Select Page

L’allenamento interiore

L’allenamento interiore

Sono uno atleta di 44 anni che da ragazzino aveva il terrore della competizione; all’età di nove anni non me la sentii, per paura, di incominciare il pre agonismo nel nuoto.

Forse una certa delicatezza emotiva unita alla sensibilità, che adesso mi permette invece di entrare in empatia con i miei clienti, hanno reso non facile la mia uscita nel mondo nello sport ma non solo.

Negli anni dopo il diploma ho iniziato ad approfondire l’aspetto mentale a modo mio: meditazioni di Osho, Zen, tantra, bioenergetica e l’incontro con alcuni Maestri mi hanno stimolato a conoscermi e liberarmi di unitili pesi.

Come Istruttore di Mindfulness adesso porto quanto appreso, agli atleti di ogni età e livello.

E di nuovo il NUOTO

Da poco più di due anni il mio cuore è tornato al nuoto e quello in mare è la mia vera passione, ma a prescindere dai miei risultati che a livello assoluto dicono poco, la mia più grande vittoria è quella di competere, in piscina come in mare, senza paura, con impegno e godendomi non solo il dopo ma soprattutto quello che accade durante la competizione.

Diminuire l’ATTRITO MENTALE

Il nuotatore sa bene che sulla diminuzione dell’attrito con l’acqua si basa gran parte del lavoro senza il quale non si arriva da nessuna parte.

Ecco, lo stesso è per il flusso mentale, meno esso influisce su di te, più la mente acquista lucidità, più il corpo è libero di esprimere il suo potenziale.

La Mindfulness che insegno è un allenamento interiore per lasciare libero il corpo, mantenere la mente lucida ed essere presenti.

9° Trofeo Città di Milano, spettacolo assicurato con Pellegrini, Paltrinieri, Detti, Le Clos, Cseh e Hosszú

Meno di dieci giorni al Trofeo Città di Milano 2019, quello che ormai è un appuntamento atteso da tutti. Nona edizione per l'evento organizzato dalla Nuotatori Milanesi presso la Piscina "D. Samuele" di Milano nelle giornate di Venerdì 1, Sabato 2 e Domenica 3 Marzo....

17° Meeting del Titano, giovani alla riscossa: Pilato da record nei 50 rana

All'ombra delle tre torri che capeggiano sul monte Titano, si è svolta la 17ª edizione dell'omonimo meeting, prima tappa del 6° Gran Prix d'Inverno che fa combinata insieme al prossimo 9° Trofeo Città di Milano. San Marino, o meglio la adiacente Serravalle, ha...

17° Meeting del Titano, a San Marino si apre il Gran Prix d’Inverno

La Federazione Sammarinense Nuoto in collaborazione con la FIN e Arena organizza il 17° Meeting del Titano valevole come prima tappa del 6° Gran Prix d'Inverno. Il 16 e 17 febbraio 2019 presso il Multieventi Sport Domus gli atleti potranno gareggiare nella vasca...

Migliore prestazione? Seguite l’istinto!

Molti atleti si rivolgono a me soprattutto nei periodi che precedono una competizione più o meno importante. È questo il momento dove, in molti casi lo stress mentale e l'ansia, si fanno sentire più forti e possono diventare degli inutili ostacoli. Ecco che proprio in...

Corsia Master, i Regionali liguri alla Sciorba il 23 e 24 febbraio

I Campionati Regionali Liguri riservati alla categoria Master si svolgeranno, quest'anno, per la prima volta, su due giorni: sabato 23 e domenica 24 febbraio. La sede è quella della Piscina Sciorba, nota per essere uno degli impianti natatori più scorrevoli che, già...

Training Lab, un nuovo sguardo al metabolismo aerobico negli esercizi ad alta intensità

Per molti anni è stata utilizzata la nozione di metabolismo aerobico e anaerobico per definire il tipo di lavoro effettuato dagli atleti durante l’esercizio intenso. La visione tradizionale è quella legata alla resintesi dell’ATP fornita da tre sistemi integrati...

AGONISMO: bello, ma a volte troppo stressante

Lo sport agonistico può diventare una fonte di stress, quasi sempre non riconosciuto.

La gestione delle gare, degli allenamenti con gli altri impegni della vita, degli infortuni, il saper rispondere alle aspettative, sono solo alcuni dei temi spesso stressanti.

Rimane il salvifico rilascio di endorfine al termine di una gara come di un allenamento, la gioia effimera di raccontare le proprie imprese ed il sollievo emotivo per aver svolto il proprio dovere sportivo, ma, il vero piacere della pratica durante, è smarrita.

Mi ripropongo di scrivere periodicamente qualcosa di utile per chi pratica agonismo e di curioso circa il funzionamento della mente.

A presto!

Alessandro Nardomarino

Sessioni di Mindfulness nello sport presso il suo Studio e Online

pagina Facebook

Visita il SITO di Alessandro

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Alessandro Nardomarino

Istruttore di Mindfulenss, Operatore Shiatsu, Personal Trainer, insegnante di Postural Pilates. Parte della sua formazione è avvenuta all’interno del mondo della Meditazione, dello Zen e della ricerca interiore. E’ uno sportivo e un nuotatore.

Ultimi Tweet

?>