Al termine della settimana “calda” del Salvamento – Assoluti in vasca e in mare – sono state ufficializzate le convocazioni delle squadre Nazionali per i prossimi appuntamenti.

I Campionati Europei Youth si terranno dal 29 giugno al 4 luglio in Germania a Riesa/Geiseltalsee, mentre i Campionati del Mondo in programma dal 28 agosto al 1° settembre in Australia a Gold Coast vedranno la partecipazione della selezione Open insieme a due rappresentanti per la squadra Youth.

In Australia si terranno inoltre i Campionati per le categorie Masters e Interclub.

Campionati Europei Youth, 29 giugno/4 luglio Riesa/Geiseltalsee (Germania)

SERC + Gare in piscina: 29/06 ⇒ 01/07  Riesa (50 metri, 8 corsie)
Gare in mare: 03/07 e 04/07 Geiseltalsee

Ilaria Cipolletti – Athena SC Bracciano
Chiara Costagli – Virtus Buonconvento
Melissa Giordano – In Sport Rane Rosse
Martina Laurenti – In Sport Rane Rosse
Flaminia Monti – Domar Sporting Club
Cecilia Moretti – Sportiva Sturla

Carlo Casanova Borca – Nuotatori Canavesani
Tommaso Chiadò Viret – SAFA 2000 Torino
Diego Ferrari – Amici Nuoto Riva
Valerio Ierardi – Athena SC Bracciano
Giovanni Mastrorilli – Il Gabbiano Napoli
Mattia Patuto – NC RN Cairo M. Acqui Terme

Foto: E. Vagaggini

Campionati Mondiali Open e Youth, 20 agosto/8 settembre Gold Coast (Australia)

SERC Youth e Open: 28/08 Gold Coast Aquatic Centre
Gare in piscina Open: 29-30/08 Gold Coast Aquatic Centre
Gare in mare Youth: 29-30/08 Kurrawa
Gare in piscina Youth: 31/08 – 01/09 Gold Coast Aquatic Centre
Gare in mare Youth: 31/08 – 01/09 Kurrawa

Elisa Dibellonia – Rari Nantes Torino
Lucrezia Fabretti – In Sport Rane Rosse
Helene Giovanelli – Amici Nuoto Riva
Cornelia Rigatti – Amici Nuoto Riva
Carlotta Tortello – Sportiva Sturla
Federica Volpini – Fiamme Oro

Davide Cremonini – Vigili del Fuoco Salza Torino
Nicolò Di Tullio – Sportiva Sturla
Alessandro Gnecchi – In Sport RaneRosse
Francesco Ippolito – Gorizia Nuoto
Simone Locchi  – In Sport RaneRosse
Fabio Pezzotti – Fiamme Oro

Rappresentativa Youth
Diego Ferrari – Amici Nuoto Riva
Giovanni Mastrorilli – Il Gabbiano Napoli

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Luca Pozzi attraversa lo Stretto di Gibilterra e sale a quota 5 dei suoi “Oceans Seven”

L’uomo dei 7 mari ha colpito ancora! Perché Luca Pozzi, torinese di nascita e californiano d’azione, “nerd” come si autodefinisce, può essere invece tranquillamente chiamato lupo di mare!Per chi non lo sapesse Luca è uno dei pochi italiani che può vantarsi di aver...

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

Criteri di selezione (da Circolare Agonistica 2023/24)

Campionato del mondo Assoluto 

La rappresentativa sarà composta da 6 atleti di sesso maschile e 6 atleti di sesso femminile.

A – DUE atleti per sesso saranno convocati in base ai risultati ottenuti in occasione del Campionato Italiano Primaverile Assoluto Lifesaving 2024 (Competizioni in piscina)
Per poter accedere alla selezione è obbligatorio gareggiare in almeno 4 delle prove individuali in programma ai Campionati del Mondo e a 3 prove sprint.
Verranno attribuiti rispettivamente 5 – 3 – 1 punti ai primi 3 classificati della FINALE A di ogni singola prova corrispondente a quelle in programma nei campionati del mondo
Al termine delle 6 prove in programma verrà redatta una classifica complessiva e saranno convocati di diritto i primi due atleti qualora abbiano conseguito, durante la finale, 4 tempi uguali o inferiori a quelli qui di riportati nella circolare.
Qualora più di 2 atleti ottenessero il medesimo numero di punti verrà convocato l’atleta che avrà conseguito il miglior medagliere. A parità di medagliere la scelta diverrà discrezionale del CT.

