clos ambasciatore

Mancano due giorni all'inizio dei III Giochi Olimpici giovanili estivi - Youth Olympic Games (YOG) - che si svolgeranno dal 6 al 18 ottobre a Buenos Aires in Argentina e coinvolgeranno atleti di età compresa fra i 13 e 18 anni. A inaugurare questa manifestazione fu...

La partita del Centenario significa integrazione, partecipazione, coinvolgimento. Significa solidarietà e presenza sul territorio. Significa Genova nel cuore, ma anche Genova per tutti e di tutti. Così il momento clou della serata alle piscine Sciorba, vale a dire il match Italia – All Stars sarà anticipato da un’esibizione tra selezioni formate da atleti diversamente alibi della FINP che scenderanno in vasca alle 18.00. Diciotto ragazzi e ragazze che aspettano quel momento per essere protagonisti di un grande evento e di una platea appassionata, per sentirsi forti come i campioni con cui condivideranno successivamente il riscaldamento. La direzione dell’incontro è stata affidata agli arbitri internazionali Alessandro Severo e Massimo Gomez.

Nel corso della partita saranno omaggiati tutti i campioni presenti e le società campioni d’Italia. Nella selezione All Stars, guidata da Ratko Rudić ed Alessandro Bovo, saranno rappresentate tutte le società della serie A1 edizione 2018/2019.

La partita sarà arbitrata da Roberto Petronilli e Massimiliano Caputi, che nella loro carriera hanno diretto rispettivamente la finale olimpica maschile e quella femminile e che attualmente ricoprono gli incarichi di presidente del Gruppo Ufficiali Gara e settorista della pallanuoto coaudiuvati dai giudici di porta: Massimo Gomez e Alessandro Severo. Delegati gli arbitri internazionali, icone tra i fischietti, Adalberto Capuani, Rino Merola, Ernani Paggi.

Italia: Zeno Bertoli, Marco Del Lungo, Pietro Figlioli, Valentino Gallo, Nicholas Presciutti (AN Brescia), Jacopo Alesiani, Giacomo Casasola, Luca Damonte, Vincenzo Dolce, Gianmarco Nicosia e Andrea Fondelli (BMP Sport Management), Matteo Aicardi, Michael Alexandre Bodegas, Francesco Di Fulvio, Oscar Echenique Gonzalo, Guillermo Rios, Vincenzo Renzuto Iodice e Alessandro Velotto (Pro Recco), Matteo Spione (Roma Nuoto).

Staff: commissario tecnico Alessandro Campagna, assistente tecnico Amedeo Pomilio, team manager Alessandro Duspiva, preparatore atletico Alessandro Amato, fisioterapista Luca Mamprin, psicologa Bruna Rossi.

All Star: Mladjan Janović e Petar Muslim (AN Brescia), Gianmarco Guidaldi (Bogliasco 1951), Radomir Drašović (BPM Sport Management), Djordje Tanaskovic (CC Napoli), Albert Español Lifante e Boris Vapenski (CC Ortigia), Giannis Papakos (CN Posillipo), Thomas Lucas (Nuoto Catania), Drasko Gogov (Pallanuoto Trieste), Marko Bijač, Filip Filipović, Alexander Ivović e Dušan Mandić (Pro Recco), Mislav Tomasić RN Florentia), Slobodan Soro (RN Savona), Vjekoslav Pasković (Roma Nuoto), Alessandro Vitale (SS Lazio), Robin Lindhout (Sporting Club Quinto).

Allenatore Ratko Rudić; assistente tecnico Alessandro Bovo.

FINP: Andrea Nonis, Andrea Crovetto, Gabriele Lanza, Andrea Pascolo, Cesare Andina, Stefano Russo, Guenda Gabrielli Alex, Cristian, Elisabeth, Manuel e  Anthony (WP Columbus), Gabriele Alighieri, Nicolò Bonsignore ed Eros Negro (Delfini Blu Palermo), Vincenzo Palumbo, Walter Velotto e Valentina Ciullo (Dhea Sport Napoli).

Allenatori Carola Falconi, Mattia Gomez, Stefano Begni, Blasco Di Maio e Riccardo Guaresi.

Il 2018 rappresenta per la pallanuoto “adaptive” (o ability) una stagione di sviluppo importante. Dopo il primo torneo ufficiale disputato a Sori il 15 settembre scorso, quella di Genova sarà la prima apparizione ufficiale con la calottina FINP di una selezione di atleti provenienti da tre società affiliate: Dhea Sport di Napoli, Delfini Blu di Palermo e Columbus Ability Team di Genova.

Abbiamo raccolto l’invito della Federnuoto ad essere presenti all’evento del 2 ottobre – ha dichiarato il Presidente FINP Roberto Valori – Un appuntamento importante cui non potevamo sottrarci. Per l’occasione abbiamo pensato di uscire per la prima volta in assoluto con due rappresentative ufficiali FINP. In pratica una squadra A e una B.

Numeri in crescita per la disciplina. In molte città dove la pallanuoto è praticata anche ad alti livelli si stanno aggregando gruppi di atleti paralimpici che simpatizzano per uno sport duro, denso di difficoltà, affascinante.

Siamo agli inizi di un cammino – conclude Valori – le aspettative sono ottime e l’interesse sta crescendo. La nostra è la prima Federazione Nazionale Paralimpica in Europa a stilare un regolamento, un importante inizio per questo nascente movimento.

Sarà comunque un 2 ottobre indimenticabile per i ragazzi della “adaptive”, co-protagonisti di una serata storica: i 100 anni della pallanuoto maschile!

Foto copertina: FIN

About The Author

Rispondi

Ultimi Tweet

?>