Dopo i due grandi appuntamenti internazionali – German cup e Orange Cup – anche il salvamento nazionale ha visto il suo primo Campionato Assoluto della stagione che si è disputato a Milano il 7 e 8 dicembre.

Il programma ha confermato la formula introdotta la scorsa stagione con sei gare base – 50 Trasporto Manichino, 100 Trasporto Manichino con Pinne, 100 Trasporto Manichino con Pinne e Torpedo, 100 Percorso Misto, 200 Nuoto con Ostacoli
200mt Super Lifesaver – e quattro gare sprint: 50 Trasporto Manichino dall’acqua, 50Trasporto Manichino con Pinne dall’acqua, 50 Pinne e 50 Nuoto con Ostacoli.

La classifica finale individuale stilata sommando i punteggi ottenuti nelle 3 gare base più una gara sprint decreterà il Campione Italiano Assoluto di Tetrathlon lifesaving.

Tetrathlon Donne

Silvia Meschiari FO 0.74,00
Francesca Cristetti RNT 0.70,00
Lucrezia Fabretti InS 0.68,00

Classifica corta in campo femminile con soli due punti di distacco fra le varie posizioni, la spunta la capitana Silvia Meschiari che si aggiudica le prove dei 200 ostacoli – terza nella prova sprint – e superlife oltre a conquistare l’argento nel manichino e misto. 

Francesca Cristetti si aggiudica la vittoria del misto e del trasporto manichino sprint, oltre all’argento nel superlife, mentre Lucrezia Fabretti è d’oro nella tre prove a pinne sia base che le due sprint.

Segnaliamo quindi il quarto posto a pari punti di Livia Fiori e e Samantha Ferrari, la prima conquista l’argento negli ostacoli sprint e il bronzo nel superlife, nel manichino sia base che solo trasporto; mentre la seconda è di bronzo nel torpedo,  nelle pinne e nel solo trasporto con pinne.

Vittorie per Francesca Pasquino negli ostacoli sprint, Federica Volpini nel torpedo e Cristina Leanza nel manichino.

Sydney2000 Special, la 4×100 stile e il Rock ‘n’ Roll Australiano

Meno di un mese prima dell’inizio delle Olimpiadi di Sydney, la nazionale australiana di nuoto si trova in collegiale a Melbourne. Ci sono tutti, da Michael Klim a Grant Hackett, da Ian Thorpe a Kieren Perkins. È una nazionale piena di stelle che si sta preparando per...
Read More

Training Lab, Errori biomeccanici nello stile libero come causa di infortunio nei nuotatori

In uno sport ciclico come il nuoto, l’elevata ripetitività di alcuni gesti tecnici pone inevitabilmente i nuotatori ad affrontare l’argomento infortuni. Proprio per evitare di fasciarsi la testa con assunzioni approssimative e non veritiere occorre analizzare meglio...
Read More

ISL2020 | Scopriamo i team della seconda edizione

Tramite una videoconferenza stampa in diretta da Parigi - leggi QUI l'articolo di presentazione - il Presidente Konstantin Grigorishin ed i suoi collaboratori hanno formalizzato il ritorno della International Swimming League, annunciando l’organizzazione della seconda...
Read More

Swim Stats | La storia dei 200 stile libero: Federica Pellegrini

Nel mondo del nuoto, sono pochissimi i binomi gara-atleta che si connettono automaticamente come i 200 stile libero e Federica Pellegrini. Negli ultimi 15 anni di competizioni, Fede ha vinto tutto quello che c’è da vincere, battuto record ed avversarie, rivoluzionato...
Read More

ISL2020 | l’International Swimming League ai blocchi di partenza

In un anno maledetto, che ci ha privato purtroppo ma giustamente, di tutto il meglio che c’era da aspettare acquaticamente parlando (Giochi, vi aspettiamo l’anno prossimo, niente scherzi) un lampo di speranza arriva dalla nuova lega del nuoto di Konstantin...
Read More

L’Appello dei ragazzi della piscina Marimisti di Brindisi: “vogliamo nuotare!”

