Select Page

Nuoto, a Legnano 9 nazioni si sfidano al Trofeo Sprint

Domenica 23 novembre andrà in scena l’edizione 2014 del Trofeo Spint organizzato da Rari Nantes Legnano, una manifestazione che coinvolgerà ben 9 nazioni europee Italia, Russia, Ucraina, Belgio, Olanda, Inghilterra, Estonia, Svizzera e Turchia.

Il Presidente della RN Legnano, nella persona di Antonio Penati, assieme al suo staff hanno cercato in questa edizione di riportare alla ribalta nazionale e internazionale questo trofeo, come agi albori degli anni ’90 anni in cui la manifestazione brillava nel calendario natatorio.

Da sottolineare la presenza della Turkish Swimming Federation che sono stati reduci di una collegiale con l’A.D.N. Swim Project (clicca qui) guidata dal coach Andrea Di Nino, che assieme alla Larus Nuoto di Roma hanno aiutato l’organizzazione lombarda nel rendere speciale questa edizione, come viene sottolineato dalle parole del Presidente Penati

«Mi sembra doveroso ringraziare queste due società e tutte le persone che hanno collaborato con noi in questi mesi di duro lavoro organizzativo. Il loro contributo ci ha permesso di raggiungere realtà apparentemente lontane.Grazie al loro prezioso aiuto abbiamo costruito una manifestazione di grande livello che speriamo regalerà uno spettacolo indimenticabile a tutti coloro che vorranno seguirla dagli spalti».

Luci puntate allora sulla farfalla dove il beniamino di casa, Matteo Rivolta, dovrà difendersi dal campione russo Evgenij Korotyškin e dal compagno di nazionale Piero Codia. Da valutare anche il probabile ingresso nella bagarre dei delfinisti di Andriy Govorov che potrebbe ingaggiare il duello con il proprio compagno di squadra.

Anche nello stile libero non mancherà di certo lo spettacolo. Sono infatti attesi ai blocchi il già citato Govorov, ma anche gli azzurri Marco Orsi e Michele Santucci (primatista italiano con la staffetta 4×100 in vasca corta) e lo specialista russo Evgenij Lagunov. Completa la sfida il bronzo di Berlino Oleg Tikhobaev.

Rana che invece sarà tutta a tinte rosa e azzurre con una griglia di partenza da campionati assoluti italiani. Accanto al fresco bronzo di Berlino 2014 Arianna Castiglioni, scenderanno in vasca le azzurre Giulia De Ascentis (bronzo europeo a Herning 2013) e Michela Guzzetti (oro ai Giochi del Mediterraneo 2013).

Conferme di partecipazione anche per i dorsisti veterani Mirco di Tora e Elena Gemo, indiscutibili favoriti della specialità, e i plurimedagliati ai campionati assoluti Niccolò Ossola, Luca Dioli e Valentina Zonno. Larus che schiera anche Lorenzo Antonelli e Fabio Laugeni.

Da segnalare anche la presenza di alcuni giovani atleti che nel corso della passata stagione hanno vestito la maglia della nazionale juniores e che rappresentano il potenziale del nuoto italiano: Alice Scarabelli del Team Insubrika, Alessia Ruggi, Camilla Tinelli e Giacomo Carini dei Canottieri Vittorino da Feltre, Matteo Masiero del Tecri Nuoto.

 

orario e programma della manifestazione: CLICCA QUI

About The Author

Ultimi Tweet

?>