Oggi parliamo di scapole.

Sono loro le protagoniste dei due esercizi che stai per scoprire e che ti aiuteranno a migliorare la bracciata di tutti e quattro gli stili, abbassando del 99% la probabilità di infortunarti.

Alessandro Demaria | swimout.it

Le scapole possono fare 6 azioni e le trovi riassunte nella seguente immagine:

  1. Elevazione
  2. Depressione
  3. Retrazione
  4. Protrazione
  5. Rotazione alta esterna
  6. Rotazione bassa interna

È assolutamente importante diventare consapevoli dei possibili movimenti delle scapole.

Molto semplicemente, in posizione eretta o seduta, prova a simulare tutti e 6 i movimenti e filmati durante la loro esecuzione.

Questo è un semplice test per capire il tuo grado di consapevolezza riguardo i movimenti delle scapole e il livello di mobilità di queste strutture.

In tutti e quattro gli stili del nuoto le scapole ricoprono un ruolo fondamentale.

Non conoscere e non lavorare sulle scapole aumenta in modo esponenziale il rischio di infortunio e ti impedirà di esprimere le tue qualità.

Tokyo 2020 | Live report Finali 1 agosto 2021

Ottava e conclusiva sessione di finali dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva. Il programma di questa notte mette in palio tre titoli individuali si parte con gli 50 stile libero uomini, per proseguire con i 50 stile libero femminili e si chiude con i 1500 stile...

Tokyo 2020 | Live report Finali 31 luglio 2021

Settima sessione di finali dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva. Il programma di questa notte mette in palio tre titoli individuali si parte con gli 100 farfalla uomini, per proseguire con i 200 dorso femminili e si chiude con i 800 stile femminili. La debuttante...

Tokyo 2020 | Live report Batterie 30 luglio 2021

Settima e ultima giornata di batterie dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva. Il programma e gli azzurri  in gara: 50 sl M Condorelli - Zazzeri50 sl F1500 sl M Paltrinieri - Acerenza4x100 mx F Italia4x100 mx M Italia#takeyoumarks #swimlovers50 STILE LIBERO UOMINI Ore...

Tokyo 2020 | Live report Finali 30 luglio 2021

Sesta sessione di finali dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva. Il programma di questa notte mette in palio quattro titoli individuali si parte con gli 200 rana donne, per proseguire con i 200 dorso maschili, i 100 stile libero donne e si chiude con i 200 misti...

Tokyo 2020 | Live report Batterie 29 luglio 2021

Sesta giornata di batterie dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva. Il programma e gli azzurri  in gara: 800 sl F Quadarella - Caramignoli100 fa M Burdisso - Condorelli200 do F Panziera4x100 mx MIX Italia #takeyoumarks #swimlovers800 STILE LIBERO DONNE Ore 12.00: si...

Tokyo 2020 | Live report Finali 29 luglio 2021

Quinta sessione di finali dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva. Il programma di questa lunga notte mette in palio quattro titoli individuali si parte con gli 800 stile libero uomini, per proseguire con i 200 rana maschili, i 200 farfalla donne e si chiude con i 100...

Dicevamo… in tutti e 4 gli stili le scapole ricoprono un ruolo fondamentale e principalmente eseguono i movimenti di elevazione (verso l’esterno). Un mix tra i movimenti 1, 4 e 5.

Quindi se vuoi migliorare la tua bracciata in realtà ti serve un unico esercizio e lo trovi nel seguente video (elevazione scapole).

In questo video ti mostro due livelli, entrambi i movimenti devono essere eseguiti 3-4 volte a settimana, pre allenamento in acqua, facendo 5-10 ripetizioni per 3-5 serie.

Qui però sorge un problema.

Infatti se passi 1-2 ore al giorno in acqua con le scapole in elevazione/protrazione e inoltre potenzi questo movimento a secco rischi di infortunarti.

Per questo motivo ti serve un secondo fondamentale esercizio per bilanciare il lavoro quotidiano delle tue scapole.

Questo esercizio non solo manterrà in salute le tue spalle, ma aumenterà ulteriormente la forza lungo tutto il range di movimento della bracciata e migliorerà la tua postura (nel prossimo articolo ti parlerò della postura del nuotatore nel dettaglio).

Ecco il video per l’esercizio di depressione delle scapole.

Questo esercizio va eseguito QUOTIDIANAMENTE, se non hai un sbarra, procuratela il prima possibile!

10-15 ripetizioni per 3-5 serie con 60″ di recupero. Scegli la versione da cui iniziare.

SwimOut

 

Se ti è stato piaciuto questo articolo, condividilo e seguici anche su Instagram.

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4)

Share and Enjoy !

Shares