Select Page

Nuotatore, dove ti fa male?

Nuotatore, dove ti fa male?

Quella dell’interpretazione dei sintomi viene chiamata psicosomatica.

Non è una forma di diagnosi scientificamente ed ufficialmente approvata né vuole quindi sostituirsi ad alcuna forma di terapia, casomai aggiungersi.

Eppure trova sempre più corrispondenze e viene sempre più considerata dalla psicologia attuale, da una parte di professionisti legati alla riabilitazione e dalla classe medica forse più giovane o molto molto anziana.

Fatta questa doverosa premessa andiamo al sodo.

Intendiamo per psicosomatica il legame tra dei sintomi fisici e la mente.

Appurata la veridicità di ogni singola intuizione che mai andrebbe generalizzata, molti studi scientifici hanno notato una accelerazione nei processi di guarigione.

Seguirà una lista di dolori nel corpo. Sono solo un micro assaggio molto molto superficiale della psicosomatica, riassunti in maniera super compressa e che quindi vanno considerati come poco più di un gioco.

Storie di Nuoto: Grant Hackett, The Machine

The Machine è il soprannome che la stampa australiana ha dato a Grant Hackett nel tentativo, perfettamente riuscito, di descrivere la sua inarrestabile capacità di annientare le gare attraverso ritmi che soltanto una macchina avrebbe potuto mantenere. La precisione...

World Series, i fuoriclasse del nuoto paralimpico a Lignano

Si è tenuta la mattina del 23 maggio la conferenza stampa di presentazione della tappa di Lignano Sabbiadoro delle World Series di nuoto paralimpico, in programma dal 30 maggio al 2 giugno prossimi nella piscina del Villaggio Bella Italia. La manifestazione sarà...

Ufficializzato il calendario della ISL2019, Napoli sarà la seconda tappa

Le stelle del nuoto mondiale si troveranno in vasca per la prima edizione della International Swimming League 2019 che inizierà a ottobre e toccherà sette diverse città fra gli Stati Uniti e l'Europa. Anche l'Italia ospiterà il nuoto spettacolo: è la città di Napoli...

Sandro Campagna fra le 11 nuove stelle della International Swimming Hall of Fame

La prestigiosa cerimonia d'ingresso nella International Swimming Hall of Fame di Fort Lauderdale, in Florida si è svolta nella notte tra il 18 e il 19 maggio. Fra le undici nuove stelle del mondo acquatico è ufficialmente entrato Alessandro Campagna ora CT della...

Atlanta Swim Meet e TYR Pro Swim: fulmini e saette dagli States

Si accendono le luci d'America sul nuoto mondiale! Nel week end concentrato di emozioni dagli States, con due grandi manifestazioni che si sono sfidate a distanza a suon di nomi e tempi di spessore: TYR Pro Swim Series a Bloomington (Indiana) e Atlanta Classic Swim...

Pillole di Nuoto, flash dal mondo: c’è chi parte, chi torna e chi smette… forse

Anche maggio sembra non essere riuscito a portare la primavera, ma il mondo acquatico è sempre in fermento e ci regala le sue pillole per questa edizione tutte clorate. C'è chi ha voglia di cambiare, chi si prende una pausa o forse qualcosa di più e chi invece non...

Collo e zona cervicale
Difficoltà nel decidere o accettare una decisione. Non si vuole proprio prendere in considerazione qualcosa, neanche voltarsi per osservarla!

Spalle
Semplicemente avvertire il sovraccarico emotivo di una situazione, sentirsi non aiutati, ingiastamente soli nell’affrontare qualcosa che è percepito come troppo pesante.

Zona Lombosacrale
Avvertire che non siamo in grado di fronteggiare un sovraccarico fisico e quindi andiamo oltre quello che sarebbe più sano fare… tipico dell’iperallenamento.

Ginocchia 
Mancanza di flessibilità, sarebbe saggio procedere più fluidamente, valutando cambiamenti ma ci si ostina in una direzione.

Caviglie
Difficoltà nel decidersi su cose molto pratiche, sul dove dirigersi.

Troppa rigidità limita il movimento, ma anche una eccessiva lassità non riesce a sostenere e mantenere una scelta fatta o non permette proprio di farla.

Alessandro Nardomarino

Istruttore di Mindfulness che da sportivo e nuotatore ama seguire atleti di ogni età e livello.

Sessioni di Mindfulness nello sport presso il suo Studio e Online, dove mi piace che i miei clienti, spesso atleti, possano esplorare e conoscere meglio la psicologia ed il carattere del proprio corpo

pagina Facebook

Visita il SITO di Alessandro

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Alessandro Nardomarino

Istruttore di Mindfulenss, Operatore Shiatsu, Personal Trainer, insegnante di Postural Pilates. Parte della sua formazione è avvenuta all’interno del mondo della Meditazione, dello Zen e della ricerca interiore. E’ uno sportivo e un nuotatore.

Rispondi

Ultimi Tweet

?>