Select Page

Salvamento, Amici Nuoto Riva vincenti nelle prove oceaniche

Salvamento, Amici Nuoto Riva vincenti nelle prove oceaniche

Il maltempo ha reso decisamente non facile lo svolgimento del Campionato Italiano Assoluto di Surflifesaving programmato per il 28 e 29 maggio presso il Bagno7 di Misano Adriatico.

Durante il primo giorno le condizioni metereologiche del pomeriggio non hanno permesso il regolare svolgimento delle finali che si sono poi disputate regolarmente nella giornata successiva.

Gli Amici Nuoto Riva si aggiudicano la classifica di società generale davanti alle Fiamme Oro e In Sport Rane Rosse, nella classifica civile sale sul podio la Sportiva Sturla (256 pti).

Classifica di Società

Amici Nuoto Riva TRE 347.357,
GS Fiamme Oro LAZ 345.75,
In Sport Rane Rosse LOM 299.75,

Gare in Spiaggia

Nei 90 sprint maschili vince Claudio Facchielli (VVFF Boni – Grosseto) davanti a Mattia Banello (Amici N Riva) e Federico Raso (N Canavesani), mentre nella staffetta il Cus Salerno – Barone, Di Giuseppe, Ferrigno, D’Ambrosio – si aggiudica la finale in recupero su Amici Nuoto Riva, terza Sa-Fa 2000 Torino.

Al femminile vince Denise Marconi (Amici N Riva), seconda Eleonora Fucci (Cus Salerno) e terza Martina Repetto (Sportiva Sturla), mentre la vittoria di staffetta questa volta non scappa alla Amici Nuoto Riva che precede le due liguri Sportiva Sturla Genova Nuoto My Sport.

Nelle bandierine vince il duello finale Bruno Cerra (VV FF Salza) su Federico Raso, sul podio anche Edoardo Casale (In Sport Rane Rosse). Fra le ragazze esce vittoriosa Valentina Pasquino (N Canavesani) su Martina Repetto, terza Sayda Sassari (Amatori N Savona).

Oceanman Lago d’Orta: “Never do less than your best”

Ogni nuotatore è un po' folle, ore e ore a inseguire una linea sul fondo che si ripete nell'illusione che alla fine porti a un tesoro. In acque libere ancora più follia. Mari, laghi, fiumi, canali... OPEN WATER, semplicemente. Ogni cosa si possa attraversare o...
Read More

Swim Stats, l’analisi in numeri del 56° Settecolli 2019

Che il Settecolli sia ormai uno degli appuntamenti fissi del calendario internazionale è cosa assodata, ma resta sorprendente come, anno dopo anno, il meeting romano riesca a raccogliere sempre più consensi da tutte le parti. È amato dagli atleti, che a Roma si...
Read More

56° Sette Colli, lo spettacolo del nuoto nella cornice romana

Archiviata anche la LVII edizione del Trofeo Settecolli, come di consueto gli Internazionali di Nuoto non hanno tradito le aspettative del pubblico e degli addetti ai lavori regalando ottime prestazioni e tante emozioni nella splendida cornice dello Stadio del Nuoto...
Read More

Internazionali d’Italia, conferenza stampa del 56° Trofeo Sette Colli

Si è da poco conclusa presso il Circolo del Tennis del Foro Italico, la conferenza stampa di presentazione del 56° Trofeo Settecolli - Internazionali di Nuoto che infiammerà il prossimo fine settimana romano riportando il grande nuoto in Italia; l'evento sarà inoltre...
Read More

Bruno Fratus, la video intervista per Corsia4

Il nuotatore brasiliano specialista dei 50 stile libero Bruno Fratus è sbarcato in Italia per partecipare al prossimo 56° Trofeo Settecolli di Roma che si terrà dal 21 al 23 giugno prossimi. Abbiamo avuto l'occasione di incontrarlo martedì 18 giugno presso il Forum...
Read More

Speciale MasterS, Circuito Nord Ovest premiazioni e festa a Tortona

La terza edizione del Circuito Nord Ovest si è conclusa con il grande successo della finale di Tortona all'insegna del nuoto ma soprattutto del divertimento. Dopo le sette tappe del circuito nazionale Supermaster il 15 giugno si sono disputate le ultime gare...
Read More

