Select Page

Nuotatore, dove ti fa male?

Nuotatore, dove ti fa male?

Quella dell’interpretazione dei sintomi viene chiamata psicosomatica.

Non è una forma di diagnosi scientificamente ed ufficialmente approvata né vuole quindi sostituirsi ad alcuna forma di terapia, casomai aggiungersi.

Eppure trova sempre più corrispondenze e viene sempre più considerata dalla psicologia attuale, da una parte di professionisti legati alla riabilitazione e dalla classe medica forse più giovane o molto molto anziana.

Fatta questa doverosa premessa andiamo al sodo.

Intendiamo per psicosomatica il legame tra dei sintomi fisici e la mente.

Appurata la veridicità di ogni singola intuizione che mai andrebbe generalizzata, molti studi scientifici hanno notato una accelerazione nei processi di guarigione.

Seguirà una lista di dolori nel corpo. Sono solo un micro assaggio molto molto superficiale della psicosomatica, riassunti in maniera super compressa e che quindi vanno considerati come poco più di un gioco.

Riccione 2019, Europei Lifesaving | Da oggi in vasca i Master, seguono National team e Club

Al via oggi 17 settembre fino a fine mese i Campionati Europei di Nuoto per Salvamento che vedranno gli atelti gareggiare in piscina, presso lo Stadio del Nuoto di Riccione, e spostarsi per le prove in mare e sulla spiaggia, presso i Bagni 7 sul lungomare che porta a...

US National Team: i selezionati Junior e Senior

La notizia che Team USA ha diramato il roster ufficiale per il 2020 ha in poche ore fatto il giro del mondo. Si tratta del metodo americano per selezionare il gruppone di atleti - 115 in totale - che rientrano nei piani nazionali, i nuotatori sui quali Team USA ripone...

Londra 2019, World Para Swimming | L’Italia sul tetto del mondo

L’Italia ha vinto i Campionati del Mondo World Para Swimming di Londra 2019 che si sono appena conclusi. La Nazionale italiana è arrivata prima nel medagliere, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti, grazie a quattro medaglie d’oro, un argento e...

Londra 2019, World Para Swimming | Day4 brilla la stella di Arianna Talamona

Un'altra giornata strepitosa. Un'Italia ancora in vetta al medagliere ai Campionati del Mondo World Para Swimming che chiude il quarto giorno di gare con 12 ori, 9 argenti e 8 bronzi. Sei podi conquistati dagli azzurri, due medaglie per metallo e il bis di successi...

Storie di Nuoto: Krisztina Egerszegi, il topolino ungherese

Nella finale dei 200 dorso ai recenti Mondiali di Gwangju, Kyle Masse ha conquistato la medaglia di bronzo con il tempo di 2’06”62, lo stesso crono che, il 25 agosto 1991, Krisztina Egerszegi nuotò per vincere i Campionati Europei di Atene e registrare uno storico...

Max Di Mito, l’Allenatore delle ragazze prodigio è di nuovo in pista

Massimiliano Di Mito, in arte Max, è pronto per una nuova avventura. Non è una novità per il coach modenese quella di girare su e giù per l'Italia. Questa volta il suo cammino incontra l'Abruzzo e in particolare il progetto SDS (specialisti dello Sport con sede a...

Collo e zona cervicale
Difficoltà nel decidere o accettare una decisione. Non si vuole proprio prendere in considerazione qualcosa, neanche voltarsi per osservarla!

Spalle
Semplicemente avvertire il sovraccarico emotivo di una situazione, sentirsi non aiutati, ingiastamente soli nell’affrontare qualcosa che è percepito come troppo pesante.

Zona Lombosacrale
Avvertire che non siamo in grado di fronteggiare un sovraccarico fisico e quindi andiamo oltre quello che sarebbe più sano fare… tipico dell’iperallenamento.

Ginocchia 
Mancanza di flessibilità, sarebbe saggio procedere più fluidamente, valutando cambiamenti ma ci si ostina in una direzione.

Caviglie
Difficoltà nel decidersi su cose molto pratiche, sul dove dirigersi.

Troppa rigidità limita il movimento, ma anche una eccessiva lassità non riesce a sostenere e mantenere una scelta fatta o non permette proprio di farla.

Alessandro Nardomarino

Istruttore di Mindfulness che da sportivo e nuotatore ama seguire atleti di ogni età e livello.

Sessioni di Mindfulness nello sport presso il suo Studio e Online, dove mi piace che i miei clienti, spesso atleti, possano esplorare e conoscere meglio la psicologia ed il carattere del proprio corpo

pagina Facebook

Visita il SITO di Alessandro

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

About The Author

Alessandro Nardomarino

Istruttore di Mindfulenss, Operatore Shiatsu, Personal Trainer, insegnante di Postural Pilates. Parte della sua formazione è avvenuta all’interno del mondo della Meditazione, dello Zen e della ricerca interiore. E’ uno sportivo e un nuotatore.

Ultimi Tweet

?>