B – Due atleti per sesso saranno convocati se vincitori di 3 gare individuali nelle prove oceaniche in occasione del Campionato Italiano Assoluto Surflifesaving 2024 (Gare in acque libere)

C – Gli altri DUE atleti per sesso verranno selezionati, con scelta tecnica, dal Commissario Tecnico.

Per ogni atleta non qualificatosi con i criteri di cui ai punti A e B, la DT si riserva di aumentare la quota di scelte tecniche di cui al punto C o di ridurre il numero di atleti facenti parte la rappresentativa nazionale.

* Gli atleti che verranno convocati per i Campionati Mondiali Militari potranno prendere parte alle selezioni di cui alla Sezione 2 della circolare agonistica della sezione salvamento gareggiando, per quanto attiene le competizioni in piscina, esclusivamente in occasione dei Campionati Mondiali Militari e i tempi conseguiti verranno considerati validi per la selezione. I tempi conseguiti dagli atleti impegnati nei Campionati Mondiali Militari verranno virtualmente inseriti nella classifica del Campionato Italiano Assoluto. Non verranno assegnati eventuali titoli nazionali agli stessi. Rimane invariato l’obbligo di prendere parte alle competizioni sprint del giorno 26/05/2024.

Campionato del mondo Youth 2024

La rappresentativa sarà composta da 2 atleti, indipendentemente dal sesso, che saranno convocati sulla base dei risultati dei Campionati Italiani Assoluti Lifesaving e Surflifesaving.

Per poter accedere alla selezione è obbligatorio gareggiare in almeno 4 delle prove individuali in piscina e 3 al mare tra quelle in programma ai Campionati del Mondo Youth.

Verranno selezionati gli atleti che, su giudizio della direzione tecnica, possano ottenere il maggior numero di medaglie/piazzamenti in piscina e/o mare.

Campionato Europeo Youth

La rappresentativa sarà composta da 6 atleti di sesso maschile e 6 atleti di sesso femminile.

A – 2 atleti per sesso saranno convocati in base ai risultati ottenuti in occasione del Campionato Italiano Primaverile Assoluto Lifesaving 2023 (Gare in piscina)
Per poter accedere alla selezione è obbligatorio gareggiare in almeno 4 delle prove individuali in programma ai Campionati del Mondo e a due prove sprint.
Verranno attribuiti rispettivamente 5 – 3 – 1 punti ai 3 migliori piazzamenti (Finale A + Finale Youth) degli atleti di categoria YOUTH Internazionale, nelle medesime prove previste nel programma dei Campionati Europei.
Al termine delle 6 prove in programma verrà redatta una classifica complessiva e saranno convocati di diritto i primi due atleti.
Qualora più di 2 atleti ottenessero il medesimo numero di punti verrà convocato l’atleta che avrà conseguito il miglior medagliere. A parità di medagliere la scelta diverrà discrezionale del CT.

B – Due atleti per sesso saranno convocati in base ai risultati ottenuti in occasione del Campionato Italiano Assoluto Surflifesaving durante i quali verranno attribuiti rispettivamente 5 – 3 – 1 punti ai primi tre classificati di ogni singola prova secondo le seguenti modalità:
Gara frangente: si userà la classifica unica assoluta della finale estrapolando i primi 3 atleti della categoria Youth internazionale.
In tutte le altre prove si disputerà una finale YOUTH composta da tutti gli atleti della suddetta categoria che abbiano raggiunto le semifinali assolute più quanto previsto nell’apposito paragrafo.
Saranno qualificati di diritto gli atleti che otterranno almeno 15 punti.

C – Gli altri 2 atleti per sesso verranno selezionati, con scelta tecnica, dal Commissario Tecnico

Per ogni atleta non qualificatosi con i criteri di cui ai punti A e B verrà aumentata la quota di scelte tecniche C.