Select Page

Orange Cup 2019, Italia di bronzo a Eindhoven. Dominio Australia

Orange Cup 2019, Italia di bronzo a Eindhoven. Dominio Australia

Archivato anche il secondo appuntamento del calendartio internazionale di Salvamento, dopo l’inaugurale German Cup, si è disputata la Orange Cup di Eindhoven (30 novembre / 1 dicembre) giunta alla quinta edizione, che ha visto la partecipazione di circa 500 atleti in rappresentanza di 16 paesi e 68 squadre.

Un altro podio per l’Italia che dopo la piazza d’onore a Warendorf chiude la classifica per nazioni al terzo posto alle spalle della dominatrice Australia e della Nuova Zelanda.

Sono quattordici i podi conquistati – 5 ori, 6 argenti e 3 bronzi – dei quali 8 individuali e cinque arrivano dalle prove a staffetta.

Come nel meeting della scorsa settimana l’Australia si conferma la potenza da battere e vince la classifica per Nazioni con 142 punti, davanti a Nuova Zelanda (122 pti) e all’Italia (104 pti).

Per l’Italia la più medagliata è Livia Elisa Fiori che nelle Junior conquista 3 ori negli ostacoli, misto e nel superlife oltre al bronzo nel manichino. L’altro oro individuale arriva nel torpedo con Davide Petruzzi mentre la staffetta 4x50 mista pool lifesaving formata da Ongaro, Volpini, Ferro, Piroddi riesce a mettere in riga per 18 centesimi il quartetto aussie.

Sei argenti equamente distribuiti fra individuali e staffette, grazie a Federica Volpini nel torpedo, Federica Cristetti nel superlife e Mauro Ferro nel manichino e alle seguenti formazioni di staffetta:

4x50 ostacoli M Pirola, Ponziani, Ferro, Petruzzi 1.41.58
4x25 manichino F Fiori, Cristetti, Pezziardi, Ongaro 1.25.97
4x50 mista F Ongaro, Pezziardi, Fiori, Volpini 1.44.24

Ultimi due podi sono i bronzi di Mattia Ponziani nel misto e della staffetta manichino maschile composta da Ferro, Piroddi, Ponziani, Pirola.

Ritroviamo protagoniste le due australiane Prue Davies e Lani Pallister che si spartiscono le vittorie, la prima conquista gli ostacoli (2.06.91), il torpedo (57.69), il superlife (2.22.47) e le pinne (53.01), oltre all’argento nel misto (1.12.11) conquistato dalla connazionale in 1.11.95. insieme al manichino (35.31). La classe 2002 è anche argento nella ostacoli, ed entrambe contribuiscono a tutte le vittorie di staffetta del team australiano femminile.

In campo maschile ancora tanta Australia: James Koch si prende gli ostacoli (1.54.94) e il superlife (2.07.15) dove è argento Matthew Davis oro poi nel misto (1.00.77) e manichino (29.56).

Le altre specialità sono vinte dal nostro Petruzzi nel torpedo e da Steven Kent (Nuova Zelanda) nelle pinne con 46.11. Nelle staffette maschili Australia vincente negli ostacoli e nella mista, che cede però lo scettro alla Nuova Zelanda del manichino.

A onor di cronaca la prova del line throw è stata vinta dalla Nuova Zelanda con la coppia Ata – Williams (10.53) nei maschi, mentre dal team femminile RB Dordrecht Groot – Bakker (12.13).

22° Euro Meet | Italia protagonista nella 1ª tappa della LEN Cup

Prende forma il lungo viaggio che con l’anno nuovo ci porterà dritti verso il sogno olimpico, direzione Tokyo 2020. Un percorso che parte da lontano, con la settimana appena trascorsa che ha dato il via alle prime gare internazionali di un certo spessore di questo...
Read More

SwimStats Tokyo2020 Special | 100 Stile Libero

Inauguriamo con questo articolo un'edizione speciale per la nostra rubrica statistica che ci accompagnerà fino ai prossimi Giochi Olimpici. SwimStats Tokyo2020 Special ci racconterà la storia di ognuna delle gare olimpiche del nuoto, partendo dagli albori fino ai...
Read More

22° Euro Meet | LEN Swimming Cup #1: 12 azzurri e tanta Energy Standard

La stagione in vasca lunga è già iniziata oltreoceano con la seconda tappa della TYR Pro Swim Series a Knoxville, è il turno dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo che si disputerà dal 24 al 26 gennaio 2020 presso l’Aquatic Center D’Coque. La manifestazione...
Read More