Settembre è iniziato, tante sono le realtà sportive che volenti o nolenti si trovano a fare i conti con un panorama decisamente cambiato, principalmente a causa della pandemia, che ha rotto molti equilibri, in alcuni casi già putroppo precari. Oggi diamo spazio a una...
Read More

Tetrathlon Uomini

Mauro Ferro SCN 0.72,00
Andrea Piroddi InS 0.68,00
Francesco Ippolito GoN 0.68,00

Mauro Ferro conquista il titolo grazie alle vittorie dei 50 ostacoli, del manichino, gara base e solo trasporto, oltre all’argento nel misto alle spalle di Francesco Ippolito che si deve accontenare della piazza d’onore negli ostacli sprint e nel manichino.

Andrea Piroddi si aggiudica le pinne sia prova base che trasporto dall’acqua, mentre è terzo nel torpedo.

Segnaliamo quindi le vittorie di Fabio Pezzotti negli ostacoli, Andrea Niciarelli nel torpedo e Cristian Barbati nel superlife.

CI Assoluti invernali - I podi

200 ostacoli
Silvia Meschiari – Fiamme Oro – 2.07.76
Sara Ongaro – In Sport – 2.08.53
Serena Nigris – CUS Udine – 2.11.02

Fabio Pezzotti – Fiamme Oro – 1.57.23
Enzo Nardozza – CC Aniene – 1.58.79
Gaetano Spagnuolo – Fritz dennerlein – 2.00.01

50 ostacoli
Francesca Pasquino – N Canavesani – 27.97
Livia Fiori – N Milanesi – 28.27
Silvia Meschiari – Fiamme Oro – 28.45

Mauro Ferro – SC Noale – 24.95
Francesco Ippolito – Gorizia N – 25.30
Enzo Nardozza – CC Aniene – 25.52

100 pinne e torpedo
Federica Volpini – Fiamme Oro – 59.32
Rossella Fimiani – Aquatica TO – 59.66
Samantha Ferrari Fiamme Oro – 59.80

Andrea Niciarelli – Fiamme Oro – 53.34
Jacopo Musso – RN Torino – 53.72
Andrea Piroddi – In Sport – 53.98

50 manichino
Cristina Leanza – Aquatica TO – 36.03
Silvia Meschiari – Fiamme Oro – 36.56
Livia Fiori – N Milanesi – 36.61

Mauro Ferro – SC Noale – 28.68
Francesco Ippolito – Gorizia N – 29.24
Marcello Paragallo – Gym Sportmania – 30.90

50 trasporto manichino pinne (dall’acqua)
Lucrezia Fabretti – In Sport – 28.21
Federica Volpini – Fiamme Oro – 28.88
Samantha Ferrari – Fiamme Oro – 28.96

Andrea Piroddi – In Sport – 25.90
Andrea Vivalda – Sa-FA 2000 TO – 26.12
Fabio Pezzotti – Fiamme Oro – 26.63

100 pinne
Lucrezia Fabretti – In Sport – 50.80
Federica Volpini – Fiamme Oro – 53.18
Samantha Ferrari Fiamme Oro – 53.94

Andrea Piroddi – In Sport – 46.28
Fabio Pezzotti – Fiamme Oro – 47.87
Gabriele Tancioni – Fiamme Oro – 47.87

50 trasporto manichino (dall’acqua)
Francesca Cristetti – RN Torino – 43.98
Chiara Favaro – SC Noale – 45.09
Livia Fiori – N Milanesi – 45.20

Mauro Ferro – SC Noale – 33.80
Mattia Ponziani – In Sport – 34.76
Amedeo Cesarano – Marina Militare – Gym Sportmania – 35.18

200 superlife
Silvia Meschiari – Fiamme Oro – 2.22.40
Francesca Cristetti – RN Torino – 2.27.99
Livia Fiori – N Milanesi – 2.28.04

Cristian Barbati – RN Torino – 2.08.72
Federico Gilardi – Fiamme Oro – RN TO – 2.09.27
Jacopo Musso RN Torino – 2.12.45

100 misto
Francesca Cristetti – RN Torino – 1.11.04
Silvia Meschiari – Fiamme Oro – 1.12.62
Serena Nigris – CUS Udine – 1.14.18

Francesco Ippolito – Gorizia N – 1.00.19
Mauro Ferro – SC Noale – 1.00.93
Mattia Ponziani – In Sport – 1.01.50

50 pinne
Lucrezia Fabretti – In Sport – 18.43
Sophie Frati – CN Nichelino – 19.22
Giulia Calistri – Virtus Buonconvento – 19.63

Andrea Vivalda – SA-FA 2000 TO – 16.97
Jacopo Musso – RN Torino – 17.17
Luigi Maruotti – Athena SC Bracciano – 17.26