Gare individuali in mare

Passiamo alle gare in mare, nel settore maschile quattro diversi vincitori: Matteo Alberti (VV FF Salza) è oro nella oceanman argento per Daniele Sanna (In Sport Rane Rosse) – che si aggiudica però il nuoto nel frangente davanti al duo Fiamme Oro Fabio Pezzotti e Leonardo Delli Colli – bronzo per Federico Gilardi (Fiamme Oro/RN Torino) che bissa la posizione nel nuoto con tavola vinto da Andrea Niciarelli (Fiamme Oro) con Lorenzo Giacone (VVFF Salza) nella piazza d’onore.

Infine Mariano Bifano (CN Posillipo) vince la surf sky race precedendo i due atleti In Sport Matteo Finizio ed Edoardo Orsini.

Fra le donne due le protagoniste in acqua: doppio successo per Vittoria Borgnino nella surf sky raceoceanwoman in entrambe le prove davanti a Cornelia Rigatti (Amici N Riva) che si prende la rivincita nel nuoto con la tavola.

La medaglia di bronzo delle rispettive prove va a Elisa Rinaldi (VVFF Salza), Samantha Ferrari (Fiamme Oro) e Silvia Meschiari (Fiamme Oro) che si prende la restante vittoria del nuoto nel frangente con Sara Ongaro (In Sport Rane Rosse) seconda e Alessandra Marra (Gym Sportmania Scafati) terza.

Staffette in mare

Sempre sul podio le Fiamme Oro sia in campo maschile che femminile.

I maschi si prendono la staffetta tavola davanti a Vigili del Fuoco SalzaSa-Fa 2000 Torino, mentre sono argento sia nella torpedo alle spalle dei Nuotatori Milanesi con ancora Sa-Fa 2000 Torino di bronzo che nella oceanmen vinta dalla In Sport Rane Rosse con i Vigili del Fuoco Salza a completare il podio.

Le donne sono vincenti sia nella tavola precedendo Nuotatori CanavesaniSportiva Sturla che nella torpedo davanti a Sportiva Sturla e In Sport Rane Rosse che si aggiudicano la staffetta oceanwomen su Nuotatori Canavesani con Fiamme Oro al bronzo.

Unica atleta a fare doppietta è Cornelia Rigatti della Amici Nuoto Riva oro nella oceanwoman davanti a Carlotta Tortello (Sp. Sturla) e Borgnino oltre che nella tavola con nuovamente Tortello all’argento e Cigliutti bronzo.

Nelle restanti prove vincono: Bruno Cerra nella bandierine battendo il sempreverde Diego Giuglar (RN Torino) con Alexandru Mihalance terzo; Mattia Faccinti (Sa-Fa TO) nella tavola precedendo Simone Marangon (Sp. Sturla) e Giacomo Baldasso (Genova N) e Mariano Bifano (CN Posillipo) nel surf ski davanti a Edoardo Orsini (In Sport) e Jacopo Renna (Amici N Riva).

Niente staffetta in mare cancellata dal giudice arbitro a causa delle condizioni meteo peggiorate durante la sessione di gare.

Tirando le somme la In Sport Rane Rosse vince davanti a Rari Nantes Torino e Fiamme Oro la serie A.

Nella serie B i Vigili del Fuoco Salza con 202,25 punti tengono dietro lo Sporting Club Noale (180) e la Sa-Fa 2000 Torino (169), mentre nella serie C è la Genova Nuoto My Sport in vetta alla classifica con 99,25 punti davanti a Interamnia Fitness e Polisportiva Uisp River Borgaro (95 e 81,25).

La gioia del tecnico degli Amici Nuoto Riva, Nicolo Rigatti [fonte Federnuoto]:

Siamo molto soddisfatti di questo risultato, giunto al termine di una stagione faticosa e piena di difficoltà.

Siamo riusciti a confermarci in mare per il secondo anno consecutivo e per la nostra società è motivo d’orgoglio. Ringrazio tutta la squadra e lo staff.

Ultimo capitolo per la lunga settimana del Salvamento con i Campionati Italiani di Categoria (30 maggio / 1 giugno) che comprenderanno il Trofeo Open Surf Sky Race.

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Rispondi

Ultimi Tweet

?>