TYR ProSS2020 #2 Knoxville | Brilla Regan Smith, il ritorno di Allison Schmitt

Il 2020 del nuoto nordamericano è partito con la seconda tappa delle TYR Pro Swim Series, che si è svolta tra il 16 ed il 19 dicembre a Knoxville, Tennessee, all’Allan Jones Intercollegiate Aquatic Center. TYR Pro Swim Series del 2020, che ha debuttato a Greensboro lo...
Read More

Champions Swim Series 2020, a Pechino Daiya Seto superstar

È giunta alla conclusione la seconda edizione della Champions Swim Series, per questo 2020 ridotta come numero di tappe - due al posto delle tre del 2019 - e localizzata, entrambi gli appuntamenti si sono svolti in Cina. A Pechino tornano in vasca molti dei...
Read More

Speciale MasterS: al Flaminio SC il 24° Trofeo Forum Sprint di Roma

  Data: 19 gennaio 202 Sede: Roma – Piscina Circolo Forum Roma Sport Center Vasca: 25 metri – 8 corsie Organizzazione: Forum Sport Center Classifica di Società Somma dei i 50 migliori punteggi tabellari ottenuti dagli atleti in ogni gara, indipendentemente dal...
Read More

Orange Cup, Eindhoven 30 novembre / 1 dicembre 2019 – convocati

Sara Ongaro (In Sport Rane Rosse), Livia Elisa Fiori (Nuotatori Milanesi), Federica Volpini (Fiamme Oro), Greta Pezziardi e Francesca Cristetti (RN Torino)

Mauro Ferro (SC Noale), Davide Petruzzi (RN Torino), Edoardo Giuseppe Pirola (Nuotatori Milanesi), Andrea Vittorio Piroddi e Mattia Ponziani (In Sport Rane Rose).

Nello staff il commissatio tecnico Antonello Cano, il tecnico federale Massimiliano Tramontana e l’assistente Fabio Tadini.

Programma: 200 ostacoli, 100 misto, 100 manichino pinne e torpedo, 200 super lifesaver, 50 manichino e 100 manichino con pinne, oltre a lancio della corda, 4x50 ostacoli, 4x25 manichino, 4x50 mista e 4x50 lifesaver (mista).

Risultati di tutti gli Azzurri in gara

200 ostacoli
1 J Fiori 2.13.07
5 Cristetti 2.11.56
6 Ongaro 2.13.21

6 Pirola 2.05.66

4×50 ostacoli
4 F Ongaro, Cristetti, Pezziardi, Fiori 1.56.30
2 M Pirola, Ponziani, Ferro, Petruzzi 1.41.58

Line throw
11 M Pirola, Piroddi 15.35
F Pezziardi, Volpini DNF

100 misto
1 J Fiori 1.15.79
4 Cristetti 1.12.45
9 Ongaro 1.16.41
10 Pezziardi 1.18.38

3 Ponziani 1.01.03
5 Ferro 1.01.83
9 Pirola 1.06.61

100 pinne e torpedo
2 Volpini 58.17
7 Pezziardi 1.01.04

1 Petruzzi 51.39
9 Piroddi 55.15

4×25 manichino
2 F Fiori, Cristetti, Pezziardi, Ongaro 1.25.97
3 M Ferro, Piroddi, Ponziani, Pirola 1.14.53

200 super lifesaver
1 J Fiori 2.32.50
2 Cristetti 2.28.99
8 Volpini 2.35.84
9 Pezziardi 2.38.03

4 Ferro 2.11.59
8 Petruzzi 2.15.42
9 Pirola 2.19.22
12 Ponziani 2.23.19

4×50 mista
2 F Ongaro, Pezziardi, Fiori, Volpini 1.44.24
4 M Ferro, Piroddi, Ponziani, Petruzzi

50 manichino
3 J Fiori 39.56
5 Cristetti 36.86
8 Ongaro 38.14
21 Volpini 41.51

2 Ferro 29.77
5 Ponziani 31.29
9 Pirola 32.77
14 Piroddi 34.08

100 pinne
8 Pezziardi 56.42
10 Volpini 57.77

4 Piroddi 46.64
12 Petruzzi 48.82

4×50 Pool lifesaving
1 Ongaro, Volpini, Ferro, Piroddi 1.49.68

Ricordiamo che la stagione 2019/2020 vedrà come appuntamento clou i Campionati Mondiali di lifesaving, in programma a Riccione dal 18 settembre al 5 ottobre, dove saranno impegnati dai Master, alle Nazionali Senior e Youth fino alla formazioni interclub.

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>